Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Presbiopia - presbiopia relativa all'età

La presbiopia è una condizione medica con cui una persona perde la capacità di vedere chiaramente gli oggetti alla distanza vicina, mentre visione chiara di mantenimento per visione interurbana. Praticamente ognuno avvertirà la presbiopia dopo un punto nelle loro vite. Infatti, è un segno equo prevedibile che uno ha entrato nella metà della vita, perché è il più prevalente in coloro che è di 50 anni o più vecchi.

La presbiopia, come una può indovinare, è un trattamento che non accade durante la notte. È una conseguenza del progressivo e del declino graduale nei beni accomodanti degli occhi che accade mentre invecchiamo.

Presbiopia di stato di occhio. Credito di immagine: Media medici/Shutterstock di Alila
Presbiopia di stato di occhio. Credito di immagine: Media medici/Shutterstock di Alila

Accomodazione

L'accomodazione è un trattamento che si presenta negli occhi, da cui gli occhi cambiano la loro potenza ottica per mantenere i chiari fuochi o creare le chiare immagini degli oggetti anche alle distanze varianti. Queste distanze devono essere fra i punti vicini e lontani, che corrisponde alla distanza minima o massima, rispettivamente, che è necessario per una chiara immagine di un oggetto da essere veduto. L'accomodazione è basicamente un riflesso che si presenta negli occhi per regolare i fuochi dalle distanze lontane a quelli vicino quanto 65 millimetri dall'occhio. È mediata dai muscoli ciliari e dalla tensione nelle fibre zonular.

Il meccanismo esatto quanto a come i muscoli ciliari e le fibre zonular funzionano nell'unisono per raggiungere l'accomodazione, fin qui, non completamente è capito. Come conseguenza di questo spazio nella nostra comprensione oftalmologica, parecchie teorie sono state postulate per contribuire a fare luce sul trattamento. Il medico tedesco, Hermann von Helmholtz ha messo avanti il più ampiamente il Helmholtz accettato o la teoria capsulare per quanto riguarda accomodazione. Ha supposto che il muscolo ciliare fosse rilassato durante la visione di distanza e c'è simultaneamente una tensione di riposo all'interno delle fibre zonular, che attraversano fra l'equatore della lente ed il corpo ciliare.

Secondo la teoria di Helmholtz, il muscolo ciliare si contrae con accomodazione e c'è una versione risultante nella tensione zonular. Ciò tiene conto la contrazione della capsula di lente elastica accadere, quindi facente diminuire il diametro dell'equatore della lente ed aumentante le curvature anteriori e posteriori delle superfici della lente. Tutti insieme, questi cambiamenti inducono la lente ad essere arrotondata ed aumenti la sua potenza diottrica, che è vitale per la visione vicina di distanza.

Una volta che lo sforzo di accomodazione cessa, i muscoli ciliari si rilassano, la tensione nelle fibre zonular ritorna di nuovo agli stati di riposo e questo a sua volta tira l'equatore della lente, quindi appiattente la lente. Questa reversione del trattamento verso uno stato unaccommodated fa diminuire la potenza diottrica dell'occhio, che è necessario per la visione di distanza.

Un'altra teoria di accomodazione è la teoria di Schachar. Questa teoria si oppone alla teoria di Helmholtz diametralmente. Propone che ci sia selettivo, piuttosto che la diminuzione costante e l'effetto zonular diretto della fibra piuttosto che il passivo (come suggerito da Helmholtz) nella tensione zonular all'equatore della lente.

What is Presbyopia?

Accomodazione ed invecchiamento

La resistenza di accomodazione diminuisce con l'età al punto a dove la distanza minima quale può ottenere una chiara immagine di un oggetto è ulteriore della distanza della lettura normale. Ciò può avere parecchi risultati secondo indipendentemente da fatto che un paziente è già emmetropic (visione normale), miope (miope) o ipermetropico (previdente). La gente che è emmetropic richiederà la presbiopia di vetro di lettura una volta accade, mentre coloro che soffre con la miopia realmente noteranno la migliore visione vicina senza avere bisogno della correzione per la visione di distanza. Al contrario, le persone ipermetropiche richiederanno la correzione per sia vicino che la visione di distanza una volta che la presbiopia accade.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Damien Jonas Wilson

Written by

Dr. Damien Jonas Wilson

Dr. Damien Jonas Wilson is a medical doctor from St. Martin in the Carribean. He was awarded his Medical Degree (MD) from the University of Zagreb Teaching Hospital. His training in general medicine and surgery compliments his degree in biomolecular engineering (BASc.Eng.) from Utrecht, the Netherlands. During this degree, he completed a dissertation in the field of oncology at the Harvard Medical School/ Massachusetts General Hospital. Dr. Wilson currently works in the UK as a medical practitioner.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Wilson, Damien Jonas. (2019, February 27). Presbiopia - presbiopia relativa all'età. News-Medical. Retrieved on September 21, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Presbyopia-Age-Related-Farsightedness.aspx.

  • MLA

    Wilson, Damien Jonas. "Presbiopia - presbiopia relativa all'età". News-Medical. 21 September 2021. <https://www.news-medical.net/health/Presbyopia-Age-Related-Farsightedness.aspx>.

  • Chicago

    Wilson, Damien Jonas. "Presbiopia - presbiopia relativa all'età". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Presbyopia-Age-Related-Farsightedness.aspx. (accessed September 21, 2021).

  • Harvard

    Wilson, Damien Jonas. 2019. Presbiopia - presbiopia relativa all'età. News-Medical, viewed 21 September 2021, https://www.news-medical.net/health/Presbyopia-Age-Related-Farsightedness.aspx.

Comments

  1. Jan Assink Jan Assink France says:

    I want to get rid of my presbyopia.
    Returned to monofocals recently.
    Can you share experiences?

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.