Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Obesità e la genetica

Mentre la mancanza di attività fisica e l'assunzione aumentata degli alimenti ricchi di energia sono state nominate come cause primarie dell'obesità e di peso eccessivo, ci sono altri fattori compreso le influenze ormonali e genetiche che sollevano il rischio di obesità.

Gli scienziati hanno studiato le cause importanti di stile di vita ed ambientali dell'obesità come pure dei geni che potrebbero aumentare il rischio di obesità. Gli sforzi importanti ora sono orientati verso la valutazione delle interazioni dei geni e dell'ambiente che potrebbero contribuire al numero aumentante delle persone obese universalmente.

Obesità

L'obesità è col passare del tempo il risultato di capitalizzazione di grasso corporeo che deriva dallo squilibrio cronico di energia che sorge dovuto le calorie consumate superando le calorie spese.

L'obesità solleva il rischio di parecchie malattie relativamente comuni quali il diabete, l'ipertensione, l'artrite, la malattia di cuore ed alcuni cancri.

“L'ipotesi del gene parsimonioso„

Gli scienziati hanno trovato parecchi geni che regolamentano come l'organismo cattura, memorizza e rilascia l'energia proveniente da alimento. L'origine di questi geni è antica.

C'è un concetto “del gene parsimonioso„. La teoria suggerisce che il gene parsimonioso potrebbe aiutare gli antenati degli esseri umani di oggi a sopravvivere alle carestie occasionale.

È questo stesso gene che è esposto all'assunzione di energia in eccesso. Ora è sfidato dagli ambienti in cui l'alimento è anno abbondante rotondo. Ciò ha potuto provocare lo stoccaggio aumentato dell'energia nel modulo di grasso che provoca l'epidemia dell'obesità.

Geni che influenzano l'obesità

Tuttavia il gene parsimonioso ha potuto fa parte di ampia gamma di geni che influenzano l'obesità. Questi geni possono favorire la capitalizzazione grassa in un ambiente dato. Ciò può essere provata dal fatto che non tutta la gente che vive nei paesi industrializzati con l'alimento abbondante e l'inattività fisica è a rischio di diventare obesa.

Non tutta la gente obesa ha ulteriormente la stessa distribuzione del grasso corporeo o soffre gli stessi problemi sanitari. Ciò può essere provata da razziale o origini etniche come pure tendenze familiari.

I geni determinano il regolamento di appetito e sazietà come pure tendenza essere sedentari e una capacità diminuita di usando i grassi dietetici come combustibile ed hanno aumentato la tendenza di memorizzazione dell'energia come grassi.

Gli studi genetici degli adulti obesi dei gruppi etnici differenti indicano che ci sono parecchi geni associati nelle zone fra i cromosomi 2p, 7q, 10p e fra q ed il P. Le scansioni in bambini obesi hanno indicato che un'associazione con un luogo del gene sul cromosoma 10p è l'individuazione genetica più coerente.

Leptina

C'è un ormone chiamato leptina che è rilasciata dai adipocytes negli importi proporzionali al peso corporeo. Questo ormone raggiunge il cervello e lega con i sui ricevitori e svolge un ruolo nella capacità dell'organismo di usare e memorizzare l'energia.

A lungo termine piombo ad una diminuzione nell'appetito e ad un aumento nella generazione di calore da energia entrambe piombo ad una diminuzione nell'obesità. Alcune popolazioni con trucco genetico specifico possono essere carenti in leptina o sui ricevitori.

Sorgenti

  1. http://www.cdc.gov/features/obesity/
  2. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2810793/
  3. http://ajcn.nutrition.org/content/82/1/215S.full
  4. http://jn.nutrition.org/content/134/8/2090S.abstract
  5. http://www.jcrpe.org/sayilar/27/buyuk/34-171-2.pdf

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, February 27). Obesità e la genetica. News-Medical. Retrieved on September 25, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Obesity-and-Genetics.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Obesità e la genetica". News-Medical. 25 September 2020. <https://www.news-medical.net/health/Obesity-and-Genetics.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Obesità e la genetica". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Obesity-and-Genetics.aspx. (accessed September 25, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Obesità e la genetica. News-Medical, viewed 25 September 2020, https://www.news-medical.net/health/Obesity-and-Genetics.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.