Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Polmonite in bambini

La polmonite è la causa del cavo della mortalità e della morbosità fra i bambini sotto l'età di 5 anni e si è riferita a come “l'uccisore dimenticato dei bambini„ dall'UNICEF. Può indurre l'infiammazione ed il liquido a accumularsi all'interno delle vie respiratorie più basse, quale all'interno del parenchima polmonare, dovuto un virus, i batteri, i funghi, o una combinazione di questi agenti di malattia.

Questa infezione ha un effetto globale sui bambini sia nello sviluppo che in paesi sviluppati. Mentre una vasta maggioranza dei paesi in via di sviluppo incontra le difficoltà con il trattamento della questa circostanza, i paesi sviluppati egualmente sono affrontati agli alti costi salubrità-associati per il trattamento.

Questa infezione può acquistarsi all'interno di una regolazione dell'ospedale o della comunità e può manifestarsi con i vari sintomi quali ansare, la tosse, le secrezioni respiranti e anormalmente aumentate della difficoltà e più.

Una diagnosi di polmonite può consistere di un esame fisico che può comprendere le osservazioni per emergenza respiratoria che pregiudica i polmoni, come fiammata le narici o abbassare la in-trafilatura del torace.

Ulteriormente, i medici possono anche utilizzare uno stetoscopio per realizzare le osservazioni auscultatory all'interno delle aree del polmone per ulteriore conferma di polmonite come pure della prova di laboratorio critica.

Bambino che è valutato per la polmonite

Credito di immagine: Settantaquattro/Shutterstock.com

Patofisiologia

Un'infezione con conseguente polmonite si presenta con un'invasione delle vie respiratorie più basse; gli agenti patogeni possono invadere questo spazio sotto la laringe con la respirazione, un'invasione dell'epitelio respiratorio, o via la circolazione sanguigna.

Mentre ci sono barriere biologiche che contribuiscono ad impedire questa invasione, quali i capelli nasali, ciglia come pure il sistema immunitario, con le risposte immunitarie umorali o comunicate per cellule sul posto, queste barriere possono essere violate. Ciò può provocare la morte delle cellule o persino di infiammazione delle celle epiteliali come pure degli alveoli, che è associata con lo scambio gassoso nei polmoni, l'ossigenazione in diminuzione infine urtante.

Cause comuni di polmonite in bambini

Mentre la polmonite può essere catturata in molti modi, il metodo di contrarre la polmonite in bambini varia secondo l'età.

Alla nascita, i neonati sono a rischio di polmonite di contratto attraverso gli agenti patogeni batterici quali gli streptococchi del gruppo B, i monocytogenes della klebsiella, di Escherichia coli e di listeria che possono trovarsi all'interno del canale di nascita. Ulteriormente, altri agenti patogeni batterici che possono provocare un inizio successivo in neonati includono Streptococco piogeno e lo staphylococcus aureus.

Tuttavia, come i neonati si sviluppano negli infanti e nei bambini fra le età dei 30 giorni e 2 anni, l'agente causativo che i risultati nella polmonite differisce, con i virus che si trasformano nel vettore principale per l'infezione. I virus respiratori che egualmente sono una causa comune di polmonite in bambini sono invecchiato fra 2 anni e 5 anni; ciò è dovuto l'alto aumento dei virus quali i pneumoniae dello S. ed il tipo B di Hemophilus influenzae che sono trovati in questo gruppo d'età.

Mentre i pneumoniae dello S. è l'agente patogeno il più comunemente identificato per causare la polmonite in bambini piccoli, i pneumoniae del micoplasma possono anche provocare frequentemente l'infezione, infettante principalmente i bambini all'interno dell'intervallo di età di 5 - 13 anni.

Infezioni opportunistiche

C'è un rischio aumentato di contrarre la polmonite in bambini che hanno le co-morbosità e malattie croniche. Globalmente, il numero approssimativo dei casi di polmonite è annualmente 120 milioni, che può causare 1,6 milione morti in bambini all'anno.

In bambini sotto l'età di 2 all'interno dei paesi in via di sviluppo, la polmonite può rappresentare un 80% stimato delle morti pediatriche. Mentre c'è una migliore probabilità della prognosi all'interno del mondo sviluppato, i casi di polmonite sono ancora intorno 2,5 milioni annuali, con un terzo ad una metà di questo numero che richiede l'ospedalizzazione.

In bambini con fibrosi cistica, che egualmente pregiudica i polmoni, la polmonite può essere un'infezione opportunistica comune dovuto gli agenti patogeni quali s.aureus E Pseudomonas aeruginosa. I bambini che egualmente sono diagnosticati con l'anemia faciforme o immunocompromised sono egualmente suscettibili di polmonite di contratto dovuto il loro sistema immunitario vulnerabile.

Trattamento

Il trattamento di polmonite può richiedere l'ottimizzazione specifica degli agenti patogeni specifici che avevano causato l'infezione. La gestione sintomatica può essere usata quali ossigeno supplementare per ipossia o liquidi per idratazione. Ulteriormente, se la polmonite batterica è la causa di origine dell'infezione, quindi antibiotici può essere necessario, per esempio, i neonati possono essere provveduti di ampicillina come pure di un aminoglycoside.

I pneumoniae dello S., trovati comunemente in bambini sopra l'età di 3 mesi con polmonite, è trattato solitamente con una dose elevata degli antibiotici del beta-lattame quale amoxicillina. Tuttavia, i bambini con i termini cronici supplementari, quali fibrosi cistica o l'anemia faciforme possono richiedere i trattamenti supplementari della droga e di cura.

La componente più significativa di cura dei bambini con la polmonite comprende l'ospedalizzazione di più giovani di 90 giorni dei bambini e dei neonati, quelli con le co-morbosità e immunocompromised, per assicurare il loro tasso di sopravvivenza.

Il mondo sviluppato contro i paesi in via di sviluppo  

C'è un livello sproporzionato di sanità e di assistenza medica disponibili e se nei paesi in via di sviluppo ha confrontato al mondo sviluppato. I paesi in via di sviluppo possono lottare di più con l'identificazione, diagnosticando e trattando la polmonite ha trovato in bambini dovuto il diffuso di altri disordini respiratori, che possono infine piombo agli alti tassi di mortalità.

Ulteriormente, con i neonati che sono più suscettibili delle infezioni quale polmonite e la disparità sfavorevole dell'igiene trovata in paesi in via di sviluppo, c'è un'più alta tariffa di sviluppare questa infezione.

Il livello elevato della sanità ed i trattamenti medici in paesi sviluppati sono significativamente in confronto. Sebbene questo possa essere il caso, dovuto i costi che alto-associati alcuni paesi concedono all'interno della sanità, questa può causare il trattamento per polmonite pediatrica sfidare per accedere a.

L'impatto che finanziario e sociale questo ha su quelli meno capaci di permettere la sanità è alto, con conseguente qualità diminuita di vivere.

La responsabilità della sanità per questi paesi in via di sviluppo può essere veduta come emissione globale che accadrebbe i paesi sviluppati per sollevare il livello di sanità ha trovato universalmente per diminuire le infezioni ereditarie.

Tuttavia, con governativo appropriato e criteri di integrità, il trattamento e l'accesso alla sanità possono essere resi più facile per meno il fortunato e meno capace di permettere la terapia per i bambini con polmonite, particolarmente quelli che richiedono le ospedalizzazioni.

Riferimenti:

Further Reading

Last Updated: Jan 12, 2022

Marzia Khan

Written by

Marzia Khan

Marzia Khan is a lover of scientific research and innovation. She immerses herself in literature and novel therapeutics which she does through her position on the Royal Free Ethical Review Board. Marzia has a MSc in Nanotechnology and Regenerative Medicine as well as a BSc in Biomedical Sciences. She is currently working in the NHS and is engaging in a scientific innovation program.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Khan, Marzia. (2022, January 12). Polmonite in bambini. News-Medical. Retrieved on January 25, 2022 from https://www.news-medical.net/health/Pneumonia-in-Children.aspx.

  • MLA

    Khan, Marzia. "Polmonite in bambini". News-Medical. 25 January 2022. <https://www.news-medical.net/health/Pneumonia-in-Children.aspx>.

  • Chicago

    Khan, Marzia. "Polmonite in bambini". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Pneumonia-in-Children.aspx. (accessed January 25, 2022).

  • Harvard

    Khan, Marzia. 2022. Polmonite in bambini. News-Medical, viewed 25 January 2022, https://www.news-medical.net/health/Pneumonia-in-Children.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.