Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Osteoartrite e dieta

L'osteoartrite (OA) è uno stato severo e spesso paralizzante che pregiudica tipicamente la gente più anziana. I ricercatori precedentemente hanno attribuito l'OA ad usura nelle giunzioni come parte inevitabile di invecchiamento, particolarmente se la persona avesse una cronologia di eccessivo sforzo unito dovuto il trauma, l'obesità, o esageri. Tuttavia, ora capiamo che sia più di un disordine di stile di vita ed intimamente sia collegata con le abitudini alimentari.

Osteoartrite ed anatomia unita normale. Credito di immagine: Tefi/Shutterstock
Osteoartrite ed anatomia unita normale. Credito di immagine: Tefi/Shutterstock

Che alimenti peggiorano l'osteoartrite?

Alimenti altamente trasformati e fritti: La diminuzione dell'assunzione degli alimenti fritti e dell'alimento altamente trasformato può essere un modo efficace di portare giù l'infiammazione delle giunzioni e di alleviare i sintomi di OA. Ciò è perché gli alimenti fritti contengono le quantità elevate dei grassi saturati che promuovono l'infiammazione. La sostituzione dei questi con olio di oliva ed altri grassi insaturi può causare l'alleviamento significativo di dolore.

L'alimento fatto da farina bianca trasformata, riso bianco come pure dalle patate, cattive notizie di periodi per i pazienti di OA a causa del tenore in carboidrati altamente raffinato e l'ETÀ aumentata livella con conseguente infiammazione.

Sebbene il latte intero sia una buona fonte di proteine, il formaggio potrebbe aggravare l'OA.

Gli zuccheri trasformati come in spuntini e dolci amplificano spesso i livelli di citochine infiammatorie in risposta all'iperglicemia e peggiorano i sintomi di artrite.

Carne rossa: La carne animale contiene più grasso e un più alto conteggio di caloria che possono provocare un aumento dei prodotti chimici infiammatori. La cottura ad alta temperatura come la frittura, scottare, o grigliare della carne aumenta la concentrazione di prodotti finiti avanzati di glycation (età) in grado di stimolare le citochine pro-infiammatorie.

Bevande alcoliche: Troppo alcool egualmente è conosciuto per promuovere l'infiammazione.

Altri alimenti: gli alimenti, la caffeina e le verdure salati dalla famiglia della belladonna quali i pomodori e la melanzana possono anche contribuire al peggioramento dei sintomi di OA.

Nutrition and Osteoarthritis

Alimenti che proteggono dall'osteoartrite

La domanda si apposta quanto a che genere di dieta un paziente di OA dovrebbe esaminare. Un buon inizio è di passare agli interi alimenti del multi-granulo o del granulo il più distante possibile.

Proteina: La proteina della soia è utile per la gente con l'osteoartrite e la ricerca suggerisce che funzioni notevolmente migliore negli uomini. L'aggiunta dell'isolato della proteina di soia in frappé o frullati, o avere un servizio del tofu o della soia almeno una volta al giorno, amplifica l'assunzione antiossidante quotidiana.

Verdure, frutta e verdi: I legumi verdi sono ricchi in carotenoidi e diminuiscono l'infiammazione. Il glutatione è un'altra molecola antiossidante essenziale trovata nei grandi numeri in broccoli, cavolo e cavolfiore come pure in pompelmi, in avocado, in angurie ed in arance. Gli ortaggi a bulbo egualmente hanno composti contenenti zolfo che amplificano l'efficacia del sistema immunitario. Le frutta e le verdure fresche egualmente aggiungono la fibra alla dieta, fibra che riduce il rischio di OA sintomatica. di frutta colorata di luminosa quali le ciliege, bacche ed arance o albicocche dovrebbe essere consumata poichè sono ricche in antociani e carotenoidi. Questi hanno effetti antinfiammatori potenti sull'organismo. L'uva ed i gelsi contengono il resveratrol, mentre le mele sono ricche in quercetina. Entrambi i phytochemicals hanno atti antiossidanti eccellenti. La bromelina dall'ananas ha attività proteolitica potente ed è efficace nel gonfiamento e nell'infiammazione del ginocchio causati da OA.

Pesce:  Peschi, particolarmente pesci oleosi quali le sardine, trota ed acciughe, o il pesce con acqua fredda come lo sgombro o il salmone, è ricco in acidi grassi omega-3. Il consumo di pesce almeno due volte un la settimana è utile nel mantenimento dei livelli sani omega-3. Altre buone sorgenti di questi acidi grassi antinfiammatori includono le noci, il seme di lino, i semi di zucca e l'olio di oliva. l'olio di oliva del Supplemento-vergine contiene oleocanthal che è un inibitore della prostaglandina ed ha l'effetto di un antidolorifico. Oltre ad ingestione dietetica degli acidi grassi omega-3, l'assunzione quotidiana di un supplemento omega-3 egualmente è raccomandata.

Noci e cioccolato: Il triptofano è un amminoacido che combatte la sensibilità di dolore in un'ora di consumo ed è abbondante in semi di sesamo, nocciole, semi di girasole, soia, interi, prodotti lattiero-caseari, fagioli e lenticchie. Il consumo di cioccolato fondente nella moderazione potrebbe non solo soddisfare che il cioccolato che ha bisogno ma egualmente diminuisce gli indicatori infiammatori nell'OA.

Bevande analcoliche: Il tè verde è un buon sostituto per caffeina e l'alcool, contenente l'abbondanza dei flavonoidi per impedire il danno ossidativo delle cellule che potrebbe peggiorare l'OA. È migliore evitare più di un vetro dell'alcool un il giorno. Questo avviso tiene bene malgrado gli effetti positivi del resveratrol in vino rosso.

Conclusione

Con le opzioni limitate del trattamento per OA, i pazienti di OA possono avvantaggiarsi apportando determinate modifiche di stile di vita particolarmente riguardo alla dieta. Il peso ideale di mantenimento, incorporazione di un regime quotidiano di esercizio, ha aumentato l'assunzione degli acidi grassi omega-3 e la fibra dietetica con il completamento di vitamina D può contribuire ad alleviare molti dei sintomi di OA ed a rallentare la progressione della malattia.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, February 27). Osteoartrite e dieta. News-Medical. Retrieved on May 09, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Osteoarthritis-and-Diet.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Osteoartrite e dieta". News-Medical. 09 May 2021. <https://www.news-medical.net/health/Osteoarthritis-and-Diet.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Osteoartrite e dieta". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Osteoarthritis-and-Diet.aspx. (accessed May 09, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Osteoartrite e dieta. News-Medical, viewed 09 May 2021, https://www.news-medical.net/health/Osteoarthritis-and-Diet.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.