Mastite Periductal

La mastite Periductal è un termine dove i dotti galattofori nel petto sono dilatati e riempiti di celle eosinofile amorfe della schiuma e materiali, con presenza concomitante di infiammazione cronica periductal severa. Nella letteratura, egualmente è trovato nell'ambito dei sinonimi quali i obliterans della mastite, la mastite delle cellule di plasma, o il comedomastitis.

Questa circostanza ancora è confusa spesso con il ectasia mammario della condotta, ma l'ultimo è realmente uno stato separato che le donne più anziane di influenze ed è caratterizzata dalla dilatazione subareolar della condotta e da meno trattamento periductal attivo di infiammazione.

Patogenesi della malattia

La prova corrente indica il fumo come il fattore di rischio più importante in eziologia di mastite periductal. Circa 90% delle donne che ottengono le sigarette di questo fumo complicazioni le sue o (di circostanza), rispetto a 38% delle donne dello stesso gruppo d'età in popolazione in genere.

È pensato che le sostanze tossiche in sigaretta fumino direttamente o indirettamente causino il danno delle pareti delle condotte subareolar del petto. Ciò rappresenta un ambiente ideale per i microrganismi che possono moltiplicarsi e causano un'infezione in tali tessuti nocivi. Deve essere sottolineato che gli agenti causativi differiscono solitamente da quelli nelle infezioni della lattazione, con i batteri anaerobici che svolgono un ruolo importante.

Tuttavia, l'infiammazione iniziale è chimica in origine. Le pareti nocive delle condotte diventano permeabili al lipido ed ai contenuti cellulari che sono contenute normalmente all'interno del lumen, che successivamente eccitano un trattamento infiammatorio periductal chimico caratterizzato da infiltrazione delle cellule di plasma. Solo dopo che quello un'infezione secondaria può seguire se la circostanza non risolve spontaneamente all'interno di una settimana o di due.

Presentazione clinica

La presentazione iniziale di mastite periductal è spesso con infiammazione periareolar (l'una o l'altra con o senza la massa associata), ma l'ascesso può anche già essere stabilito. I sintomi associati comprendono il dolore noncyclical centrale del petto e lo scarico purulento del capezzolo.

Inoltre, gli episodi acuti della malattia causano solitamente gli episodi transitori di ritrazione del capezzolo che risolvono da sè mentre l'infiammazione riduce. Tuttavia, i moduli acuti della malattia possono progredire più ulteriormente a mastite periductal cronica e, per concludere, a fibrosi periductal ed a ritrazione permanente del capezzolo.

In circa uno su cinque persone con mastite periductal, l'ascesso subareolar del petto accade, che è un trattamento contagioso e irreversibile. Il materiale purulento vuota solitamente spontaneamente, mentre una fistola periareolar ricorrente è veduta come complicazione in 20% di tutti i casi.

Diagnosi e gestione di mastite Periductal

La valutazione tripla è perseguita solitamente nella diagnosi di mastite periductal, che è un termine generico che comprende l'esame di ultrasuono (per differenziare infiammazione da formazione di ascesso), la mammografia (che rivela la massa opaca delle condotte) e l'esame clinico che rivela la dentellatura dell'interfaccia. Ancora, le valutazioni microbiologiche sono perseguite su tutto lo scarico o liquido aspirato.

Una valutazione attenta facendo uso dell'ultrasuono dell'area focale di dolore mostra il più spesso la prova definitiva di infiammazione periductal. Purtroppo, la mastite periductal chimica iniziale non può semplicemente essere distinta dall'infezione vera, che è essenziale per le decisioni terapeutiche successive.

Quindi, il trattamento di mastite periductal è con la terapia antimicrobica appropriata, anche se l'infezione è spesso ricorrente perché gli antibiotici non eliminano le condotte subareolar nocive. Se gli ascessi fossero formati, sono gestiti con l'aspirazione o incisione e grenaggio. Gli episodi ricorrenti dell'infezione periareolar necessitano l'asportazione totale della condotta.

Sorgenti

[Ulteriore lettura: Mastite]

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Tomislav Meštrović

Written by

Dr. Tomislav Meštrović

Dr. Tomislav Meštrović is a medical doctor (MD) with a Ph.D. in biomedical and health sciences, specialist in the field of clinical microbiology, and an Assistant Professor at Croatia's youngest university - University North. In addition to his interest in clinical, research and lecturing activities, his immense passion for medical writing and scientific communication goes back to his student days. He enjoys contributing back to the community. In his spare time, Tomislav is a movie buff and an avid traveler.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Meštrović, Tomislav. (2019, February 27). Mastite Periductal. News-Medical. Retrieved on July 22, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Periductal-Mastitis.aspx.

  • MLA

    Meštrović, Tomislav. "Mastite Periductal". News-Medical. 22 July 2019. <https://www.news-medical.net/health/Periductal-Mastitis.aspx>.

  • Chicago

    Meštrović, Tomislav. "Mastite Periductal". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Periductal-Mastitis.aspx. (accessed July 22, 2019).

  • Harvard

    Meštrović, Tomislav. 2019. Mastite Periductal. News-Medical, viewed 22 July 2019, https://www.news-medical.net/health/Periductal-Mastitis.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post