Generalità di enterocolite (NEC) necrotizzantesi

La enterocolite necrotizzantesi (NEC) è uno stato pericoloso che si manifesta come infiammazione degli intestini. Questa malattia devastante pregiudica principalmente i bambini prematuri, che rappresentano fino a 8 su ogni 10 casi. Nel NEC, i batteri invadono la parete intestinale. L'infezione e l'infiammazione locali risultanti piombo alla distruzione del rivestimento intestinale, anche con il suo intero spessore.

Una violazione nell'integrità della parete delle viscere permette ai batteri di sfuggire a nell'intercapedine addominale. Dal questo i mezzi, i batteri causano un'infezione massiccia, che ha la capacità di progredire rapidamente e può piombo alla morte se non trattata immediatamente. Quindi, il NEC è un'emergenza medica.

I pazienti presentano tipicamente con il gonfiamento o il rigonfiamento e la tolleranza alimentante del povero. Inoltre, possono sperimentare vomitare, sangue nei feci, la letargia, apnea e febbre. Questi segni e sintomi si sviluppano solitamente nelle prime 2 settimane di vita. La diagnosi è fatta con l'aiuto di esame fisico e dei raggi x addominali, che mostrano tipicamente la presenza di aria nell'intercapedine addominale. Il trattamento può variare secondo le dimensioni di malattia e la salubrità globale dell'infante, ma comprende la terapia antibiotica, alimentare endovenoso ed in casi, supporto del ventilatore ed ambulatorio seri.

Epidemiologia

Negli Stati Uniti, l'incidenza del NEC varia fra 0,3 - 2,4 per 1000 nati vivi. Questa frequenza è suggerita per essere simile in altri paesi, ma può essere più bassa in paesi con le tariffe più basse delle nascite premature. La prevalenza del NEC è uguale in infanti maschii e femminili e l'incidenza è inversamente proporzionale all'età gestazionale ed al peso alla nascita. Le più alte tariffe del NEC sono vedute in infanti con un peso alla nascita di meno di 1 chilogrammo. Infanti sopportati con un peso fra 1,5 - 2,5 chilogrammi e coloro che nasce dopo 36 settimane della gestazione hanno probabilità significativamente più basse di sviluppare il NEC.

Fattori di rischio

Ci sono stati studi intrapresi per determinare i reticoli di predisposizione dei neonati. Mentre i piccoli bambini prematuri continuano ad avere l'elevato rischio, questi studi indicano che un reticolo differente funziona in bambini prematuri recenti (sopportati dopo la trentacinquesima settimana di gestazione). Questi infanti sono più probabili sviluppare il NEC se incontrassero punteggio di Apgar basso e difficoltà, quale asfissia alla nascita ed alla sepsi.

Questi bambini sono ad un rischio specialmente aumentato se hanno difetti cardiaci o gastrointestinali congeniti che possono causare l'ischemia del mesentere. Altri fattori di rischio, quali il diabete gestazionale ed il ritardo di crescita intrauterino, aumentano le probabilità dei bambini prematuri recenti che sviluppano il NEC.    

Alcuni studi hanno supposto che i fattori prenatali potessero anche essere implicati, particolarmente quelli che possono piombo al danno delle mucose e del sistema vascolare intestinali del feto. Un tale fattore di rischio possibile è una donna incinta che usa la cocaina. Sebbene più dati siano necessari completamente delucidare i loro ruoli nel NEC, è creduto che l'ipertensione materna, le infezioni come pure altre complicazioni che compromettono il flusso sanguigno placentare, possano tutta la crescita-restrizione di causa durante la vita intrauterina. Alcuni studi hanno implicato questi fattori come preannunciatori potenziali del NEC dell'indipendente.

Gli infanti che nascono con il arteriosus di ductus di brevetto (PDA) e sono trattati con indometacina per chiudere PDA sono stati indicati per essere a rischio di sviluppare il NEC. Gli studi hanno indicato che l'uso di ibuprofene in questi infanti diminuisce il rischio di sviluppo del NEC. Gli infanti sono 6,4 volte e 28,6 volte più probabilmente sviluppare il NEC se non fossero alimentati con latte materno fortificato e se fossero nell'ambito di supporto respiratorio, rispettivamente, secondo alcuni studi. Ancora, la ricerca del NEC indica che più bambini alimentati la formula sviluppano il NEC che coloro che è allattato al seno.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Damien Jonas Wilson

Written by

Dr. Damien Jonas Wilson

Dr. Damien Jonas Wilson is a medical doctor from St. Martin in the Carribean. He was awarded his Medical Degree (MD) from the University of Zagreb Teaching Hospital. His training in general medicine and surgery compliments his degree in biomolecular engineering (BASc.Eng.) from Utrecht, the Netherlands. During this degree, he completed a dissertation in the field of oncology at the Harvard Medical School/ Massachusetts General Hospital. Dr. Wilson currently works in the UK as a medical practitioner.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Wilson, Damien Jonas. (2019, February 27). Generalità di enterocolite (NEC) necrotizzantesi. News-Medical. Retrieved on April 09, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Necrotizing-Enterocolitis-(NEC)-Overview.aspx.

  • MLA

    Wilson, Damien Jonas. "Generalità di enterocolite (NEC) necrotizzantesi". News-Medical. 09 April 2020. <https://www.news-medical.net/health/Necrotizing-Enterocolitis-(NEC)-Overview.aspx>.

  • Chicago

    Wilson, Damien Jonas. "Generalità di enterocolite (NEC) necrotizzantesi". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Necrotizing-Enterocolitis-(NEC)-Overview.aspx. (accessed April 09, 2020).

  • Harvard

    Wilson, Damien Jonas. 2019. Generalità di enterocolite (NEC) necrotizzantesi. News-Medical, viewed 09 April 2020, https://www.news-medical.net/health/Necrotizing-Enterocolitis-(NEC)-Overview.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.