Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Richiamo di memoria e ritmo circadiano

Che cosa è il ritmo circadiano?

Il ritmo circadiano è il ritmo in cui le celle della funzione dell'organismo all'interno di un ciclo di 24 ore. Ogni cella ha un ritmo ed è in conformità con l'orologio di organismo. I sistemi circadiani sono determinanti per la memoria di lavoro di tutti gli animali ed esseri umani.

Ritmo circadiano

Credito di immagine: kanyanat wongsa/Shutterstock.com

Che cosa è richiamo di memoria?

Il richiamo di memoria è come le informazioni di trattamenti del cervello e può trasmetterlo più successivamente. Ciò comprende la memoria a lungo termine ed a breve termine.

Per spiegare il richiamo di memoria, una lista dei punti potrebbe essere data ad una persona e ricordano la lista un'ora più successivamente. La memoria si riferisce ai ritmi circadiani, poichè il richiamo di memoria può differire secondo l'ora.

Come la ricerca si è sviluppata

Precedentemente è stato riconosciuto soltanto che il ritmo circadiano era il ciclo quotidiano dei nostri cervelli oltre 24 ore. C'è stato un fuoco sul ritmo circadiano nello stile di vita, negli stati di salute e nel ciclo di sonno.

Le mosche di frutta erano il primo caso che ha mostrato una sincronizzazione periodica dei ritmi circadiani. Secondo lo sforzo della mosca, i ritmi sono cambiato. La base del regolamento del ritmo circadiano è stata notata nello sforzo della mosca, vedente il primo gene dell'orologio in un animale.

Gli avanzamenti recenti nella ricerca hanno scoperto che il ritmo circadiano in modo endogeno è generato e può essere modulato esternamente dalle indicazioni quale il tempo. Questi ritmi stanno funzionando continuamente nel cervello. Gli studi suggeriscono che le persone possano gestire il loro orologio di organismo e piombo il tempo dei ritmi circadiani che gestiscono i comportamenti quotidiani dipendenti dagli eventi in tutto il ciclo di 24 ore.

Come la ricerca si è sviluppata oggi e gli avanzamenti

C'è stato leggero nella ricerca, poichè ora c'è una comprensione dei sistemi genetici e molecolari dei trattamenti nel cervello.

Il lavoro di formazione di memoria e di neurofisiologia congiuntamente quando si tratta del richiamo di memoria, come le molecole nel sistema conoscitivo è persistente. Significando che varie aree delle informazioni differenti di trattamento del cervello; la memoria è memorizzata nell'ippocampo mammifero, il centro di memoria ed è più probabile da essere l'area in cui i ritmi circadiani si presentano.

Il sistema circadiano può fornire una piattaforma per la memoria di lavoro.  I cervelli umani tipicamente di funzionamento sono ricercati ampiamente per esaminare come le cronologie genealogiche e gli stili di vita differenti pregiudicano la memoria di lavoro.

Le sequenze sono date alle persone ai tempi differenti del giorno ed i risultati sono confrontati sullo stile di vita e su altri fattori d'influenza. Il ritmo circadiano è responsabile della gente e degli animali diventare ricettivo ai tempi differenti del giorno; se il ritmo circadiano è alterato in c'è ne modo, può avere effetti contrari sulle funzioni del cervello.

Ricerca recente sui mammiferi

La ricerca recente ha studiato il richiamo di memoria ed i ritmi circadiani in turnisti. Seguiti dell'esercizio ed i ritmi circadiani sulla memoria di lavoro, una lista delle parole sono stati dati ai partecipanti ai tempi differenti del giorno.

In quattro fasce orarie di tre ore, 9:30, 12:30 pm, 3:30 pm, 6:30 pm. La prestazione di punta si è presentata al 12:30 pm ed i partecipanti erano al loro più povero al 3:30 pm. Dopo che una passeggiata del riassunto 10 e 15-30-minute un ripristino minuti, richiamo sono migliorato per tutte le volte che erano inferiori al tempo di 12:30 al riferimento. La memoria di lavoro e la memoria a lungo termine, in questo caso, possono essere migliorate e dipende dal ritmo circadiano e dall'esercizio.

Quando il sistema circadiano riparte, la memoria sembra seguire. I criceti erano il punto focale di uno studio effettuato dai ricercatori alla Stanford University. Il cervello rilascia un neurochemical GABA che tiene conto attività di cervello, è evidente in tutti gli animali.

GABA rilascia a tempo con i ritmi circadiani che gestiscono il sonno ed il risveglio dei cicli. Nell'esperimento, l'esposizione alla luce è stata manipolata, mentre i criceti sono stato di più esposti all'indicatore luminoso, essi è diventato incapace di ricordarsi mentre hanno prodotto più GABA.

Problemi trovati nella ricerca

La ricerca ha indicato che i ritmi circadiani e la memoria rigorosamente sono riferiti e possono essere manipolati facilmente. Tuttavia, confrontare la mente a quello degli esseri umani è leggermente problematico poichè non riesce a spiegare come gli esseri umani con sindrome di Down, un cervello sovra-inibito e gli anziani hanno perso la loro memoria a breve termine.

Sebbene, suggerisca che possa essere il caso in adulti più anziani che i loro ritmi circadiani stanno rallentando e quindi memoria a breve termine è commovente.

Non è chiaro se il ritmo circadiano e la cognizione sono interamente relativi; tuttavia, sembra dalla ricerca che abbia un ritmo circadiano che può pregiudicare il richiamo di memoria.

I ritmi circadiani possono capire le molecole e le celle che forniscono una rete nella memoria e che permettono che i ricercatori sviluppino gli stili di vita ed i cambiamenti stagionali nella memoria.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Mar 30, 2020

Francesca Burton, B.Sc.

Written by

Francesca Burton, B.Sc.

Francesca majored in Psycholinguistics, focusing on the science behind language learning and production. She holds a Bachelor's of Science (B.Sc.) in Linguistics and the English language from Bangor University, UK. She enjoys writing about the recovery and development of language, as well as other areas of medicine.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Burton, Francesca. (2020, March 30). Richiamo di memoria e ritmo circadiano. News-Medical. Retrieved on February 25, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Memory-Recall-and-Circadian-Rhythm.aspx.

  • MLA

    Burton, Francesca. "Richiamo di memoria e ritmo circadiano". News-Medical. 25 February 2021. <https://www.news-medical.net/health/Memory-Recall-and-Circadian-Rhythm.aspx>.

  • Chicago

    Burton, Francesca. "Richiamo di memoria e ritmo circadiano". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Memory-Recall-and-Circadian-Rhythm.aspx. (accessed February 25, 2021).

  • Harvard

    Burton, Francesca. 2020. Richiamo di memoria e ritmo circadiano. News-Medical, viewed 25 February 2021, https://www.news-medical.net/health/Memory-Recall-and-Circadian-Rhythm.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.