Neuropatia ottica ischemica (ION): Generalità

La neuropatia ottica ischemica (ION) è una circostanza in cui c'è danno o perdita significativo di visione nella popolazione di mezza età o anziana, particolarmente Caucasians, dovuto ischemia della testa del nervo ottico. L'incidenza in U.S.A. è fra 2 e 10 per 100 000 con 6000 nuovi casi che sono diagnosticati ogni anno.

Tipi di IONI

Ci sono due tipi distinti di ioni, di IONE anteriore (AION) e di IONI posteriori (PIONE). Questi sono differenziati dalla parte della testa del nervo ottico che è commovente. Ci sono due sorgenti distinte di offerta arteriosa per le due parti della testa del nervo, secondo cui le lesioni sono classificate come pure sono basate sopra l'eziologia. La parte anteriore è fornita dall'arteria ciliare posteriore ma il segmento posteriore ha altre sorgenti dell'offerta di sangue.

AION

Arteritic AION è dovuto pricipalmente ad arterite gigante delle cellule, uno stato infiammatorio di grandi o arterie di medie dimensioni, che attacca spesso l'arteria ciliare posteriore. In rari casi, questa circostanza può essere associata con il nodosa o il lupus eritematoso sistemico di panarteritis.

AION Non-arteritic è dovuto altre cause che piombo ad un'interruzione temporanea di offerta al nervo ottico, o all'embolia delle arterie della testa del nervo ottico. Predisponendo i termini per AION non-arteritic non embolic comprenda l'ipertensione, i diabeti melliti, la malattia cardiovascolare, l'aterosclerosi, l'emicrania, l'apnea nel sonno e l'iperlipidemia arteriosi. I fattori locali quali papillitis contrassegnato, pressione intraoculare sollevata o i reticoli vascolari anormali egualmente sono collegati ad un'più alta incidenza di AION non-arteritic. I fattori autoregulatory che tengono la pressione nelle arterie che irrorano la testa del nervo ottico egualmente vengono a mancare. La paglia definitiva può essere ipotensione notturna come accade durante il sonno, particolarmente sui pazienti che sono sulle droghe d'abbassamento. Ciò precipita l'ischemia del nervo ottico in pazienti che già hanno aspersione limite.

AION Embolic è raro ma i sui effetti sono severi e permanenti.

PIONE

Similmente, il PIONE arteritic è causato da arterite gigante delle cellule delle arterie orbitali che forniscono la parte del nervo ottico ed è lontano meno frequente che AION arteritic.

Il PIONE Non-arteritic è dovuto le varie circostanze, approssimantesi approssimativamente a quei fattori che precipitano AION non-arteritic producendo l'ipotensione dell'offerta del nervo ottico e creando l'ischemia.

Il PIONE chirurgico, d'altra parte, è una complicazione di determinate procedure chirurgiche. Questi comprendono gli ambulatori spinali prolungati, la dissezione cervicale radicale di linfonodo, le esclusioni coronarie e gli innesti venosi negli arti inferiori. È dovuto un periodo troppo lungo di ipotensione, complicato tramite hemodilution ed il gonfiamento dell'occhio e dell'orbitale compreso la chemosi.  La perdita di visione è sia bilaterale che permanente e poiché tende ad essere catastrofico, anche con conseguente cecità, è essenziale per proteggere l'offerta del nervo ottico durante le tali procedure.

Sintomi

Molti pazienti, circa 3 di ogni 4, si ricordano chiaramente che hanno avvertito la perdita visiva non appena si sono svegliati da sonno, o la prima volta durante il giorno che hanno provato a vedere qualcosa. È sia indolore che improvviso e non preceduto da tutti i sintomi d'avvertimento. A volte la perdita visiva è progressiva. L'offuscamento o lo scuro del campo visivo inferiore è del modo più comune in cui la perdita della visione è riconosciuta.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi di AION è basata sulla cronologia clinica con l'individuazione dei difetti nasali inferiori caratteristici del campo. L'oftalmoscopia mostra ad un disco ottico edematico quale diventa pallida in circa 2 mesi. Le emorragie della scheggia possono essere vedute vicino al disco.

Le prove in pazienti con lo IONE includono:

  • Acuità visiva e provare visivo
  • Reazioni Pupillary
  • Tonometria
  • Angiografia della fluorescina
  • Analisi del sangue per misurare esr e CRP
  • Prove per altri fattori sistematici di predisposizione
  • Biopsia temporale dell'arteria

I tipi arteritic e non-arteritic di AION possono essere distinti dalla presenza di quanto segue nel precedente:

  • La cronologia dei sintomi sistematici quale claudication della mascella, mialgia, tenerezza temporale
  • Il pallore gessoso del disco ottico e la presenza di foggiare a coppa sull'oftalmoscopia
  • Risultati su angiografia della fluorescina che indicano che l'arteria ciliare posteriore è bloccata
  • L'area della retina fornita dall'arteria di cilioretinal mostra abbastanza spesso la presenza di infarto

Queste funzionalità indicano un AION arteritic.

Il PIONE mostra un'angiografia normale della fluorescina e fundoscopy, ma il pallore del disco si sviluppa in circa 8 settimane. I difetti centrali del campo si presentano solitamente con o senza altri difetti. In alcuni pazienti, la visione centrale è risparmiata mentre la visione periferica è alterata. Un difetto pupillary afferente relativo può anche essere osservato.

Sia AION arteritic che il PIONE arteritic sono emergenze terribili che provocano l'inizio rapido di cecità permanente. Di conseguenza, devono essere trattati con le dosi elevate dei corticosteroidi anche su sospetto, per immediatamente arrestare il trattamento infiammatorio e prevenire danni ulteriore ischemico to il nervo ottico, che è responsabile della visione dell'occhio commovente. I AION ed il PIONE non-arteritic egualmente sono conosciuti per risolvere più veloce e migliore se trattato con i corticosteroidi alle dosi elevate in 2 settimane dell'inizio dei sintomi. Sia l'acuità visiva che il campo visivo sono conservati in maggior misura con questo modulo della terapia. Inoltre, è necessario da trattare adeguatamente i fattori di rischio quale un'ipertensione che sono importanti nella patogenesi del modulo non-arteritic di AION. Circa 40% dei pazienti con AION non-arteritic recupererà spontaneamente, tuttavia.

Il PIONE chirurgico è ancora attualmente un enigma riguardo al suo trattamento e la cura dovrebbe quindi essere catturata per impedire il suo avvenimento.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, February 26). Neuropatia ottica ischemica (ION): Generalità. News-Medical. Retrieved on December 13, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Ischemic-Optic-Neuropathy-(ION)-Overview.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Neuropatia ottica ischemica (ION): Generalità". News-Medical. 13 December 2019. <https://www.news-medical.net/health/Ischemic-Optic-Neuropathy-(ION)-Overview.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Neuropatia ottica ischemica (ION): Generalità". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Ischemic-Optic-Neuropathy-(ION)-Overview.aspx. (accessed December 13, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Neuropatia ottica ischemica (ION): Generalità. News-Medical, viewed 13 December 2019, https://www.news-medical.net/health/Ischemic-Optic-Neuropathy-(ION)-Overview.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post