Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Complicazioni di malattia del neurone di motore

La malattia del neurone di motore è uno stato progressivo, con i sintomi che peggiorano gradualmente dopo l'inizio e finalmente che causano l'inabilità severa.

Alcune delle complicazioni connesse con le varie fasi della malattia del neurone di motore includono:

  • La malattia del neurone di motore può pregiudicare la capacità di una persona di gestire le loro emozioni. Un segno comune della circostanza è visualizzazioni emozionali di gridare o di risata incontrollabile. Ciò egualmente è chiamata lo pseudo effetto bulbare.
  • I sintomi iniziali comprendono spesso la difficoltà che parla (disartria) e che inghiotte (disfagia). Il discorso può essere slurred e mentre inghiottire diventa più duro, una vittima può essere più probabile trovare che sbavano la saliva.
  • La gente con la malattia del neurone di motore può avvertire un declino nell'abilità conoscitiva e cominciare perdere la loro capacità di pianificazione, comunicare e concentrarsi. Questi cambiamenti conoscitivi si sovrappongono con una circostanza chiamata demenza frontotemporal. I cambiamenti possono essere abbastanza sottili e difficili da distinguere dagli effetti generali di invecchiamento. Tuttavia, in circa 10% dei casi di malattia del neurone di motore, i sintomi sono più profondi e si sviluppano equo rapidamente dopo che i sintomi iniziali del muscolo sono veduti.
  • Mentre il controllo dei muscoli del polmone peggiora, diventa più difficile affinchè una persona respiri. Una vittima può avvertire la dispnea dopo l'esecuzione del più semplice delle attività quotidiane come scalata delle scale o possono anche essere senza fiato quando riposa. La respirazione può diventare particolarmente difficile alla notte quando si riposa e mentre la malattia progredisce, un paziente può consigliarsi di indossare una maschera di respirazione per migliorare la qualità di sonno e per fare diminuire la sonnolenza di tempo del giorno.
  • Nelle fasi dell'estremità della malattia del neurone di motore, una persona incontrerà solitamente la paralisi e la difficoltà respirante severa. L'assistenza finalmente respirante può più non compensare la perdita di funzione polmonare, che piombo solitamente alla morte del paziente.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, February 27). Complicazioni di malattia del neurone di motore. News-Medical. Retrieved on October 16, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Motor-Neurone-Disease-Complications.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Complicazioni di malattia del neurone di motore". News-Medical. 16 October 2021. <https://www.news-medical.net/health/Motor-Neurone-Disease-Complications.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Complicazioni di malattia del neurone di motore". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Motor-Neurone-Disease-Complications.aspx. (accessed October 16, 2021).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Complicazioni di malattia del neurone di motore. News-Medical, viewed 16 October 2021, https://www.news-medical.net/health/Motor-Neurone-Disease-Complications.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.