Infliximab e morbo di Crohn

Il morbo di Crohn è un disordine infiammatorio che pregiudica il rivestimento del tratto gastrointestinale o dell'intestino. L'infiammazione è il trattamento tramite cui l'organismo risponde ad irritazione o la lesione e possono piombo per fare soffrire, gonfiare ed il rossore.

Il morbo di Crohn è uno stato cronico, significante che è in corso durante la vita di una persona. Tuttavia, una persona con questa circostanza può avvertire i periodi di periodi medii di buona salute e della remissione di ricaduta dove i sintomi “si infiammano„. Non c'è corrente il trattamento che può fare maturare Crohn, ma il farmaco ed a volte chirurgia può contribuire ad alleviare i sintomi.

I ricercatori non sono ancora esattamente sicuri che cosa causa il morbo di Crohn, sebbene sia pensato che una serie di fattori di contributo siano a gioco compreso i geni una persona ha ereditato e una reazione immune anormale. L'ultimo probabilmente è avviato da qualcosa nell'ambiente ed i fattori suggeriti comprendono la dieta, i virus, i batteri, il fumo e lo sforzo.

L'infiammazione e l'ulcerazione vedute nel morbo di Crohn inibiscono la capacità dell'intestino di digerire l'alimento, assorbire le sostanze nutrienti ed eliminare lo spreco come sempre. La circostanza può sorgere in qualsiasi parte dell'intestino, ma pregiudica solitamente l'ultimo segmento dell'intestino tenue (l'ileo) o del colon. L'infiammazione e l'ulcerazione è spesso irregolari, con le aree dell'intestino sano trovate fra le aree commoventi. Un'area di infiammazione può soltanto essere piccola, pregiudicando soltanto alcuni centimetri o può estendere lungo una grande parte dell'intestino. Crohn può anche svilupparsi oltre il rivestimento dell'intestino e penetrare più profondo nella parete delle viscere. I sintomi comuni del morbo di Crohn comprendono il dolore, diarrea, stanchezza, perdita di peso e sangue e muco addominali nei feci.

Il morbo di Crohn è stimato per pregiudicare intorno uno in ogni 650 persone nel Regno Unito ed è più comune a urbano che le zone rurali. È egualmente più prevalente in paesi sviluppati, sebbene stia cominciando diventare più comune in paesi in via di sviluppo. L'inizio di malattia può accadere a tutta l'età, ma la circostanza si sviluppa solitamente a un certo momento fra 10 e 40 anni. Crohn è leggermente più comune fra le donne che gli uomini, ma fra i bambini, i ragazzi sono influenzati più delle ragazze. La circostanza è egualmente più comune fra i fumatori che i non-fumatori e fra la gente bianca che la gente asiatica. È la più comune in popolazioni ebree di origine europea.

I moduli principali del morbo di Crohn sono Crohn ileale e ileocaecal terminale. Le influenze di Crohn ileale terminale il terminale o l'estremità dell'ileo. Se l'inizio di grandi viscere egualmente è influenzato, la circostanza si riferisce a come Crohn ileocaecal. Crohn nell'ileo lo rende difficile affinchè l'organismo assorba i sali biliari che invece irritano il rivestimento delle viscere, causando la diarrea acquosa. Altri sintomi comprendono il dolore nella destra più bassa dell'addome e della perdita di peso.

La terapia applicata per gestire il morbo di Crohn può essere medica, chirurgica o una combinazione di questi. Nei casi in cui la circostanza è delicata, nessun farmaco può essere richiesto ed i cambiamenti a volte dietetici sono abbastanza per alleviare i sintomi. Il farmaco è usato generalmente per diminuire i sintomi di Crohn e per impedire le ricadute una volta che la circostanza è sotto controllo. Ciò può significare che i pazienti devono catturare il loro farmaco su base continuativa, a volte per molti anni. In altri casi, soltanto un breve corso del farmaco è richiesto.

Le droghe più comunemente usate trattare Crohn sono gli anti-infiammatori, antibiotici e farmaci sintomatici. Le droghe antinfiammatorie possono prendere la forma di un aminosalicylate, di un corticosteroide, di un immunosoppressore o di una terapia biologica.

Le terapie biologiche sono usate spesso quando altri farmaci non sono riuscito a lavorare o ad causare gli effetti secondari avversi. Possono anche essere usate quando l'ambulatorio non è considerato un'opzione adatta per il paziente. Un esempio di una terapia biologica è infliximab e questo è usato per trattare gli interventi concreti severi e del morbo di Crohn.

Infliximab funziona bloccando una proteina chiamata TNF-α (fattore-alfa di necrosi del tumore), che è una proteina importante prodotta dall'ente come componente della risposta immunitaria. Aiuta l'organismo a combattere l'infezione causando l'infiammazione temporanea nelle aree commoventi. I ricercatori sospettano che l'infiammazione cronica veduta nelle malattie di viscere infiammatorie quale Crohn può essere causata da una sovrapproduzione di questa proteina. Inoltre noto dalla marca Remicade, il infliximab lega a TNF-α, che sopprime l'infiammazione ed allevia i sintomi.

Infliximab è fabbricato come polvere, che si trasforma in un liquido ed è amministrata dall'infusione endovenosa. L'infusione richiede circa due ore, sebbene alcune cliniche possano ora effettuare le infusioni più veloci che catturano soltanto un'ora o di meno. La gente riceve solitamente un'infusione iniziale, seguita più successivamente dall'seconde due settimane e terze sei settimane più successivamente. Se un paziente reagisce bene al trattamento, può essere messa su un programma di manutenzione e ricevere un'infusione ogni otto settimane. I pazienti poi sono rivalutati ogni 12 mesi. Con la terapia del infliximab, i sintomi possono cominciare migliorare dovunque dall'interno di alcuni giorni a fino a sei settimane dopo il trattamento iniziale.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2018, August 23). Infliximab e morbo di Crohn. News-Medical. Retrieved on April 06, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Infliximab-and-Crohns-Disease.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Infliximab e morbo di Crohn". News-Medical. 06 April 2020. <https://www.news-medical.net/health/Infliximab-and-Crohns-Disease.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Infliximab e morbo di Crohn". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Infliximab-and-Crohns-Disease.aspx. (accessed April 06, 2020).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2018. Infliximab e morbo di Crohn. News-Medical, viewed 06 April 2020, https://www.news-medical.net/health/Infliximab-and-Crohns-Disease.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.