Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sintomi respiratori di Coronavirus di sindrome di Medio Oriente (MERS-CoV)

Il coronavirus respiratorio di sindrome di Medio Oriente (MERS-CoV) è un virus zoonotico che è trasmesso dagli animali (cammelli più probabili) agli esseri umani ed è associato con la malattia respiratoria acuta severa, con errore e la morte multiorgan potenziali. Questo virus è restato sul radar dei servizi sanitari di salute pubblica intorno al mondo non solo dovuto gli scoppi ricorrenti della comunità e dell'ospedale, ma anche dovuto i sui alti tassi di mortalità.

Coronavirus respiratorio di sindrome di Medio Oriente - credito di immagine: Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC)
Coronavirus respiratorio di sindrome di Medio Oriente - credito di immagine: Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC)

Patogenesi di malattia

MERS-CoV appartiene ad una famiglia dei virus a RNA avvolti, grandi, unico incagliati conosciuti come Coronaviridae. Il virus fornisce il corpo umano attraverso un ricevitore, una peptidasi 4 di dipeptidyl (anche conosciuta come CD26) e successivamente le repliche comuni in celle epiteliali bronchiali, bronchiolar ed alveolari. MERS-CoV è stato individuato soprattutto nelle secrezioni respiratorie, con il caricamento virale che è più alto nelle parti inferiori delle vie respiratorie.

Rispetto ad un altro membro di questa famiglia virale conosciuta come il coronavirus di sindrome respiratorio acuto severo (SAR-CoV), MERS-CoV ha la tendenza a stabilire un'infezione produttiva in macrofagi e celle dentritiche. Ciò può a sua volta istigare la versione delle citochine proinflammatory, con conseguente danno prolungato di tessuto e di infiammazione che si manifesta clinicamente come modulo severo di polmonite e di arresto respiratorio.

Definizioni di caso

L'organizzazione mondiale della sanità (WHO) definisce un caso confermato come paziente con l'infezione laboratorio-provata di MERS-CoV, indipendentemente dalla presentazione clinica nella persona commovente. I casi sospettati di MERS-CoV sono definiti facendo uso di tre tipi di descrizioni di caso.

In primo luogo, un caso sospettato di MERS-CoV è una malattia acuta con la partecipazione delle vie respiratorie che è predominante. Presenta con febbre e segni clinici, istopatologici o radiologici di accompagnamento di congestione del polmone, insieme ad un collegamento epidemiologico diretto ad un caso confermato della malattia. Questa definizione è utile dove la prova di MERS-CoV è non disponibile, inconcludente, o negativa, con un singolo campione che è reputato insufficiente.

Secondariamente, un caso sospettato di MERS-CoV è egualmente una malattia respiratoria dell'inizio acuto, con febbre e segni clinici, istopatologici o radiologici di accompagnamento della partecipazione del polmone, insieme alla posizione del paziente dentro o alla cronologia di viaggio dalla regione di Medio Oriente o da qualsiasi altra dove il virus è stato identificato per essere presente in dromedari, o dove ci sono stati infezioni umane nell'esperienza recente, con una prova inconcludente di MERS-CoV.

Per concludere, un caso sospettato di MERS-CoV è un'infezione respiratoria acuta di qualsiasi grado di severità, insieme ad un collegamento epidemiologico diretto ad un caso conosciuto di MERS-CoV e dove una prova di MERS-CoV è inconcludente.

Manifestazioni cliniche

Il periodo di incubazione di infezione di MERS-CoV è dei 2 - 14 giorni (mediana 5 giorni) e la manifestazione di malattia varia da asintomatico o da leggermente sintomatico alla malattia respiratoria severa con disfunzione multiorgan. I casi severi si presentano solitamente in adulti che hanno comorbidities cronici - compreso l'affezione polmonare cronica, il diabete mellito, la malattia cardiaca, l'ipertensione, la malattia renale di stadio finale e qualunque genere di immunosoppressione.

Rispetto a SAR-CoV, MERS-CoV è più comunemente a pazienti più anziani pregiudicanti più inclini, la gente con le malattie del comorbid e maschi che le femmine. Inoltre, i bambini sono stati diagnosticati raramente con la sindrome respiratoria di Medio Oriente, anche se c'è una possibilità che tali infezioni sono delicate e quindi underdiagnosed.

Una maggioranza dei pazienti criticamente malati infettati con MERS-CoV presente con febbre, tosse, dispnea e sintomi gastrointestinali (soprattutto dissenteria, nausea e vomitare e dolore di stomaco). Altri sintomi comprendono il rigore, l'emicrania, la gola irritata, la tosse, la mialgia e le vertigini.

La tariffa della caso-fatalità dell'infezione di MERS-CoV varia da 20% a 36%. Tuttavia, dovrebbe essere sottolineato che le infezioni delicate o asintomatiche sono spesso non riferite e la vera tariffa della caso-fatalità è così probabile essere molto più bassa. Tuttavia, il tasso di mortalità di pazienti criticamente malati è molto più alto (58 - 84%.

Sorgenti

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23727167
  2. http://www.who.int/mediacentre/factsheets/mers-cov/en/
  3. http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/path.4458/pdf
  4. http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1319562X16000668
  5. https://ccforum.biomedcentral.com/articles/10.1186/s13054-016-1234-4
  6. https://virologyj.biomedcentral.com/articles/10.1186/s12985-015-0439-5
  7. HM di Al-Dorzi, Van Kerkhove MD, Peiris JSM, Arabi YA. Coronavirus respiratorio di sindrome di Medio Oriente. In: Hui DS, Rossi GA, Johnston SL. SAR, MERS ed altre infezioni virali del polmone: Monografia 72 di ERS. Società respiratoria europea, 2016; pp. 21-34.

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Tomislav Meštrović

Written by

Dr. Tomislav Meštrović

Dr. Tomislav Meštrović is a medical doctor (MD) with a Ph.D. in biomedical and health sciences, specialist in the field of clinical microbiology, and an Assistant Professor at Croatia's youngest university - University North. In addition to his interest in clinical, research and lecturing activities, his immense passion for medical writing and scientific communication goes back to his student days. He enjoys contributing back to the community. In his spare time, Tomislav is a movie buff and an avid traveler.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Meštrović, Tomislav. (2019, February 27). Sintomi respiratori di Coronavirus di sindrome di Medio Oriente (MERS-CoV). News-Medical. Retrieved on June 13, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Middle-East-Respiratory-Syndrome-Coronavirus-(MERS-CoV)-Symptoms.aspx.

  • MLA

    Meštrović, Tomislav. "Sintomi respiratori di Coronavirus di sindrome di Medio Oriente (MERS-CoV)". News-Medical. 13 June 2021. <https://www.news-medical.net/health/Middle-East-Respiratory-Syndrome-Coronavirus-(MERS-CoV)-Symptoms.aspx>.

  • Chicago

    Meštrović, Tomislav. "Sintomi respiratori di Coronavirus di sindrome di Medio Oriente (MERS-CoV)". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Middle-East-Respiratory-Syndrome-Coronavirus-(MERS-CoV)-Symptoms.aspx. (accessed June 13, 2021).

  • Harvard

    Meštrović, Tomislav. 2019. Sintomi respiratori di Coronavirus di sindrome di Medio Oriente (MERS-CoV). News-Medical, viewed 13 June 2021, https://www.news-medical.net/health/Middle-East-Respiratory-Syndrome-Coronavirus-(MERS-CoV)-Symptoms.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.