Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Trattamento di polmonite

La polmonite è un'infezione acuta del polmone in cui i sacchi alveolari sono infiammati, riempiendo di liquido o di pus. Queste secrezioni del polmone causano la respirazione in profondità di tosse e lavorata e spesso limitano l'ossigenazione adeguata del sangue. Altri sintomi comprendono la febbre, i freddi, la nausea, le emicranie, i dolori del muscolo ed il dolore toracico.

polmoniteCredito di immagine: Kateryna Kon/Shutterstock.com

Per la maggior parte della popolazione, la polmonite è altamente trattabile; tuttavia, in determinati casi, la polmonite può svilupparsi in una condizione medica severa che richiede l'ospedalizzazione e se lasciato non trattato, può provocare la morte.

La severità della malattia e quindi del regime terapeutico necessario, è associata spesso con la salubrità generale e l'età del paziente prima dell'ammalarsi.

Trattamento in adulti in buona salute normali

Per i giovani ed adulti di mezza età che hanno contratto la polmonite comunità-acquistata e che erano nella buona salubrità fisica prima di ammalarsi, il trattamento accade tipicamente a casa.

Il corso del trattamento generale comprende i giunti di riduzione di febbre (quali gli anti-infiammatori non steroidei [NSAIDs], l'acetaminofene e l'aspirina), l'abbondanza di resto ed i lotti dei liquidi per allentare i depositi mucosi.

Inoltre, un corso degli antibiotici può essere prescritto se le prove indicano che l'agente causativo è batterico. Un medico prescriverà l'antibiotico basato su quali specie di batteri stanno mirande a.

I pazienti con da polmonite indotta da virale non riceveranno gli antibiotici poiché questo modulo del farmaco non è efficace contro i virus. Tuttavia, questi pazienti possono trarre giovamento dai farmaci antivirali.

Gli antitussivi generalmente non sono raccomandati perché il riflesso della tosse è necessario allo smembramento e non eliminano i depositi mucosi.

La soppressione del questo riflesso può rendere gli argomenti peggiori. I giovani adulti possono cominciare a sentirsi migliori dopo una settimana, mentre il ripristino in adulti di mezza età e più anziani può richiedere parecchie settimane.

Poiché la polmonite può ricorrere, per un paziente è importante completamente recuperare prima del ripristino delle attività normali.

Pneumonia - causes, symptoms, diagnosis, treatment, pathology

Trattamento in popolazioni a rischio

L'infezione di polmonite è particolarmente pericolosa nel minorenne 2, adulti dei bambini sopra l'età 65 ed in pazienti con una malattia cronica di fondo quali cuore, polmone, o malattia renale o il diabete, o in coloro che ha un sistema immunitario indebolito dovuto il trattamento di chemioterapia, l'infezione HIV, o ai i disordini basati a immune.

I pazienti in queste popolazioni a rischio dovrebbero cercare il primo soccorso immediato e richiedere spesso l'ospedalizzazione. Gli adulti in buona salute normali possono anche richiedere l'ospedalizzazione se i sintomi sono severi o se i giri precedenti del trattamento antibiotico fossero inefficaci, inducente i sintomi a peggiorare.

A causa della natura seria di questo tipo di infezione di polmonite, gli antibiotici forte-agenti combinati con i trattamenti dell'ossigeno sono necessari spesso per combattere l'infezione e mantenere i livelli adeguati dell'ossigeno di sangue. I tempi di recupero per questa popolazione possono essere parecchie settimane.

Ci sono una serie di misure che del preventivo una persona può approntare per fare diminuire le loro probabilità di polmonite di contratto. In primo luogo, un vaccino è a disposizione per proteggere dallo streptococco polmonite dei batteri. È raccomandato vivamente che ogni bambino e tutta la gente in popolazioni a rischio ricevano la polmonite ed il vaccino antiinfluenzale. Due varietà di vaccini sono disponibili.

Il vaccino coniugato pneumococcico (PCV) è somministrato ai bambini, mentre la maggior parte dei adulti più anziani (sopra l'età 65) ricevono il vaccino pneumococcico del polisaccaride (PPV).  Inoltre, il frequente lavaggio della mano, non fumante e convincente la buona nutrizione ed il resto per sostenere il sistema immunitario sono tutti i modi aumentare le probabilità di prevenzione della polmonite.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: May 19, 2021

Susan Chow

Written by

Susan Chow

Susan holds a Ph.D in cell and molecular biology from Dartmouth College in the United States and is also a certified editor in the life sciences (ELS). She worked in a diabetes research lab for many years before becoming a medical and scientific writer. Susan loves to write about all aspects of science and medicine but is particularly passionate about sharing advances in cancer therapies. Outside of work, Susan enjoys reading, spending time at the lake, and watching her sons play sports.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Chow, Susan. (2021, May 19). Trattamento di polmonite. News-Medical. Retrieved on January 22, 2022 from https://www.news-medical.net/health/Pneumonia-Treatment.aspx.

  • MLA

    Chow, Susan. "Trattamento di polmonite". News-Medical. 22 January 2022. <https://www.news-medical.net/health/Pneumonia-Treatment.aspx>.

  • Chicago

    Chow, Susan. "Trattamento di polmonite". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Pneumonia-Treatment.aspx. (accessed January 22, 2022).

  • Harvard

    Chow, Susan. 2021. Trattamento di polmonite. News-Medical, viewed 22 January 2022, https://www.news-medical.net/health/Pneumonia-Treatment.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.