Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

È il digiuno intermittente sano?

Il digiuno intermittente è un reticolo del cibo in cui gli aderenti girano fra i periodi di cibo e di digiuno. Molti esperti sostengono che il digiuno intermittente ha indennità-malattia quali perdita di peso e la funzione migliore del cervello.

Credito di immagine: Yulia Furman/Shutterstock
Credito di immagine: Yulia Furman/Shutterstock

Che cosa intermittente sta digiunando?

Il digiuno intermittente è una pianificazione popolare di dieta che non detta quali alimenti dieters possono consumare. È semplicemente un reticolo del cibo che cicla fra i periodi di cibo e di digiuno. Ci sono molte variazioni della dieta di digiuno intermittente, con un certo anche apporto calorico basso concedente durante i periodi di digiuno.

Il digiuno intermittente è raggiunto saltando i pasti durante tutta la giornata ed i dieters possono scegliere le loro finestre del cibo. Invece di messa a fuoco sulla restrizione di caloria, il digiuno intermittente è un approccio utile agli alimenti di consumo che possono migliorare la salubrità, aumentare la speranza di vita, diminuire l'infiammazione e migliorare la funzione del cervello.

Le diete di digiuno intermittenti comuni comprendono 16 ore o di 24 ore digiuna 2 giorni da ogni settimana. Nel protocollo di Leangains, i partecipanti alternano il digiuno per 16 ore ed il cibo per 8 ore. Nel metodo di 24 ore, anche conosciuto come “mangiare-arresto-mangi„ il metodo, partecipanti velocemente per 24 ore una o due volte alla settimana. Un terzo approccio è la dieta di 5:2, in cui i partecipanti hanno modificato velocemente 2 giorni non consecutivi ogni settimana. I giorni di digiuno, i partecipanti si limitano a consumare 66 - 500 calorie. Per i 5 giorni rimanenti, i partecipanti mangiano normalmente.

What is intermittent fasting?

La scienza dietro il digiuno intermittente

Durante il digiuno, molti cambiamenti si presentano ai livelli cellulari e molecolari. Dopo il cibo, l'organismo digerisce l'alimento per 3 - 5 ore. Durante digestione e l'assorbimento, i livelli dell'insulina aumentano e l'organismo non metabolizza il grasso. Intorno 4 - 6 ore dopo il cibo, l'organismo è in uno stato di digiuno. Dopo 8 - 12 ore senza alimento, i livelli dell'insulina diminuiscono ed il grasso è metabolizzato per energia.

Altri cambiamenti ormonali egualmente si presentano durante il digiuno intermittente. Per esempio, i livelli di ormone umano della crescita aumentano tanto quanto 5 volte per stimolare il guadagno grasso del muscolo e di perdita. La sensibilità a questa ormone della crescita è elevata soltanto gradualmente e diminuisce fino a metabolizzare il grasso memorizzato. I bassi livelli dell'insulina tengono conto accessibilità migliore metabolizzare i grassi memorizzati durante questo tempo pure.

Il digiuno intermittente è egualmente un momento per la riparazione cellulare. Durante il digiuno, le celle digeriscono ed eliminano le vecchie, proteine difettose che si accumulano intracellulare. Infine, i geni responsabili della protezione contro la malattia e la longevità subiscono i cambiamenti durante il digiuno.  

È sano e sicuro?

Il digiuno intermittente è stato praticato per le migliaia di anni. Tuttavia, la sua importanza ha guadagnato l'attenzione aumentata durante le ultime 2 decadi. Gli studi hanno indicato che i pasti di salto ed il digiuno intermittente sono associati con perdita di peso e salubrità metabolica migliore. Inoltre, gli studi recenti mostrano che non evidente nuoce ad associato con questa dieta.

Oltre alla gente d'aiuto perda il peso, il digiuno intermittente può migliorare la pressione sanguigna ed il metabolismo grasso. Un piccolo studio pubblicato nel giornale britannico di nutrizione ha confrontato la perdita di peso fra due gruppi di partecipanti di peso eccessivo: un gruppo ha fatto diminuire l'assunzione quotidiana di caloria e l'altro gruppo ha mangiato normalmente per i 5 giorni alla settimana ma ha limitato l'assunzione a 600 calorie 2 giorni non consecutivi alla settimana. Sebbene i partecipanti ad entrambe il gruppo perdano il peso, quelli nel gruppo di digiuno intermittente di 5:2 hanno perso il peso più velocemente. Inoltre, quelli nel gruppo di digiuno intermittente di 5:2 hanno metabolizzato più rapido il grasso dopo ogni pasto ed hanno avuti una diminuzione di 9% nella loro pressione sanguigna sistolica.

Il digiuno intermittente egualmente è stato indicato per diminuire il rischio per alcuni cancri, livelli energetici di aumento, migliora il fuoco mentale, aumenta la velocità di metabolismo grasso, migliora la memoria, rinforza le connessioni neurali, migliora l'umore, combatte il diabete e favorisce la produzione di grasso marrone, che le guide diminuiscono l'eccessivo peso.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Oct 21, 2018

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.