Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Mappatura del miocardio del T2 e del T1

L'apparato cardiovascolare può essere riflesso e la sua funzionalità essere valutato con imaging a risonanza magnetica cardiovascolare (CMR). Le nuove tecniche per la rappresentazione di CMR sono state sviluppate negli ultimi anni. Queste comprendono l'immagine del T2 e del T1 che mappa, che sono tecniche di rappresentazione non invadenti che sono state integrate rapidamente nelle procedure normali della rappresentazione di CMR.

Scanner di MRI (imaging a risonanza magnetica) in un ospedale
Scanner di MRI (imaging a risonanza magnetica) in un ospedale. Credito di immagine: zlikovec/Shutterstock

Sebbene molte malattie che pregiudicano il muscolo di cuore non producano i cambiamenti nell'intensità, nel moto, o nel potenziamento del segnale sulle scansioni normali di MRI, possono pregiudicare i beni a risonanza magnetica nucleari (NMR) del miocardio, compreso tempi di rilassamento del T2 e del T1. I preventivi dei tempi di rilassamento possono essere prodotti facendo uso delle sequenze di impulso ottimizzate per la rappresentazione cardiaca.

Indications for Cardiac Magnetic Resonance Imaging

Che cosa il T1 sta mappando?

Il T1 è un altro termine per tempo di rilassamento della rotazione-grata. È una misura di quanto il fattore netto di magnetizzazione (NMV) ritorna rapidamente al suo equilibrio termodinamico lungo la direzione B0. La maggior parte dei disordini del miocardio provoca T1 del miocardio prolungato; tuttavia, il T1 a volte è accorciato in pazienti con la malattia di Fabry, il hemochromatosis, giusta displasia ventricolare aritmogenica grassa (ARVD) ed anche dovuto capitalizzazione di contrasto del gadolinio, che accorcerà il T1 in sia muscolo di cuore malato che sano. Tuttavia, gli agenti di contrasto come gadolinio non sono necessari sempre per il T1 che mappano, al vantaggio del paziente.

Il metodo di misurazione più comunemente usato T1 usa i soltanto due - tre impulsi di inversione ed è chiamato la rappresentazione modificata dell'Sguardo-Armadio (MOLLI). Gli impulsi di inversione sono seguiti da parecchie letture dello unico scatto b SSFP. La magnetizzazione longitudinale fra i cicli è recuperata durante i periodi di riposo fra i cicli che sono scomposti nella misura. Questo metodo può generare le misure del miocardio accurate T1 in una in apnea, o circa 20 secondi. MOLLI accorciato (shMOLLI) è usato per i pazienti che non possono trattenere il loro respiro per 20 secondi o più, richiedendo soltanto nove battiti cardiaci rispetto a 17. Quando la rappresentazione usa la tintura di contrasto del gadolinio il periodo di ripristino può essere accorciato, poichè il miocardio del gadolinio produrrà i valori più bassi T1.

Un vantaggio di mappatura T1 è che può identificare immediatamente le anomalie nel sistema del miocardio. Un altro vantaggio è che può da produrre le valutazioni quantitative delle anomalie nel sistema muscolare del cuore. Sia T1 che T2 che mappa le sequenze quantitative parametriche di uso, permettendo che medici guadagnino i valori del T2 e del T1 per i tessuti specifici. È egualmente possibile produrre le mappe colore-codificate T1 per identificare le variazioni molto piccole T1, rispecchianti le anomalie nel muscolo di cuore. La misura extracellulare (ECV) del volume è egualmente possibile con la mappatura T1, offrente un'alternativa non invadente alle biopsie del miocardio.

Che cosa il T2 sta mappando?

Il T2 è un altro termine per rilassamento della rotazione-rotazione, o tempo di rilassamento trasversale. Come il T1, è un parametro biologico della rappresentazione di CMR che è usata per identificare i tessuti del miocardio anormali con i parametri tessuto-specifici di tempo. La mappatura del T2 è effettuata liberamente facendo uso di una lettura equilibrata di precessione (SSFP) dello costante-stato dopo un modulo del polinomio T2-preparation. Gli indici del T2 possono, come i valori T1, essere misurati da una mappa colore-codificata.

Ci sono due tipi di T2 che mappano le tecniche. Il primo tipo è rotazione-eco di turbo di scuro-sangue (TSE) ed il secondo tipo è sequenze impulse impulso di luminoso-sangue T2-preparation. Il T2 che mappa facendo uso della TSE è suscettibile di alcune restrizioni: per esempio, la perdita di segnale può essere con esperienza dovuto i artefatti da flusso sanguigno che aumentano l'aspetto dei cerchi subendocardiali luminosi da sangue stagnante e da moto dell'attraverso-aereo. La perdita di segnale può anche essere con esperienza dalla parete posteriore a causa di movimento cardiaco. Per contro, le tecniche di rappresentazione di T2-preparation-based non sono come sensibili ai artefatti collegati a TSE.

Mentre i valori più lunghi T1 sono attribuiti a molte anomalie, i tempi maggiori di rilassamento del T2 sono attribuiti al contenuto idrico più elevato in tessuto del miocardio. Il T2 è molto utile per la messa in evidenza dell'edema del miocardio in pazienti con infarto miocardico acuto (AMI), la miocardite, la cardiomiopatia di sforzo, la sarcoidosi ed il rifiuto cardiaco del documento non autografo.

Oltre alla rilevazione di ed alle previsioni circa le anomalie del miocardio, la mappatura del T2 può anche essere usata per individuare il guasto iniziale a cartilagine articolare. Come tale, il T2 quantitativo può essere usato come biomarcatore per l'osteoartrite. Evidenzia l'interazione del contenuto idrico aumentato e della matrice extracellulare e può anche contribuire a predire il modo in cui la degenerazione della cartilagine progredirà. La mappatura del T2 può essere usata per valutare i tessuti della riparazione ed egualmente presenta il vantaggio di potere da produrre le immagini ad alta definizione 3D in una scarsa quantità di tempo, aumentante il suo potenziale clinico.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Jan 23, 2019

Lois Zoppi

Written by

Lois Zoppi

Lois is a freelance copywriter based in the UK. She graduated from the University of Sussex with a BA in Media Practice, having specialized in screenwriting. She maintains a focus on anxiety disorders and depression and aims to explore other areas of mental health including dissociative disorders such as maladaptive daydreaming.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Zoppi, Lois. (2019, January 23). Mappatura del miocardio del T2 e del T1. News-Medical. Retrieved on May 18, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Myocardial-T1-and-T2-Mapping.aspx.

  • MLA

    Zoppi, Lois. "Mappatura del miocardio del T2 e del T1". News-Medical. 18 May 2021. <https://www.news-medical.net/health/Myocardial-T1-and-T2-Mapping.aspx>.

  • Chicago

    Zoppi, Lois. "Mappatura del miocardio del T2 e del T1". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Myocardial-T1-and-T2-Mapping.aspx. (accessed May 18, 2021).

  • Harvard

    Zoppi, Lois. 2019. Mappatura del miocardio del T2 e del T1. News-Medical, viewed 18 May 2021, https://www.news-medical.net/health/Myocardial-T1-and-T2-Mapping.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.