Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Cancro del rene metastatico

Il cancro del rene (RCC) è il modulo più comune del cancro del rene, rappresentante 90% di tutti i cancri del rene. RCC comincia solitamente come tumore che cresce in un rene, ma può anche sorgere in entrambi i reni.

Se un tumore nel rene è lasciato non trattato, è più probabile spargersi ad altre parti del corpo. Questa diffusione del cancro si riferisce a come metastasi ed in questa fase, il cancro si riferisce a come RCC metastatico.

RCC metastatico egualmente si riferisce a come stadio IV RCC, la fase più avanzata di cancro. Un cancro è descritto come stadio IV quando ha invaso il sistema linfatico o altri organi quali i polmoni, il cervello, le ossa o il fegato. Poiché la ghiandola surrenale è connessa al rene, le cellule tumorali viaggiano spesso là in primo luogo.

In RCC, il rischio di metastasi è significativo poichè la maggior parte dei casi non sono identificati durante le fasi iniziali della malattia, quando il tumore è ancora piccolo e limitato al rene. I sintomi clinici sono generalmente delicati e non specifici finché il cancro non diventi una fase più avanzata. Intorno 20% - 25% delle persone diagnosticate già hanno raggiunto la fase metastatica della malattia.

Come il cancro si sparge

Ci sono tre modi in cui il cancro si sparge, vale a dire attraverso il tessuto, tramite il sistema linfatico e con il sangue.

  • Tessuto: Il cancro invade le aree vicine del tessuto che circondano l'area dove originalmente si sono sviluppate
  • Sistema linfatico: Il cancro entra nel sistema linfatico, viaggia lungo i vasi linfatici e forma un tumore metastatico in un'altra parte del corpo
  • Sangue: Il cancro entra nei vasi sanguigni e nei viaggi ad un'altra parte del corpo in cui forma un tumore metastatico.

Il tumore metastatico che si forma è compreso lo stesso tipo di cellule tumorali dell'originale o del tumore “primario„. Se RCC si sparge all'osso, per esempio, le cellule tumorali nel tumore che i moduli là sono cancerogeni le celle renali ed il cancro ancora è chiamata cancro renale metastatico delle cellule piuttosto che il cancro di osso.

Prognosi

Dopo che RCC si è sparso ad altri sistemi dell'organo nell'organismo, il preventivo di cinque anni della sopravvivenza di un paziente discende a 5-15%. Una maggioranza dei superstiti a lungo termine con lo stadio IV RCC (cioè quelli che sopravvivono a più di cinque anni) è pazienti con le metastasi isolate che sono state resecate chirurgicamente.

Generalmente, il cancro del rene metastatico non può essere essiccato, anche se le possibilità di sopravvivenza possono migliorare se del cancro rilevabile è eliminato dal rene e da altri organi commoventi

Trattamento

L'ambulatorio non è spesso un'opzione ed il trattamento è messo a fuoco sul rallentamento della progressione di malattia e sull'alleviazione dei sintomi. La rimozione chirurgica del cancro può essere possibile nei casi in cui il tumore e la metastasi possono essere isolati. L'ambulatorio può essere eseguito per eliminare tanto del tumore quanto possibile (nephrectomy parziale) o l'intero rene può essere eliminato (nephrectomy parziale). Alternativamente, un nephrectomy radicale può essere eseguito, dove l'intero rene, la ghiandola surrenale fissata, i linfonodi vicini e l'altro tessuto circostante è eliminato.

Una persona con lo stadio IV RCC sarà valutata dal loro medico per determinare la loro eleggibilità per chirurgia. Se l'ambulatorio non è un'opzione, i metodi alternativi possono essere usati e questi sono descritti qui sotto:

Terapia biologica (immunoterapia)

Ciò comprende l'uso delle droghe che manipolano il sistema immunitario per mirare alle cellule tumorali. Gli esempi di queste droghe comprendono l'interferone e il aldesleukin.

Terapia mirata a

Questi trattamenti specificamente bloccano i segnali anormali in celle del tumore del rene, che permettono che le celle proliferino. Il axitinib, il sunitinib e il bevacizumab delle droghe, per esempio, bloccano i segnali che permettono alla crescita dei vasi sanguigni che forniscono alle celle del tumore le sostanze nutrienti, permettendo alla loro diffusione. Il everolimus e il temsirolimus delle droghe bloccano i segnali che permettono alla crescita ed alla sopravvivenza delle celle del tumore.

Embolization

Qui, una sostanza è usata per occludere i vasi sanguigni in moda da bloccare il flusso sanguigno alle cellule tumorali. Lo svantaggio principale di questo approccio è che la sostanza usata può anche bloccare il flusso sanguigno alle celle in buona salute.

Radioterapia

La radiazione ad alta energia è usata per mirare alle cellule tumorali, sebbene questa tenda ad essere infruttuosa quando il cancro si è sparso a molte parti del corpo. D'altra parte, la radioterapia palliativa ha un ruolo importante nella cura complementare per la malattia metastatica.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2019, February 27). Cancro del rene metastatico. News-Medical. Retrieved on May 12, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Metastatic-Renal-Cell-Carcinoma.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Cancro del rene metastatico". News-Medical. 12 May 2021. <https://www.news-medical.net/health/Metastatic-Renal-Cell-Carcinoma.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Cancro del rene metastatico". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Metastatic-Renal-Cell-Carcinoma.aspx. (accessed May 12, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2019. Cancro del rene metastatico. News-Medical, viewed 12 May 2021, https://www.news-medical.net/health/Metastatic-Renal-Cell-Carcinoma.aspx.

Comments

  1. Graeme Hills Graeme Hills United Kingdom says:

    I have metastatic RCC - spread to lymph nodes and left lung.  Just stopped SUNITINIB as it stopped working. Also had a blockage removed from the left lung and just completed radiotherapy course for the lung 'issue'.  Coughing quite a lot and getting very short of breath with very little exertion.. are the symptoms normal after radiotherapy to a lung?  Thanks..

    • Myron Henderson Myron Henderson United States says:

      I'm sorry to hear that you have complications, I would advise asking your health provider. I too was diagnosed with RCC stage 4 last December. I was somewhat lucky in the fact that I only had metastasis to my sternum and a ribcage. They did have to take my left kidney but all in all radiation seems to be working in controlling my active areas and lucky that I haven't had worst. Best of luck to you and stay strong.

    • Mike Scanlon Mike Scanlon United States says:

      I hope that now a year later finds you well.  You story sounds a bit like mine, I had RCC spread to both my lungs.  Dr's used IL2 and they dissolved away. . though the treatment was pretty devastating. . fast forward 9 years and a new spread to my adrenal.. the point here is that (from what I understand) treatment is moving away from IL2 to just approved Nivolumab. . its a once every other week, IV infusion (takes an hour). . easy to take, higher rate of success and has some durability. . Best of luck.. keep up the fight.

      • Fahri Bayiroglu Fahri Bayiroglu Turkey says:

        My father, 77 years old, had a surgery which removed his right kidney with tumor 7 years ago. Now he has RCC spread to both his lungs. Doctors advised him to get a second surgery and get them removed by open lung operation. When the doctors treated your spreads, how big the nodules in your lungs? Why did not they think to remove your nodules by surgery? Thanks for your reply in advance. I wish you and all the patients a clear recovery and goood healths.

  2. Dennis Harris Dennis Harris United States says:

    Just told of nodules in both lungs and that rcc for which they removed my right lung is suspected to have matastisized to that sight. CT scan next week and then have to wait another week for results. What can i expect and how do you cope with waiting to find out.

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.