Petroli ricchi in acido linoleico

Da Dott. Tomislav Meštrović, MD, PhD

Gli oli da tavola sono miscele biologiche dell'origine vegetale, contenenti le miscele dell'estere derivate da glicerolo con una catena degli acidi grassi. Rappresentano una delle componenti principali delle diete umane e coprono circa 25% di apporto calorico medio. Il contenuto degli acidi grassi è un parametro importante per la determinazione il valore nutritivo, la sua applicazione e della stabilità.

La composizione di acido grasso in petroli è il più spesso risoluta tramite esterificazione e la transesterificazione acido-catalizzate modificate degli acidi grassi liberi e dei gliceridi, con l'uso di gascromatografia. La miscela di riferimento degli esteri metilici degli acidi grassi è usata per determinare la loro percentuale relativa (area %).

Acido linoleico in petroli differenti

Una funzionalità importante comune alla maggior parte dei petroli di origine vegetale è un'alta percentuale degli acidi grassi insaturi e dei triacilgliceroli, che rendono loro al il deterioramento ossidativo incline. Così è cruciale conoscere la composizione accurata degli acidi grassi per determinare le adulterazioni possibili e la stabilità globale del prodotto.

L'acido linoleico (accanto ad acido oleico) rappresenta l'acido grasso insaturo principale presente in praticamente tutti i petroli. Gli oli dell'arachide, del cotone e di mais video il contenuto più elevato degli acidi grassi insaturi (più di 75%) di quanto quei saturati. Sebbene l'olio di girasole contenga la percentuale significativa di area di acido linoleico, il rapporto degli acidi grassi saturati ed insaturi è considerato come sano.

La percentuale di area di acido linoleico in olio di borragine è 38,47%, nell'enagra che il petrolio è 74%, in olio 20,12% del canola, in olio di mais 59,27%, in olio di girasole 71,17%, in olio di cotone 56,35%, in olio di lino 15,18%, in olio di soia 56%, in olio di oliva, in 7%, in olio vergine verde oliva extra 8,64%, in olio di sansa di oliva 10,33%, in olio di arachide 31%, in olio 36,28% della crusca di riso, in olio di palma 10,62% ed in olio di granelli della palma 2,76%.

Efficacia dei petroli ricchi in acido linoleico

Poichè i consumatori salubrità consapevoli sono latte sempre più esigente con le proporzioni elevate degli acidi grassi sani, influenzare la dieta delle mucche da latte è un modo cambiare il profilo dell'acido grasso della materia grassa del latte. L'acido linoleico coniugato in latte è un risultato del biohydrogenation ruminale di acido linoleico come prodotto intermedio, o la sintesi endogena da acido vaccenic, che è un altro prodotto intermedio.

I petroli ricchi in acido linoleico hanno indicato che la più efficacia nel miglioramento i contenuti e del rendimento di acido linoleico coniugato in materia grassa del latte delle mucche da latte ha alimentato ad alte diete del foraggio, una volta confrontato ai petroli che contengono l'acido linolenico. Un vantaggio di aggiunta dei petroli alla dieta della mucca è un aumento dell'assunzione di densità di energia e di energia dall'animale.

Nome % dell'acido linoleico
Olio di cartamo
78%
Olio di semi dell'uva
73%
Olio di papavero
70%
Olio di girasole
68%
Petrolio di canapa
60%
Olio di mais
59%
Petrolio del germe di grano
55%
Olio di cotone
54%
Olio di soia
51%
Olio di noce
51%
Olio di sesamo
45%
Olio della crusca di riso
39%
Olio del pistacchio
32,7%
Olio di arachide
32%
Olio del Canola
21%
Tuorlo d'uovo
16%
Olio di lino
15%
Lardo
10%
Olio di oliva
10%
Olio di palma
10%
Burro di cacao
3%
Olio della noce di macadamia
2%
Burro
2%
Olio di noce di cocco
2%
 
 
val medio

 

Sorgenti

  1. http://media.johnwiley.com.au/product_data/excerpt/06/04713855/0471385506.pdf
  2. http://www.jhed.mk/filemanager/JHED%20Vol%204/02.%20FPP/06.%20Full%20paper%20-%20Vesna%20Kostik%202.pdf
  3. ojs.c3sl.ufpr.br/ojs/index.php/alimentos/article/download/8399/5848
  4. http://www.journalofdairyscience.org/article/S0022-0302(07)71585-0/pdf
  5. Cibo CK. Acidi grassi in alimenti e nelle loro implicazioni di salubrità, seconda edizione. Il CRC stampa, 1999; pp. 209-238.

[Ulteriore lettura: Acido linoleico]

Last Updated: Feb 26, 2019

Comments

  1. Tonetwisters . Tonetwisters . United States says:

    Pumpkin seed oil! What about that? Some blood types (O) better tolerate olive oil and pumpkin seed oil.

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post