Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Mesentere: un nuovo organo?

Il mesentere è una struttura sottile lamiera che unisce l'intestino e lo fissa alla parte posteriore della parete addominale. Le prime illustrazioni della struttura in situ hanno indicato la sua contiguità e nel 1879 Toldt esattamente hanno descritto un mesentere che è stato associato con l'ascensione ed il colon discendente.

Tuttavia, i suoi risultati in gran parte sono stati trascurati a favore di Treves che, nel 1885, ha presentato un mesentere spezzettato che compare soltanto al colon sigmoideo, al colon trasverso ed all'intestino tenue. I risultati posteriori sono stati perpetuati nella letteratura del secolo venturo.

Ma recentemente un gruppo di ricerca piombo dal chirurgo colorettale J. Calvin Coffey ha dato la prova sufficiente di supportare la ristrutturazione del mesentere come organo. La loro ricerca contraddice le centinaia di anni di letteratura gastrointestinale dell'anatomia, che specifica che il mesentere si compone di indipendente, strutture spezzettate. Invece è stato indicato per essere armonioso e continuo, raggiungendo dal duodeno tutto il modo al retto.

Funzioni di mesentere

Il mesentere ha molte funzioni anatomiche e fisiologiche importanti ed è pensato dai ricercatori per svolgere un ruolo nella risposta immunitaria dell'intestino come pure nelle malattie gastrointestinali. Il mesentere egualmente contiene l'offerta di sangue ed il sistema linfatico dell'intestino ed è una parte integrante del sistema portale.

Le funzioni centrali del mesentere sono:

  1. Giudica gli intestini sul posto, assicurandosi che non sprofondino quando stia, in grado di causare la rottura alla motilità dentro gli intestini.
  2. Usa i vertici per riflettere l'ambiente all'interno degli intestini, rispondenti alle indicazioni ed avvianti le risposte immunitarie locali e sistematiche; un esempio di questo è la migrazione dell'uccisore, (NK) di T e dei linfociti B naturali in risposta alle componenti batteriche trovate nell'intestino.
  3. Regolamenta l'infiammazione, i coaguli di sangue (fibrinolitico sistematico) e le vie di coagulazione; tuttavia, il meccanismo di fondo di tali funzioni è capito male e basato molto sulle osservazioni fatte negli studi sugli animali.

Ristrutturazione basata su uno studio d'osservazione

Nel 2012, il professor Coffey ed i suoi colleghi hanno effettuato uno studio d'osservazione per caratterizzare l'anatomia del mesentere durante e dopo la sua asportazione completa. Hanno creduto che questo tipo di asportazione potrebbe piombo alla sopravvivenza aumentata dei pazienti di tumore del colon, ma riconosciuto una mancanza di presupposto ha dettagliato la conoscenza della variante e dell'anatomia mesocolic normale.

Durante questo studio, hanno osservato i dipinti anatomici non documentati del mesentere, compreso la sua natura continua. In uno studio supplementare, hanno confermato le loro osservazioni facendo uso dell'istologia e della microscopia elettronica per indicare che il mesentere era presente dal ileocecal al segmento mesorectal ad un livello cellulare.

Implicazioni della scoperta

Questa nuova e concezione anatomica più accurata del mesentere dal professor Coffey ed i suoi colleghi può avere implicazioni emozionanti e diffuse per la ricerca, il trattamento ed i risultati gastrointestinali del paziente.  La scoperta tiene una promessa di un impatto sostanziale sulle procedure chirurgiche, specialmente diminuendo la perdita di sangue in chirurgia addominale, rendendole più sicure e permettendo che i pazienti recuperino rapidamente.

Inoltre, avendo nuovo-ha trovato che la chiarezza della struttura del mesentere (che precedentemente è stata capita inesatto) permette gli avanzamenti esponenziali nello sviluppo potenziale dei trattamenti per le malattie associate. La classificazione del mesentere come organo ha creato un intero nuovo campo di scienza del mesentere, che è probabile attirare lo studio completo nella sua funzione fisiologica ed il ruolo nella malattia. Questa scoperta eventualmente aprirà la strada per nuova ricerca sul meccanismo e sui trattamenti del terreno comunale, debilitanti le malattie gastrointestinali quali le malattie di viscere infiammatorie (morbo di Crohn e colite ulcerosa), la diverticolosi ed il cancro colorettale.

Sorgenti

1. http://www.ul.ie/research/content/ground-breaking-anatomy-findings-lead-less-invasive-surgeries

2.  http://www.thelancet.com/pdfs/journals/langas/PIIS2468-1253(16)30026-7.pdf

3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22230129?dopt=Abstract

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Chloe Barnett

Written by

Chloe Barnett

Chloe has a B.Sc. in Medical Sciences from the University of Leeds and during her time there she enjoyed being close to the Yorkshire dales. Chloe loves the outdoors, spending her spare time hiking and exploring the UK countryside as well as listening to live music and running.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Barnett, Chloe. (2019, February 26). Mesentere: un nuovo organo?. News-Medical. Retrieved on February 25, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Mesentery-a-new-organ.aspx.

  • MLA

    Barnett, Chloe. "Mesentere: un nuovo organo?". News-Medical. 25 February 2021. <https://www.news-medical.net/health/Mesentery-a-new-organ.aspx>.

  • Chicago

    Barnett, Chloe. "Mesentere: un nuovo organo?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Mesentery-a-new-organ.aspx. (accessed February 25, 2021).

  • Harvard

    Barnett, Chloe. 2019. Mesentere: un nuovo organo?. News-Medical, viewed 25 February 2021, https://www.news-medical.net/health/Mesentery-a-new-organ.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.