Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Strategie di rappresentazione di mieloma multiplo

Il mieloma multiplo è una malattia caratterizzata dalla proliferazione delle celle di plasma che possono piombo alla produzione anormalmente alta delle immunoglobuline monoclonali, individuata in siero ed urina. Queste celle di plasma possono entrare nel midollo osseo e sostituire il myelopoiesis normale. Fino a 90% dei pazienti progrediscono per disossare la malattia e per questo motivo l'efficace rappresentazione è una tecnica di gestione importante nei pazienti di mieloma multiplo.

Salto a

Citologia aspirata del mieloma multiplo, un tipo del midollo osseo di cancro del midollo osseo delle celle di plasma maligne, connesso con osteoalgia, le fratture e l
Citologia aspirata del mieloma multiplo, un tipo del midollo osseo di cancro del midollo osseo delle celle di plasma maligne, connesso con osteoalgia, le fratture e l'anemia. Credito di immagine: David Litman/Shutterstock

Radiografia convenzionale

La radiografia convenzionale è lo standard comunemente usato per la diagnosi e tenere la carreggiata del mieloma multiplo. È corrente il metodo raccomandato per la maggior parte dei pazienti e un esame radiografico convenzionale completo si consiglia spesso per i pazienti che recentemente sono stati diagnosticati. Di questi, quasi 80% dei pazienti video i cambiamenti notevoli sulla radiografia convenzionale.

La radiografia convenzionale è relativamente altamente efficace, confrontato ad altre tecnologie come specificato e presenta altri vantaggi, anche. È ampiamente - disponibile in molte cliniche e non è costosa. Ancora, la radiografia può riguardare quasi l'intero sistema scheletrico.

D'altra parte, la radiografia convenzionale ha sensibilità bassa. Le lesioni litiche dell'osso sono selezionate soltanto su se più di 30% dell'osso trabecular si distrugge, in grado di significare che molte lesioni dell'osso vanno inosservate. Le lesioni di Extraosseous egualmente sono mancate spesso.

La radiografia convenzionale è raccomandata meno frequentemente per uso in mieloma multiplo di diagnostica e tenente la carreggiata, dovuto il risparmio di temi aumentato di altri metodi quali tomografia computerizzata e imaging a risonanza magnetica.

Tomografia computerizzata

Le piccole lesioni che non possono essere individuate facendo uso della radiografia convenzionale possono essere vedute con tomografia computerizzata (CT). Ancora, le alterazioni che accadono nella fase iniziale durante il mieloma multiplo sono individuate più attendibilmente facendo uso del CT.

Il CT presenta una serie di vantaggi sopra la radiografia convenzionale. Per uno, il CT ha più alta sensibilità. Ciò è particolarmente vera per le aree che sono sovrapposte sulle radiografie convenzionali, per esempio le nervature, le scapole e lo sterno. Il CT a sezione trasversale può anche rivelare le instabilità possibili ed i siti potenziali di frattura con una maggior possibilità di successo confrontata alla radiografia convenzionale.

Nelle impostazioni di sanità anche, il CT offre parecchi vantaggi sopra la radiografia convenzionale. Le immagini di CT sono generate rapidamente, così migliorando il risparmio di temi. Egualmente tiene conto esame dei pazienti che stanno trovando sulle loro parti posteriori, evitante l'esigenza della rilocazione ricorrente che può essere un grande sollievo per i pazienti nel dolore. Le immagini acquistate dal CT possono essere usate per mappare la radioterapia e possono anche rivelare i segni extraosseous del mieloma multiplo.

La compensazione è seria, tuttavia. Il dosaggio di radiazione con una scansione di CT è abbastanza alto. Ciò può essere sormontata dai protocolli adattati di CT della basso dose che rimangono efficaci ad individuare le lesioni osteolitiche dell'osso. Ancora, la sensibilità del CT è limitata quando si tratta della scoperta di infiltrazione diffusa del midollo osseo, delle lesioni senza reazione litiche del midollo osseo e di determinate lesioni extraosseous. Malgrado le limitazioni, la basso dose CT del corpo intero sta sostituendo la radiografia convenzionale a causa della sua sensibilità elevata per le lesioni ossee e della capacità scoprire le lesioni extraosseous.

Imaging a risonanza magnetica

L'uso di imaging a risonanza magnetica (MRI) per il mieloma multiplo ha sempre più popolare diventato dovuto la facilità di rilevazione di infiltrazione del midollo osseo dalle celle di mieloma. MRI ha un'più alta sensibilità confrontata alla radiografia convenzionale. Infatti, le lesioni focali sono state trovate facendo uso di MRI a metà fino a dei pazienti in cui la radiografia convenzionale non è riuscito a gettare su alcuni chiari segni.

MRI è particolarmente efficace nelle aree quali il cranio, la spina dorsale, il bacino, lo sterno e le scapole. MRI ha il più alta sensibilità per le lesioni ossee, le lesioni del tessuto molle e le infiltrazioni dell'organo in mieloma multiplo, confrontato a qualsiasi radiografia e CT convenzionali.

MRI è superiore agli entrambi radiografia convenzionale e CT in termini di rappresentazione il midollo spinale e le root di nervo, individuanti i segni del tessuto molle del mieloma multiplo e la capacità distinguere il midollo osseo fisiologico e mieloma-infiltrato in. Quando non ci sono segni visibili su un MRI, indica un carico molto basso del tumore, mentre un potenziamento diffuso di partecipazione e di contrasto di rappresentazione di MRI indica l'alto carico del tumore. MRI può dare una migliore indicazione delle masse di tessuto molle in pazienti che hanno mieloma doloroso.

Gli svantaggi di MRI si riferiscono a vari aspetti importanti di sanità. ad agenti basati Gadolinio di contrasto sono amministrati per via endovenosa, ma questi potrebbero aumentare il rischio di malattia progressiva che piombo alla fibrosi nephrogenic del sistema. Ciò è particolarmente vera in pazienti con insufficienza renale.

Ancora, MRI ha i costi relativamente alti e un molto periodo di scansione, che possono essere provocatori per i pazienti seriamente malati. Malgrado questo, MRI è raccomandato spesso per l'organizzazione iniziale del mieloma multiplo. MRI può essere usato congiuntamente al CT per valutare la presenza di lesioni osteolitiche e per valutare la stabilità della malattia.

Rappresentazione combinata facendo uso di entrambi i PET/CT

Le tecniche di rappresentazione combinate con l'ANIMALE DOMESTICO ed il CT ora stanno usande per ridurre il tempo della selezione e per permettere l'acquisizione dei parametri multipli nella stessa immagine. Non solo le lesioni ossee sono selezionate su chiaramente, ma lesioni midollari isolate anche quando l'osso è apparentemente lesioni normali e e extraosseous, sono prese. Ciò lo rende utile nell'organizzazione e nel video alcuni tipi di mieloma.  

Sorgenti

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4095020/
  2. https://ascopubs.org/doi/full/10.1200/EDBK_205583

Further Reading

Last Updated: May 8, 2019

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.