Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Infestazioni parassitarie dell'interfaccia

Mentre l'interfaccia è esposta costantemente all'ambiente, rappresenta un portale comune dell'entrata per i parassiti differenti. Le infestazioni con i parassiti possono causare le malattie sistematiche in esseri umani ma spesso il risultato in lesioni cutanee che sono sull'aumento nella pratica clinica della dermatologia dovuto l'aumento del viaggio e dell'immigrazione.

Malgrado l'interfaccia parassitaria di considerevole carico le infestazioni possono causare, il loro significato è stato trascurato spesso egualmente dai fornitori di cure mediche e dalla comunità scientifica. Ancora, l'impatto che debilitante un prurito persistente può avere deve essere considerato quando valuta queste circostanze.

Credito di immagine: TY Lim/Shutterstock.com

Protozoo e elmintiasi

Le infestazioni di protozoo sono caratterizzate da una fase transitoria dell'interfaccia che segue l'infestazione tramite itinerario cutaneo e comprendono la tripanosomiasi africana (malattia del sonno) e la tripanosomiasi sudamericana (malattia di Chagas). La precedente lesione vescicolare sviluppa i circa cinque giorni dopo un morso di un mosca tse-tse, mentre l'ultimo è caratterizzato da un edema periorbital contrassegnato e solitamente unilaterale conosciuto come il segno di Romaña.

Il amebiasis cutaneo è una manifestazione rara dell'interfaccia di una malattia causata dal histolytica del Entamoeba, che è un parassita di protozoo trovato mondiale. La malattia inizialmente presenta come gonfiamento profondo che ulcera e forma una base necrotica con sangue e pus.

Una miriade delle malattie elmintiche può presentare con i vari segni e sintomi dermatologici come i noduli dell'interfaccia, le lesioni cutanee migratori, le cisti ed itching. Le varie specie della tenia o del cestode, come taenia solium, granulosus del Echinococcus e speci di Spirometra, possono formare le cisti sotto l'interfaccia.

L'infestazione con differenti specie dell'ascaride o del nematode, che sono specie in genere zoonotiche che infettano casualmente gli esseri umani, può provocare il gonfiamento e lesioni sottocutanee sul punto dell'entrata. Alcuni dei nematodi che infettano l'interfaccia includono le specie filarial quali lo streptocerca del Loa loa, di Mansonella, il volvulus di Onchocerca come pure le speci di Gnathostoma e le speci di Dirofilaria.

Le infestazioni del trematode (passera) che comprendono l'interfaccia sono insufficienti; per esempio, i cercariae d'invasione nella schistosomiasi possono provocare un'eruzione allergica transitoria che dura i fino a cinque giorni (dermatite cercarial) mentre viaggia alla circolazione sanguigna. Le specie non umane di schistosome possono anche causare un simile tipo di dermatite conosciuto come il prurito del pellicano o il prurito del nuotatore.

Ectoparassiti

La scabbia è un'infestazione cutanea cosmopolita causata dai hominis umani di varietà di scabiei di sarcoptes dell'acaro di scabbia e può acquistarsi tramite il contatto di interfaccia diretto personale. L'acaro di scabbia fa le uova in un tunnel precedentemente burrowed di fino a 4 millimetri (millimetro) nel livello superficiale dell'epidermide.

Le papule, con o senza escoriazione e le tane in forma di s sono le lesioni classiche della scabbia che, insieme al prurito intenso, supportano la diagnosi di questa circostanza. Inoltre, le persone di tutte le fasce d'età che soffrono dalla scabbia crostosa cronica possono presentare con eczema, placche impetiginized e la ipercheratosi che maschera i segni clinici tipici della scabbia.

Tre specie di pidocchi sono conosciute per infettare gli esseri umani, che includono il pidocchio del capo (capitis di humanus del Pediculus), il pidocchio di organismo (corporis di humanus del Pediculus) ed il pidocchio del pube (pube di Pthirius). Ciascuna di queste specie dei pidocchi si alimenta il sangue del host, che causa l'infiammazione, itching e lo scoloramento dell'interfaccia.

Similmente, esseri umani del morso di pulci per ottenere un pasto di sangue, che induce una reazione infiammatoria localizzata. Una presentazione clinica di itching con le papule, vescicole, o piccoli noduli, spesso nei cluster, su entrambi i piedi e cosciotti più bassi è caratteristica, mentre graffiare può provocare i superinfections batterici.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: May 4, 2021

Dr. Tomislav Meštrović

Written by

Dr. Tomislav Meštrović

Dr. Tomislav Meštrović is a medical doctor (MD) with a Ph.D. in biomedical and health sciences, specialist in the field of clinical microbiology, and an Assistant Professor at Croatia's youngest university - University North. In addition to his interest in clinical, research and lecturing activities, his immense passion for medical writing and scientific communication goes back to his student days. He enjoys contributing back to the community. In his spare time, Tomislav is a movie buff and an avid traveler.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Meštrović, Tomislav. (2021, May 04). Infestazioni parassitarie dell'interfaccia. News-Medical. Retrieved on September 20, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Parasitic-Skin-Infestations.aspx.

  • MLA

    Meštrović, Tomislav. "Infestazioni parassitarie dell'interfaccia". News-Medical. 20 September 2021. <https://www.news-medical.net/health/Parasitic-Skin-Infestations.aspx>.

  • Chicago

    Meštrović, Tomislav. "Infestazioni parassitarie dell'interfaccia". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Parasitic-Skin-Infestations.aspx. (accessed September 20, 2021).

  • Harvard

    Meštrović, Tomislav. 2021. Infestazioni parassitarie dell'interfaccia. News-Medical, viewed 20 September 2021, https://www.news-medical.net/health/Parasitic-Skin-Infestations.aspx.

Comments

  1. Cindy Wright Cindy Wright United States says:

    I have been very sick for a few years, this is constant morning noon and night. I wake get out of bed, nausea and headache come on severe nausea. My limbs are cold, my face is flushed red with white dripping looking white areas that are cold, I get a rash with swelling on my body random areas. Severe neck pain that comes and goes now but 2 years ago I could barely get out of bed. Now I been on methotrexate and hydroxychloriquine, but I woke with eye pain and watering eye, I took a picture of a white pointy spot where the pain was, I went to ER and he couldn't find it, it is some kind of worm. I have severe burning feeling that is localized to several areas. Where the initial tick bite was back left thigh my muscle and tissue is eaten away. My muscle convulse left leg. Blood counts all over the place, monocytes high, mcv.  I believe I have a terrible co infection of lymes disease, thigh and leg swelljng, blood clots.... very painful. Brain problems. Ringing in ear, face pain numbness swelling.  Please help me if you can. Cindy 715-791-4801

    • Patricia Boyer Rossi Patricia Boyer Rossi United States says:

      Were you able to find help? I feel like no one wants to be involved in a complicated diagnosis. The VA is just waiting for me to die. Lots of suffering. I feel mine has been in me long time, but no one identified problems it was causing and I only knew when it got real bad. Been fighting by myself 2 years now. The travel between ears, ear canal, eye lids and brows, nose, chin, head, glands hurt the worse but I know its in the blood stream as it is in arms, legs, hands and feet as well. Covid has made it very hard to find help. Please let me know how you are surviving.

  2. Patricia Boyer Rossi Patricia Boyer Rossi United States says:

    Taenia solium is unique, since it can infect humans via eggs released from the human tapeworm carrier or via metacestodes derived from pigs. Metacestodes of this parasite can survive longer than 10–30 years in the human brain with no symptoms (Yanagida et al., 2010). Cysticerci of T. solium cause cysticercosis including the most potentially lethal NCC
    Or something close to that...been doing loads of reading for self preservation...but its hard...

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.