Radioterapia per cancro al seno

La radioterapia, anche conosciuta come la radioterapia, a volte è utilizzata nel trattamento di cancro al seno, solitamente oltre ad altre tecniche del trattamento quali chirurgia o la chemioterapia. Usa i raggi x o le particelle ad alta energia per distruggere le celle in un'area localizzata per diminuire o sradicare la crescita cancerogena.

Ci sono vari tipi di radioterapia che possono essere usati, secondo il tipo e le dimensioni a cui il cancro si è sparso come pure diverse caratteristiche pazienti. Alcuni pazienti possono anche ricevere più di un tipo di radioterapia.

La radioterapia può essere indicata nel trattamento di cancro al seno in varie situazioni. È data il più spesso dopo chirurgia (per esempio ambulatorio diconservazione o una mastetomia) per aiutare più in basso la probabilità della ricorrenza di cancro in petti o nei linfonodi adiacenti. Egualmente è usata per il cancro al seno avanzato della fase quando si è sparsa ad altre parti del corpo quali le ossa o il cervello.

Tipi

Ci sono due tipi principali di radioterapia che possono essere utilizzati nel trattamento di cancro al seno: radiazione esterna del raggio e radiazione interna, anche conosciuta come brachytherapy. Entrambi tipi saranno discussi più dettagliatamente qui sotto.

La radiazione esterna del raggio è il tipo più comune di radioterapia per i pazienti con cancro al seno. Questa tecnica comprende la radiazione originaria da un esterno a macchina dell'organismo che è orientato verso il torace e la regione specifica dei petti che è influenzata da cancro. Per le donne che hanno avute una mastetomia la radiazione è messa a fuoco verso la parete a scrigno e le regioni di scarico dopo la procedura chirurgica. Per le donne che hanno avute ambulatorio diconservazione, la radiazione è orientata solitamente verso l'intera area del petto, con il fuoco supplementare sull'area del tumore originale. I linfonodi possono anche essere mirati a se le celle cancerogene fossero trovate in loro.

Brachytherapy è un modo alternativo consegnare la radiazione all'organismo, comprendente un'unità con il materiale radioattivo che è collocato dentro l'organismo. Questa tecnica è la cosa migliore per cancro al seno che è stato individuato ad una fase iniziale, in modo da è improbabile che si sparga ad altre aree del petto. Contribuisce a ridurre gli effetti secondari ad altre aree del petto perché la radiazione è concentrata in quell'area.

Amministrazione

La radioterapia non è amministrata solitamente fino almeno ad un mese dopo la conclusione di chirurgia per permettere che i tessuti nell'area guariscano. Nella maggior parte dei casi, la radioterapia egualmente è ritardata fino al completamento del trattamento con la chemioterapia.

Prima dell'inizio del trattamento con la radioterapia, per il gruppo di medici è importante identificare le aree dell'organismo che dovrebbe essere mirato a con la radiazione per distruggere le celle nell'area localizzata. Nel migliore dei casi, i raggi di radiazione dovrebbero essere inclinati per concentrare la dose nelle aree che sono più probabili da avere celle con la crescita cancerogena, con come poca esposizione come possibili ai tessuti circostanti. Tracciatura dell'interfaccia per usare come guida quando dirigere la radiazione è spesso utile.

I pazienti dovrebbero consigliarsi di evitare usando tutti i lozioni, polveri, deodoranti, antidiaforetici, o profumo sulla loro interfaccia prima o durante il trattamento perché questo può interferire con il trattamento.

La durata del trattamento con la radioterapia dipenderà dal caso specifico, ma il programma tradizionale comprende la radiazione per 5 giorni alla settimana per 6 settimane.  Recentemente, i radiologi stanno tendendo verso irradiamento accelerato del petto, che comprende le dosi elevate di radiazione per un periodo di scarsità.

Effetti contrari di radioterapia

La procedura reale per amministrare la radioterapia è indolore ed è simile ad una scansione di imaging a raggi X, con le dosi elevate di radiazione che è data. Tuttavia, ci sono alcuni effetti secondari che possono presentare in parecchi giorni o settimane dall'inizio del trattamento. Questi includono:

  • Gonfiamento dei petti
  • Spessore dei petti
  • Arrossamento o della vescica dell'interfaccia
  • Fatica

La maggior parte di questi cambiamenti al tessuto del petto e dell'interfaccia miglioreranno entro parecchi mesi di fermata del trattamento; tuttavia, gli effetti possono durare più lungamente. Alcune donne possono notare i cambiamenti permanenti alla forma dei loro petti, riferente che sono più piccole e più costanti di prima del trattamento.

La radioterapia può anche pregiudicare le opzioni disponibili per una ricostruzione del petto se la donna sceglie di avere una ricostruzione dopo il trattamento. Può anche aumentare la difficoltà nell'allattamento al seno per le donne che pianificazione avere bambini in futuro.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Yolanda Smith

Written by

Yolanda Smith

Yolanda graduated with a Bachelor of Pharmacy at the University of South Australia and has experience working in both Australia and Italy. She is passionate about how medicine, diet and lifestyle affect our health and enjoys helping people understand this. In her spare time she loves to explore the world and learn about new cultures and languages.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Smith, Yolanda. (2019, February 26). Radioterapia per cancro al seno. News-Medical. Retrieved on December 10, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Radiotherapy-for-Breast-Cancer.aspx.

  • MLA

    Smith, Yolanda. "Radioterapia per cancro al seno". News-Medical. 10 December 2019. <https://www.news-medical.net/health/Radiotherapy-for-Breast-Cancer.aspx>.

  • Chicago

    Smith, Yolanda. "Radioterapia per cancro al seno". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Radiotherapy-for-Breast-Cancer.aspx. (accessed December 10, 2019).

  • Harvard

    Smith, Yolanda. 2019. Radioterapia per cancro al seno. News-Medical, viewed 10 December 2019, https://www.news-medical.net/health/Radiotherapy-for-Breast-Cancer.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post