Oophorectomy e cancro al seno

Il Oophorectomy è un intervento chirurgico in cui le ovaie sono eliminate. La rimozione di questi organi sessuali è stata praticata per più un secolo come componente del trattamento di cancro al seno. Causa una riduzione significativa della produzione e della circolazione di estrogeno e di progesterone, le ormoni sessuali femminili primarie.

Il Oophorectomy deriva i sui vantaggi clinici dal fatto che alcuni cancri al seno richiedono questi ormoni di svilupparsi. Quindi, diminuire la produzione degli ormoni nell'organismo può piombo ad una fermata o al rallentamento nella progressione di questi cancri al seno ormone-dipendenti.  

La cronologia dietro la procedura

La relazione fra cancro al seno e la presenza di ovaie funzionali in primo luogo è stata osservata da un medico britannico, Thomas William Nunn. Ha riferito la regressione del cancro al seno in una donna 6 mesi dopo che aveva raggiunto la menopausa. Sulla base dell'osservazione del sig. Nunn, un chirurgo tedesco, Albert Schinzinger, era il primo per proporre la rimozione delle ovaie come terapia potenziale per cancro al seno. Questa procedura successivamente è stata fatta per la prima volta nel 1895 da un medico britannico, George Thomas Beatson. Mentre un certo successo è stato riferito, era inizialmente in gran parte impopolare, perché è stato associato con un alto livello di morbosità.

Non era fino alla metà del XX secolo che le grandi prove del oophorectomy che mettono a fuoco sul suo ruolo nel cancro al seno sono state studiate e rintrodotto state nella corrente principale del trattamento di cancro al seno. Gli studi dagli enti rispettabili, quale il gruppo di collaborazione del Trialist iniziale del cancro al seno, hanno mostrato la prova coercitiva per la procedura. Questi studi hanno suggerito che la rimozione delle ovaie avesse un grande effetto positivo sulla sopravvivenza sana come pure sulla sopravvivenza globale dei pazienti con cancro al seno in anticipo. Gli avanzamenti nella medicina e la nostra comprensione del cancro al seno, tuttavia, ha pregiudicato la pratica del oophorectomy. Questi avanzamenti includono facendo uso della chemioterapia, mirando ai recettori ormonali ed ai modi alternativi sopprimere la funzione ovarica senza la rimozione di questi organi chiave.

Indicazioni per il oophorectomy e fattori di rischio

Le donne che possiedono le mutazioni genetiche BRCA1 e BRCA2 hanno un maggior rischio di sviluppo ovarico e di cancro al seno.

Coloro che ha completato le loro famiglie ed ha una predisposizione genetica allo sviluppo di queste circostanze maligne sono candidati principali per la procedura.

Può anche essere eseguita profilattico in coloro che ha una forte storia della famiglia di ovarico e di cancro al seno.

Gli studi indicano che il rischio di sviluppare il cancro al seno in donne con una mutazione di BRCA può essere diviso in due dal oophorectomy bilaterale. Le probabilità di sviluppare il cancro ovarico in tali donne possono essere ridotte di fino a 90% da questa procedura.

Importante alla nota che è che il rischio totale varia secondo parecchi fattori, quali le scelte di stile di vita delle donne (loro gestione compresa del peso e consumo dell'alcool) ed alla loro storia della famiglia. Quindi, il oophorectomy può essere del vantaggio immenso in alcune donne, ma non in altre. Negli ultimi, i rischi connessi con la procedura e gli effetti secondari possibili superano il vantaggio dovuto la riduzione della tendenza del cancro.

Mentre la procedura chirurgica è generalmente sicura, i rischi associati comprendono la lesione agli organi interni, all'ostruzione intestinale ed all'infezione. Inoltre, la riduzione prematura delle ormoni sessuali può piombo ai problemi, quali osteoporosi (o l'osso che si assottigliano) e un rischio aumentato di malattia di cuore.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Damien Jonas Wilson

Written by

Dr. Damien Jonas Wilson

Dr. Damien Jonas Wilson is a medical doctor from St. Martin in the Carribean. He was awarded his Medical Degree (MD) from the University of Zagreb Teaching Hospital. His training in general medicine and surgery compliments his degree in biomolecular engineering (BASc.Eng.) from Utrecht, the Netherlands. During this degree, he completed a dissertation in the field of oncology at the Harvard Medical School/ Massachusetts General Hospital. Dr. Wilson currently works in the UK as a medical practitioner.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Wilson, Damien Jonas. (2019, February 27). Oophorectomy e cancro al seno. News-Medical. Retrieved on September 19, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Oophorectomy-and-Breast-Cancer.aspx.

  • MLA

    Wilson, Damien Jonas. "Oophorectomy e cancro al seno". News-Medical. 19 September 2019. <https://www.news-medical.net/health/Oophorectomy-and-Breast-Cancer.aspx>.

  • Chicago

    Wilson, Damien Jonas. "Oophorectomy e cancro al seno". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Oophorectomy-and-Breast-Cancer.aspx. (accessed September 19, 2019).

  • Harvard

    Wilson, Damien Jonas. 2019. Oophorectomy e cancro al seno. News-Medical, viewed 19 September 2019, https://www.news-medical.net/health/Oophorectomy-and-Breast-Cancer.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post