Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Avanzamenti recenti nei trattamenti della cellula staminale

Le cellule staminali sono celle non differenziate con un alto livello di auto-rinnovo, quello possono differenziarsi in molti tipi specializzati differenti delle cellule. Le cellule staminali possono essere manipolate per fornire il trattamento per la malattia e la malattia.

Cellule staminali, 3D illustrazione digitale - credito di immagine: Juan Gaertner/Shutterstock
Cellule staminali, 3D illustrazione digitale - credito di immagine: Juan Gaertner/Shutterstock

Cellule staminali di manipolazione per i trattamenti

Le cellule staminali (SCs) sono state studiate nei minimi particolari per quanto riguarda medicina a ricupero e nelle ultime decadi, ci sono stati risultati importanti nella manipolazione di SCs. La manipolazione di determinati tipi di SCs tiene conto la ricerca in ed il trattamento della malattia. I tipi di Sc usati per fare questo sono:

  • Cellule staminali embrionali (ESCs)
  • Cellule staminali Mesenchymal (MSCs)
  • Cellule staminali di un neurone (NSCs)
  • Cellule staminali pluripotent incitate (iPSCs)

I somatociti quali i fibroblasti possono essere riprogrammati nei iPSCs impiegando le modifiche genetiche o i trattamenti chimici. Ciò in primo luogo è stata raggiunta da Yamanaka facendo uso di 4 geni in questione nella manutenzione del pluripotency di ECS (Oct4, Sox2, c-Myc e Klf4). I iPSCs possono poi essere orientati verso il tipo desiderato delle cellule.

Avanzamenti recenti nei trattamenti del morbo di Alzheimer facendo uso delle cellule staminali

Durante i cinque anni scorsi, ci sono stati molti avanzamenti importanti nel campo dei trattamenti della cellula staminale per la malattia e la malattia.

Il morbo di Alzheimer (AD) è un disordine neurodegenerative che è caratterizzato da capacità alterata di comprendere o utilizzare le parole, il coordinamento carente e la funzione alterata nella progettazione, ordinante e facente i giudizi. Ci sono due tipi di ANNUNCI:

  • ANNUNCIO familiare, derivando dalle mutazioni nella proteina del amiloide-precursore (APP), nei geni presenilin-1 (PS-1) e presenilin-2 (PS-2)
  • ANNUNCIO sporadico, derivando dai fattori ambientali e dai geni di rischio (quale il gene del apolipoprotein (ApoE))

In questo studio, ESCs è stato differenziato nelle celle del progenitore del neurone in vitro, queste celle poi è stato trapiantato nei modelli del ratto dell'ANNUNCIO. I ratti Sc-trattati hanno eseguito meglio alle prove conoscitive. Le cellule staminali mesenchymal del midollo osseo (BMMSCs) egualmente sono state indicate per diminuire Annuncio-causare i depositi di Aβ nel cervello, che ha aumentato la sopravvivenza di un neurone dei modelli animali.

Cellule staminali per le malattie dell'occhio, colpo ed angina

La malattia dell'occhio degenerante è la perdita di neuroni retinici, di loro connessioni e di glia supportante. I fotoricettori e le celle retiniche del ganglio (RGCs) non rigenerano, quindi questo può piombo a cecità. Il trattamento dello Sc per le malattie neurodegenerative rientra in due categorie principali, SCs che proviene da:

  • Sorgenti fuori della retina, che comprende NSCs, ESCs e i iPSCs
  • Cellule staminali retiniche endogene quale il glia di Müller, cellula staminale epiteliale-derivata ciliare e cellule staminali epiteliali del pigmento retinico

Molti studi recenti hanno concluso che ESCs e i iPSCs hanno il potenziale di sostituire le celle retiniche perse ed il MSC può potere proteggere RGCs e stimolare la rigenerazione degli assoni di RGC. NSCs ha il potenziale di sostituire le celle retiniche perse e di stimolare la rigenerazione delle celle retiniche nocive.

Uno studio recente usato ha immortalato NSCs fetale umano affinchè il trapianto segni i pazienti, senza gli effetti contrari. Questo NSCs non colonizza il tessuto cerebrale ma è una popolazione transitoria che ha un'influenza sulla funzione del cervello. Le prove di fase II mirano a valutare l'efficacia di questo tipo di NSC 2-4 mesi dopo un colpo.

I test clinici recenti di fase I/II hanno utilizzato i progenitori fetali di NSC in pazienti con le lesioni del midollo spinale T2-T11, che sono state iniettate sopra e sotto il sito della lesione. Non c'erano effetti sulla salute avversi in questi pazienti e le risposte sensitive ed elettrofisiologiche sono state guadagnate col passare del tempo.

Ancora, il gambo endoteliale/celle del progenitore è stata utilizzata nei test clinici di fase I/II per valutare la loro efficacia nel trattamento dell'angina refrattaria. Lo SCs è stato utilizzato nei tentativi di incoraggiare l'angiogenesi (la creazione di nuovi vasi sanguigni). C'erano effetti in relazione con la cella non avversi e c'era una riduzione del numero degli episodi di angina al mese con i pazienti che hanno ricevuto il trattamento.

La promessa del trattamento della cellula staminale

In conclusione, la ricerca della cellula staminale può fornire l'agenzia per trattare molte malattie e malattie. Ci sono molti tipi differenti di cellule staminali, ciascuna con vantaggioso specifico che giustifichi il loro uso. Molte scoperte recenti hanno avute luogo con le fasi I ed II test clinici.

dovuto l'eterogeneità delle malattie, questi risultati positivi non possono progredire negli stadi avanzati dei test clinici, vale a dire le fasi III ed IV. Tuttavia, con più ricerca sulle cellule staminali come pure malattie e malattie, i più trattamenti possono diventare disponibili.

Sorgenti

Last Updated: Feb 27, 2019

Written by

Samuel Mckenzie

Sam graduated from the University of Manchester with a B.Sc. (Hons) in Biomedical Sciences. He has experience in a wide range of life science topics, including; Biochemistry, Molecular Biology, Anatomy and Physiology, Developmental Biology, Cell Biology, Immunology, Neurology  and  Genetics.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mckenzie, Samuel. (2019, February 27). Avanzamenti recenti nei trattamenti della cellula staminale. News-Medical. Retrieved on September 27, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Recent-Advancements-in-Stem-Cell-Treatments.aspx.

  • MLA

    Mckenzie, Samuel. "Avanzamenti recenti nei trattamenti della cellula staminale". News-Medical. 27 September 2020. <https://www.news-medical.net/health/Recent-Advancements-in-Stem-Cell-Treatments.aspx>.

  • Chicago

    Mckenzie, Samuel. "Avanzamenti recenti nei trattamenti della cellula staminale". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Recent-Advancements-in-Stem-Cell-Treatments.aspx. (accessed September 27, 2020).

  • Harvard

    Mckenzie, Samuel. 2019. Avanzamenti recenti nei trattamenti della cellula staminale. News-Medical, viewed 27 September 2020, https://www.news-medical.net/health/Recent-Advancements-in-Stem-Cell-Treatments.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.