Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

È Shisha fumare nocivo?

Lo shisha di fumo è un modulo di tabacco di fumo che è stato stabilito la Persia ed in India i secoli fa. Egualmente è chiamato narghilé, narghile, argileh, waterpipe, goza o fumo hubble della bolla.

Fumo dell
Immagine Copyright: Chubykin Arkady/Shutterstock

L'apparato che è utilizzato consiste di una tubatura dell'acqua con una camera per fumo, una ciotola, una conduttura e un tubo flessibile. In uso, il carbone è bruciato nella conduttura che riscalda una miscela speciale-pronta del tabacco e crea il fumo che è filtrato attraverso l'acqua. Interessante, è pensato che lo shisha originale abbia utilizzato una tubatura dell'acqua scolpita da uno shell e da un latte della noce di cocco per filtrare l'oppio o l'hashish.

Lo shisha di fumo può causare i seguenti effetti nocivi:

Cancro

In media, i fumatori di shisha sembrano assorbire un'più alta concentrazione di fumo tossico che i fumatori. Ciò è parzialmente dovuto le caratteristiche nel modo che il fumo di shisha è praticato quali la frequenza di soffio e la profondità di inalazione confrontata al tabagismo. Tipicamente, la lunghezza di una sessione di shisha è un'ora, durante cui l'utente può inalare fino a 200 volte che il volume di fumo ha inalato da una sigaretta.

Ulteriormente, anche se l'acqua in una conduttura di shisha funge da filtro, non è realmente efficace nell'eliminazione degli alti livelli dei prodotti tossici, quali monossido di carbonio, metalli pesanti e gli agenti cancerogeni che sono presenti nel fumo che lo shisha produce.

Malattie cardiovascolari

Le tossine dal fumo di shisha entrano nella circolazione sanguigna e contribuiscono ad aterosclerosi che a loro volta indurisce e limita le arterie. Il rivestimento delle arterie egualmente si rovina dal fumo che piombo alla capitalizzazione di un deposito grasso (atheroma) che limita l'arteria. Questi cambiamenti possono causare molte complicazioni cardiovascolari quali angina, infarto congestivo, un attacco di cuore o un colpo.

Il fumo di Shisha fornisce quasi la stessa quantità di nicotina agli utenti come le sigarette fanno quindi dipendenza di nicotina è una conseguenza non sorprendente. Il nicotina egualmente stimola la produzione dell'adrenalina quindi che solleva la pressione sanguigna, rendente il lavoro del cuore più duro ed aumentante il rischio di attacco di cuore o di colpo.

A differenza delle sigarette, lo shisha è bruciato facendo uso della cenere di legno o del carbone in modo dagli utenti possono anche essere esposti incredibilmente agli alti livelli del gas del monossido di carbonio. Questo livello di monossido di carbonio nel fumo di tabacco diminuisce la capacità ditrasporto del sangue dell'utente in modo dal loro cuore deve pompare più duro per fornire all'organismo ossigeno sufficiente.

Malattie infettive

C'è egualmente rischia associato con il modo in cui il fumo di shisha è praticato socialmente. L'apparato è fumato generalmente in barre speciali ed il boccaglio fornito non può essere igienico usare dovuto pulizia impropria. Quindi, facendo uso di rischia la diffusione delle malattie infettive compreso batterico dalla tubercolosi, fungosa dall'aspergillus (che pregiudicano i polmoni), dal helicobacter (responsabile delle ulcere allo stomaco) e da virale da herpes e da epatite.

Dato che gli utenti non sono sempre informati del nuoce ad associato con lo shisha di fumo là hanno stato studi dal WHO che suggerisce le iniziative puntate su sollevando la consapevolezza e successivamente facendo diminuire l'uso dello shisha. Questi includono:

  • Fornendo la formazione a tutto il pubblico ha interessato (professionisti del settore medico-sanitario compresi ed il pubblico) circa i rischi di fumo dello shisha sia per una persona che per il pubblico come esposizione di seconda mano.
  • Assicurandosi che i regolamenti che disciplinano le sigarette ed altri prodotti del tabacco egualmente si applichino agli shishas ed ai loro prodotti del tabacco conditi relativi.
  • Prodotti di contrassegno di shisha con gli avvisi appropriati e proibire di salubrità quelli che sono ingannevoli (cioè implicando sicurezza).
  • Proibire shisha che fuma nei posti con i divieti attivi sulla sigaretta e su altri moduli di tabagismo.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Jun 25, 2019

Afsaneh Khetrapal

Written by

Afsaneh Khetrapal

Afsaneh graduated from Warwick University with a First class honours degree in Biomedical science. During her time here her love for neuroscience and scientific journalism only grew and have now steered her into a career with the journal, Scientific Reports under Springer Nature. Of course, she isn’t always immersed in all things science and literary; her free time involves a lot of oil painting and beach-side walks too.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Khetrapal, Afsaneh. (2019, June 25). È Shisha fumare nocivo?. News-Medical. Retrieved on March 02, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Is-Smoking-Shisha-Harmful.aspx.

  • MLA

    Khetrapal, Afsaneh. "È Shisha fumare nocivo?". News-Medical. 02 March 2021. <https://www.news-medical.net/health/Is-Smoking-Shisha-Harmful.aspx>.

  • Chicago

    Khetrapal, Afsaneh. "È Shisha fumare nocivo?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Is-Smoking-Shisha-Harmful.aspx. (accessed March 02, 2021).

  • Harvard

    Khetrapal, Afsaneh. 2019. È Shisha fumare nocivo?. News-Medical, viewed 02 March 2021, https://www.news-medical.net/health/Is-Smoking-Shisha-Harmful.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.