Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Indigestione di gestione (dispepsia)

L'indigestione è definita generalmente mentre una circostanza caratterizzata da un insieme dei sintomi gastrointestinali concorrenti che causano il disagio o fanno soffrire sotto le nervature e nell'addome superiore, con la difficoltà nella digestione dell'alimento. Questa circostanza si riferisce a spesso come la dispepsia o ribaltamento di stomaco.

I sintomi di indigestione comprendono una sensazione di bruciore o un disagio o fanno soffrire nell'addome. L'indigestione può essere occasionale (accadendo occasionalmente), cronica (accadendo regolarmente), o funzionale (avvenimento dei sintomi cronici senza causa specifica).

L'indigestione non è categorizzata come malattia, ma può essere un'indicazione di alcuni circostanze o disordini digestivi specifici. Il consumo alimentare da solo non può essere la ragione per indigestione. Le malattie dell'apparato digerente quali le ulcere, il tumore dello stomaco e la gastrite possono provocare l'indigestione cronica. Le malattie dell'apparato digerente che provocano i sintomi di indigestione cronica senza alcune emissioni di salubrità evidenti in grado di essere responsabili sono definite la dispepsia funzionale.

Credito di immagine: Koldunova Anna
Credito di immagine: Koldunova Anna

Quando consultare un medico

L'indigestione può provocare le complicazioni serie di salubrità. Tuttavia, la maggior parte della ragione convincente di vedere un medico se i sintomi simili a quelli di indigestione persistono per oltre 2 settimane è che tali sintomi sono associati spesso con gli attacchi di cuore. La seguente lista comprende alcune indicazioni che richiedono la valutazione immediata:

  • Frequente vomito
  • Feci di Tarry
  • Sangue di vomito
  • Avvertire disagio o dolore mentre inghiottendo alimento solido
  • Perdita di peso non intenzionale insolita
  • Frequente irritazione o dolore nel braccio, nel collo, o nella mascella del torace
  • Dolore severo e persistente nell'addome
  • Difficoltà respiranti
  • Sudore insolito ed anormale
  • Suoni frequenti di ringhio (suoni udibili delle viscere) dallo stomaco

Farmaci per gestire indigestione

Il farmaco adeguato può svolgere un ruolo vitale nel trattamento dei sintomi di bruciore di stomaco e di indigestione. Alcuni di loro possono contribuire a neutralizzare il riflusso acido dallo stomaco. Le medicine comunemente usate per questa ed altre circostanze relative (indigestione, riflusso gastroesofageo e bruciore di stomaco) includono:

Antiacidi ed alginati: Gli antiacidi (quali Rennie, Mylanta e Gastrogel) svolgono un ruolo vitale nella neutralizzazione del riflusso acido dallo stomaco.

Gli alginati (Gaviscon) funzionano formando un rivestimento sopra il contenuto dello stomaco, che aiuta nella diminuzione del riflusso acido. Sia gli antiacidi che gli alginati sono utilizzati per sollievo immediato dai sintomi della dispepsia.

Antagonisti H2 (quali ranitidina, il nizatidine e la famotidina): Queste compresse sono più potenti nel loro atto sulla diminuzione della secrezione di acido gastrico.

Inibitori della pompa di Proton (PPIs): Gli inibitori della pompa di Proton sono usati come il trattamento primario ed efficace per riflusso dell'acido e del bruciore di stomaco. Le compresse comunemente usate quali lansoprazole, l'esomeprazolo, il rabeprazole, il pantoprazole ed il omeprazole diminuiscono spesso la produzione acida gastrica.

Le medicine di Prokinetic gradiscono il metoclopramide e il domperidone: Il ruolo delle medicine prokinetic è di accelerare la progressione di alimento tramite lo stomaco.

farmaci o antideprimente di Anti-ansia: La cattura degli antideprimente aiuta nell'indigestione di gestione diminuendo la sensazione di dolore.

Antibiotici: Gli antibiotici aiutano sradicando l'infezione dei pilori di Helicobacter, che è una causa principale per indigestione.

Terapie alternative

I trattamenti complementari ed alternativi suggeriti come efficace nell'indigestione sono discussi qui sotto.

Terapia di erbe: Catturando le mente piperite ed i semi di cumino dopo i pasti può aiutare nell'impedire l'indigestione. STW 5, anche conosciuto come Iberogast, diminuisce la secrezione di acido gastrico. STW 5 è un supplemento liquido che comprende gli estratti le erbe quali la liquirizia, il cumino, il candytuft amaro e le foglie della menta piperita.

Terapia psicologica: I trattamenti psicologici quali l'ipnoterapia, la terapia comportamentistica conoscitiva, la modifica di comportamento, la meditazione di consapevolezza e gli approcci di rilassamento egualmente sono prescritti per gestire i sintomi di indigestione.

Agopuntura: L'agopuntura aiuta nella gestione di indigestione bloccando il passaggio degli impulsi nervosi che sono compresi nella sensazione di trasporto di dolore al cervello.

Autogestione

Gestione dello stress: Un ambiente calmo dovrebbe essere mantenuto durante le ore del pasto. L'ampio sonno contribuisce a regolamentare la pressione esofagea superiore dello sfintere, inghiottendo la tariffa e la salivazione. La tariffa delle contrazioni esofagee primarie è trovata per essere diminuita mentre dorme. Le tecniche di rilassamento come la meditazione, l'yoga e respirazione profonda possono essere praticate.

Variazioni in farmaci: L'automedicazione danneggia spesso il rivestimento dello stomaco ed il tratto gastrointestinale, che possono causare i sintomi di indigestione. Gli analgesici o altri farmaci che possono causare l'irritazione nel rivestimento dello stomaco possono essere fermati completamente o parzialmente con approvazione medica. Se questi farmaci non possono essere fermati, possono essere catturati con alimento per evitare le perturbazioni nella digestione.

Allenamento fisico regolare: Risolvere in maniera regolare aiuta nel miglioramento del peso di gestione e di digestione.

Pasti più frequenti: La masticazione accurata e lenta dell'alimento è importante da impedire l'indigestione.

Dieta adeguata di mantenimento: L'eccessivo peso esercita la pressione sull'addome, spingente verso l'alto lo stomaco ed inducente l'acido a fare un backup nell'esofago.

Diete di destra: Gli alimenti trasformati, gli alimenti piccanti e grassi, gli alimenti grassi, le bevande gassose o le bevande gassate, le bevande alcoliche, alimenti che contengono un gran numero di acidi quali i pomodori e frutta citrica e bevande ed alimento che contengono la caffeina, possono essere cause o fattori contribuenti verso indigestione.

La prevenzione delle abitudini come il fumo e bere superiore è egualmente utile poichè possono provocare l'indigestione.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Jun 13, 2019

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.