Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Obesità in adulti

L'obesità è un problema sanitario importante in odierno mondo. Ha raggiunto le proporzioni epidemiche globalmente. C'è oltre 1 miliardo adulti che sono di peso eccessivo e di questi almeno 300 milioni sia clinicamente obeso.

L'obesità contribuisce in un modo importante al carico globale della malattia cronica e dell'inabilità. L'obesità in sé è un modulo di malnutrizione che coesiste con denutrizione in paesi in via di sviluppo. La circostanza ha il sociale serio ed effetti psicologici e può fare partecipare virtualmente tutti gli età e gruppi socioeconomici.

Squilibrio di energia

L'obesità è basicamente uno squilibrio fra assunzione e spesa di energia. Deriva da assunzione poveri degli alimenti energia-più densi e più nutrienti con gli alti livelli dello zucchero e dei grassi saturati con attività fisica diminuita.

Dove le tariffe dell'obesità stanno aumentando?

Ciò ha provocato l'aumento triplo massiccio delle tariffe dell'obesità in America settentrionale, nel Regno Unito, in Europa Orientale, Medio Oriente, in isole del Pacifico, in Australasia ed in Cina dagli anni 80.

Come più presto creduto, l'obesità non si limita alle società industrializzate. In effetti il numero delle persone obese e di peso eccessivo sta aumentando più velocemente nei paesi in via di sviluppo che in paesi sviluppati.

Obesità e rischio di malattie croniche

Obesità e posa di peso eccessivo un rischio importante per le malattie croniche serie che includono: -

  • Diabete di tipo 2
  • Malattia cardiovascolare
  • Malattia di cuore
  • Colpo
  • Attacchi di cuore
  • Ipertensione
  • Calcoli di cistifellea
  • Affezione epatica grassa
  • Osteoartrite
  • Certi moduli dei cancri gradiscono il petto, l'endometrio (utero) ed il colon (cancri delle viscere)

L'obesità provoca un rischio aumentato di morte prematura come pure la riduzione della qualità di vita globale.

Cause dell'epidemia di obesità

Ci sono parecchi fattori che possono essere con conseguente numeri aumentanti delle persone obese. Oltre all'assunzione di energia ed allo squilibrio di spesa, i fattori ormonali e genetici anche possono provocare l'obesità. I geni sono importanti nella determinazione della predisposizione di una persona ad obesità come pure alle tariffe metaboliche.

Lo sviluppo economico, l'urbanizzazione e la globalizzazione dei mercati dell'alimento come pure le norme cambianti di consumo alimentare probabilmente egualmente stanno contribuendo all'epidemia dell'obesità. Le tariffe dell'obesità sono state attribuite ad assunzione aumentata degli alimenti a rapida preparazione come pure al cibo aumentato fuori.

Con l'aumento di potere economico gli alimenti tendono a diventare alti in carboidrati complessi con le alte percentuali dei grassi, dei grassi saturati e degli zuccheri. D'altra parte il lavoro tende a trasformarsi in condurre meno fisicamente esigente ad una vita più sedentaria. La tecnologia ed il trasporto migliore egualmente contribuisce ad attività fisica più bassa.

Definizioni di peso eccessivo e di obesità

Le persone sono considerate obese quando pesano più di 20% sopra il loro peso ideale. L'indice di massa corporea (BMI) è calcolato come peso nei chilogrammi divisi da altezza in metri quadrati. I criteri corrente accettati per il peso eccessivo è definito come i livelli (BMI) di indice di massa corporea maggiori di 25 kg/m2 ed obesità come BMI di 30 kg/m2.

Un'altra misura è le percentuali di grasso corporeo. Negli uomini il grasso minimo è 5% mentre in donne è 8%. Sopra grasso corporeo medio negli uomini è fra 16 e 25% e fra le donne è fra 24 e 32%. La percentuale di grasso più di 25% negli uomini e di 32% in donne definisce il rischio di malattia.

La distribuzione di grasso è uno dei contributori principali alla malattia che il grasso dal corpo intero. Per esempio, la distribuzione superiore del grasso corporeo è definita androide ed è stata associata a un aumentato rischio della coronaropatia, ipertensione, livelli ricchi in colesterolo, il diabete come pure ormone e disfunzione mestruale.

È determinata tramite la misura della vita - - rapporto del cinorrodo. La distribuzione superiore del grasso corporeo significa una vita al rapporto del cinorrodo oltre di 0,91 negli uomini e di 0,86 in donne. La distribuzione a bassa percentuale di grassi definisce a basso rischio e significa la vita alla razione del cinorrodo di meno di 0,78 negli uomini ed in donne.

Il rischio di malattia con distribuzione grassa può anche essere misurato tramite la misura di circonferenza della vita, misurata nei centimetri. Le persone a basso rischio hanno meno di 102 cm in maschi e meno di 88 cm in femmine. Mezzi ad alto rischio più di questi limiti.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, February 27). Obesità in adulti. News-Medical. Retrieved on October 27, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Obesity-in-Adults.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Obesità in adulti". News-Medical. 27 October 2020. <https://www.news-medical.net/health/Obesity-in-Adults.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Obesità in adulti". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Obesity-in-Adults.aspx. (accessed October 27, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Obesità in adulti. News-Medical, viewed 27 October 2020, https://www.news-medical.net/health/Obesity-in-Adults.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.