Indennità-malattia dell'alimento biologico

I consumatori sono sempre più interessati circa gli effetti dei diserbanti, degli antiparassitari, dei fertilizzanti e di crescita-promozione degli ormoni che sono trovati in alimento. L'alimento biologico, che è coltivato e prodotto diversamente ad alimento ha prodotto nei metodi convenzionali, è pensato per contenere i meno additivi ed agenti inquinanti ed egualmente è considerato come più rispettoso dell'ambiente.  

Foto della donna che porta grande casella delle verdure organiche - dal gpointstudiogpointstudio | Shutterstock

Le caratteristiche principali che differenziano l'agricoltura biologica dall'agricoltura convenzionale sono:

  • Erbaccia, malattia e controllo dei parassiti con le rotazioni delle colture
  • Contando sui predatori naturali per controllo dei parassiti
  • Manuring organico
  • Ricorso minimo agli interventi biologici e chimici

Differenze nutrizionali fra gli alimenti organici e convenzionali

Le aspettative intorno alle indennità-malattia di alimento biologico sono fra le più forti motivazioni affinchè i consumatori comprino i prodotti organici. Ci sono alcuni studi che mostrano i livelli più bassi dei nitrati in alimento biologico in paragone ad alimento convenzionalmente prodotto.

Poichè i nitrati sono stati associati con gli elevati rischi di sviluppare il cancro ed il methemoglobinemia gastrointestinali in bambini (un disordine di sangue in cui i globuli rossi contengono i livelli di metaemoglobina che sono superiori a 1%), è ovvio perché consumare meno nitrati è attraente per i consumatori.

Inoltre, lo studio di gruppo della nascita della KOALA nei Paesi Bassi, che hanno incluso circa 2700 bambini neonati, ha trovato i collegamenti fra le tariffe più basse dell'eczema in bambini a 2 anni ed il consumo di prodotti lattier-caseario organici.

Colleen Fitzpatrick

Colleen Fitzpatrick, anche conosciuto come acido ascorbico, è responsabile del contribuire a proteggere e tenere le celle felici come pure dell'aiuto della guarigione delle ferite e del mantenimento capelli, interfaccia, ossa, cartilagine e dei vasi sanguigni sani. I livelli elevati di vitamina C sono stati riferiti in frutta organica ed in ortaggi freschi come spinaci, lattuga e la bietola da coste.

Carotenoidi

I livelli elevati dei carotenoidi sono stati riferiti in peperoni dolci organici, in prugne gialle, in pomodori ed in carote. Tuttavia, gli studi in questa area hanno fornito i risultati contradditori, possibilmente dovuto le differenze nei tipi di terreno ed i fertilizzanti e gli antiparassitari che sono analizzati, che sono pensati per avere un effetto sui livelli del carotenoide.

I carotenoidi funzionano come tipo di antiossidante che può impedire la malattia ed aiutano il sistema immunitario. Alcuni carotenoidi possono anche essere convertiti in vitamina A, che è essenziale nella crescita, nella funzione migliorata del sistema immunitario e nella salubrità globale dell'occhio.

Composti fenolici

I livelli elevati dei composti fenolici sono stati indicati per essere in alimento biologico. I composti fenolici hanno beni antiossidanti, antimutagenic, antinfiammatori e anticarcinogenic. Il consumo di polifenoli attraverso frutta e le verdure è stato collegato ad un'incidenza della coronaropatia più bassa e diminuisce lo sforzo ossidativo.

Una serie di polifenoli sono stati identificati per il loro effetto protettivo su determinati cancri compreso:

  • Cancro di bocca
  • Tumore dello stomaco
  • Tumore del colon
  • Cancro del duodeno
  • Cancro di fegato
  • Cancro polmonare
  • Cancro delle ghiandole mammarie
  • Cancro di interfaccia

Alcuni polifenoli comunemente identificati includono:

  • Quercetina
  • Catechine
  • Isoflavoni
  • Lignans
  • Flavanoni
  • Acido ellagico
  • Polifenoli del vino rosso
  • Resveratol
  • Curcumina

Mentre questi polifenoli tutti sono stati indicati per avere protettivo l'effetto su cancro, il modo in cui fanno questa è differente. Alcuni meccanismi comprendono gli effetti antiproliferativi sulle celle del tumore, l'induzione dell'arresto del ciclo cellulare durante il apoptosis, la prevenzione dell'ossidazione e l'induzione degli enzimi di disintossicazione, regolamentando il sistema immunitario e l'attività antinfiammatoria.

Rischi sanitari di antiparassitari in alimento convenzionale

I residui di antiparassitario sono agenti inquinanti che sono conosciuti per avere effetti genotossici, cancerogeni, neurodestructive, endocrini ed allergeni. I livelli elevati del residuo di antiparassitario sono generalmente in alimento convenzionalmente prodotto. C'è prova che mostra quell'esposizione agli organofosfati, che compongono intorno 50% dell'agente attivo nella maggior parte dei antiparassitari commerciali, è più basso nelle diete che consistono dei prodotti organici.

Riassunto

Mentre l'alimento biologico è stato indicato ai consumatori di esposto agli antiparassitari meno nocivi, studia riguardo alle indennità-malattia di alimento biologico contro i risultati contraddittori spesso convenzionalmente forniti dei prodotti dell'alimento. Ciò può avere varie ragioni compreso il metodo di fertilizzazione del ventriglio e la quantità di fertilizzanti usati, del disgaggio di uso dell'antiparassitario, di età degli impianti ai tempi della raccolta e perfino di condizioni atmosferiche.

La biodisponibilità delle sostanze nutrienti utili in alimento organico e convenzionalmente prodotto può anche essere influenzata dai fattori indipendenti dal loro stato come organica o non organica. Gli studi dietetici sono egualmente conforme alla grande variabilità, poiché i fattori quali le varietà del ventriglio o le razze animali possono differire significativamente fra i gruppi dei partecipanti agli studi nutrizionali.

Tutti i questi possono pregiudicare i risultati dello studio. Complessivamente, la più ricerca deve essere effettuata per identificare gli effetti sulla salute di consumo dei prodotti organici sopra alimento convenzionalmente prodotto con maggior accuratezza. Dovrebbe essere ricordato che ci sono molti altri fattori che possono pregiudicare il benessere globale di una persona.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Jan 16, 2019

Lois Zoppi

Written by

Lois Zoppi

Lois is a freelance copywriter based in the UK. She graduated from the University of Sussex with a BA in Media Practice, having specialized in screenwriting. She maintains a focus on anxiety disorders and depression and aims to explore other areas of mental health including dissociative disorders such as maladaptive daydreaming.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Zoppi, Lois. (2019, January 16). Indennità-malattia dell'alimento biologico. News-Medical. Retrieved on October 16, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Organic-Food-Health-Benefits.aspx.

  • MLA

    Zoppi, Lois. "Indennità-malattia dell'alimento biologico". News-Medical. 16 October 2019. <https://www.news-medical.net/health/Organic-Food-Health-Benefits.aspx>.

  • Chicago

    Zoppi, Lois. "Indennità-malattia dell'alimento biologico". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Organic-Food-Health-Benefits.aspx. (accessed October 16, 2019).

  • Harvard

    Zoppi, Lois. 2019. Indennità-malattia dell'alimento biologico. News-Medical, viewed 16 October 2019, https://www.news-medical.net/health/Organic-Food-Health-Benefits.aspx.

Comments

  1. Lesa Thomas Lesa Thomas India says:

    After reading the article I learned a lot about the advantages of organic food and how it's best for health too. Great lifestyle and nutritious foods are good to work to stay healthy. I hope sharing this article can help many people like me to reach our goals.

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post