Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Vivendo con il cancro al seno

Le donne con cancro al seno, che hanno subito il trattamento per sradicare la crescita anormale delle cellule e per uscire dall'altro lato come superstite, possono avvertire un insieme complesso delle sfide mentre recuperano.

In particolare, ci possono essere cambiamenti emozionali e fisici complessi alla fronte di taglio mentre continuano con le loro vite. L'apprendimento regolare a questi cambiamenti può essere stressante ed ogni donna risponderà diversamente.

Cambiamenti fisici

Per le donne che hanno avute una mastetomia, dovranno prendere le decisioni circa se vorrebbero avere una ricostruzione del petto.

Ciò può essere una scelta difficile per molte donne, poichè non c' è spesso una mancanza di desiderio per la terapia supplementare ma di sensibilità significativa della perdita circa più avere i petti.

Alcune donne possono scegliere di indossare una protesi, altre opteranno per una ricostruzione del petto ed altre decideranno di continuare mentre sono. La giusta scelta per ogni paziente dipende dalla sua preferenza personale.

Per i pazienti diagnosticati con cancro al seno prima dell'età di menopausa, il trattamento per cancro al seno può indurre spesso i sintomi della menopausa di presto-inizio.

I sintomi quali le vampate di calore, la siccità vaginale e la perdita di libido possono essere più distressing per queste donne mentre accadono più improvvisamente e più presto di essi hanno preveduto.

Cambiamenti conoscitivi

Molti pazienti che subiscono la chemioterapia come trattamento per il rapporto del cancro una riduzione della chiarezza mentale che segue il trattamento.

Per molte donne, questo può continuare per parecchi mesi o anni dopo la conclusione della terapia e pregiudicare la loro prestazione a lavoro ed a capacità adattarsi nuovamente dentro le attività di ogni giorno.

Possono incontrare difficoltà che ricordano le cose o lottare con l'elaborazione multitask. Questi cambiamenti miglioreranno solitamente con tempo e ci sono strategie per aiutare le persone a fare fronte nel frattempo, come conservazione del pianificatore dettagliato per tenersi al corrente delle date e delle idee importanti.

Cambiamenti emozionali

Molte donne trovano che l'aspetto emozionale di avere il cancro al seno ed i trattamenti affinchè la circostanza tassino.

In particolare, la perdita di petti per le donne che hanno avute una mastetomia può essere associata con una perdita di parte della loro femminilità, che può piombo alle sensibilità sensibili che circondano questa.

Ulteriormente, sebbene ci sia un sollievo significativo per avere trattamento completato, molte donne sono si sono preoccupate per la ricorrenza di cancro, che può catturare un tributo emozionale sulla loro mente.

Fertilità e gravidanza

Alcuni trattamenti per cancro al seno possono interferire con la capacità di una donna di concepire e non c'è corrente prova per determinare lo stato di fertilità di una donna dopo la terapia.

Generalmente se una donna non avverte un periodo per più di un anno, è la maggior parte del probabile che la transizione a menopausa sarà permanente e non sarà possibile che lei abbia bambini via la concezione naturale.

Alcune donne possono concepire dopo avere trattamenti per cancro al seno e la prova corrente non indica alcun rischio aumentato di ricorrenza del cancro relativo alla gravidanza.

Cura di seguito

La vita per le donne che hanno raggiunto la remissione per cancro al seno diventare rapidamente cosciente della natura in corso della malattia e della necessità per cura di seguito riflettere la situazione.

Le nomine mediche regolari sono raccomandate, specialmente durante gli anni primissimi che seguono il trattamento, per valutare i cambiamenti e guardare fuori per tutti i segni che possono essere indicativi della ricorrenza del cancro.

Alcuni effetti secondari di cancro o di trattamento del cancro possono essere ritardati e diventare notevoli parecchi settimane o mesi più successivamente.

La cura di seguito include solitamente:

  • Nomine mediche con un medico per discutere salubrità ed i sintomi e per avere test di routine.
  • Mammogrammi o MRI per individuare i cambiamenti nel tessuto del petto.
  • Esami pelvici per individuare i segni in anticipo o cancro uterino, che è un effetto secondario possibile di alcuni trattamenti ormonali per cancro al seno (per esempio tamoxifene o toremifene)
  • Prova di densità ossea per riflettere salubrità dell'osso perché l'osteoporosi è un effetto secondario possibile di alcuni farmaci per cancro al seno (per esempio anastrozole, letrozole, o exemestane)

Transitioning “alla vita normale„ ed al supporto

È essenziale affinchè le donne si dia una certa stanza e per rend contoere che che cosa ora è normale potrebbe essere differente a cui hanno considerato come normale prima della diagnosi e questa è giusta.

Per concludere, il supporto di rete intorno ad una donna che sta recuperando da cancro al seno svolge un ruolo chiave nella promozione della sua salubrità.

Se la famiglia e gli amici della donna commovente possono essere comprensione della situazione ed offrire la guida una volta avuti bisogno di, questa può avere un vantaggio illimitato per la donna.

La chiara comunicazione è essenziale affinchè questo supporto accada in un modo positivo. Può spesso essere difficile affinchè la famiglia e gli amici vero capisca come la donna sta ritenendo e possono invitare la donna a ritornare più rapidamente al loro “auto anziano„ della donna ritiene che possa a.

Tuttavia, per loro è importante tentare di capire come possono il più bene e di fornire il loro amore e supporto in tutto il trattamento di ripristino.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Yolanda Smith

Written by

Yolanda Smith

Yolanda graduated with a Bachelor of Pharmacy at the University of South Australia and has experience working in both Australia and Italy. She is passionate about how medicine, diet and lifestyle affect our health and enjoys helping people understand this. In her spare time she loves to explore the world and learn about new cultures and languages.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Smith, Yolanda. (2019, February 26). Vivendo con il cancro al seno. News-Medical. Retrieved on July 12, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Living-with-Breast-Cancer.aspx.

  • MLA

    Smith, Yolanda. "Vivendo con il cancro al seno". News-Medical. 12 July 2020. <https://www.news-medical.net/health/Living-with-Breast-Cancer.aspx>.

  • Chicago

    Smith, Yolanda. "Vivendo con il cancro al seno". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Living-with-Breast-Cancer.aspx. (accessed July 12, 2020).

  • Harvard

    Smith, Yolanda. 2019. Vivendo con il cancro al seno. News-Medical, viewed 12 July 2020, https://www.news-medical.net/health/Living-with-Breast-Cancer.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.