Pericardite di ricorso

La ricorrenza è una complicazione seria di pericardite acuta. La pericardite ricorrente è un termine usato quando ricadute pazienti di una pericardite dopo la sospensione del trattamento. Può anche essere descritta come dolore pericardico che accade dopo il ripristino da un attacco iniziale.

In alcuni pazienti, la circostanza ricorre soltanto una volta, mentre per altre ricorre a intervalli o molti anni.

Tipi di pericarditi ricorrenti

Quando le droghe antinfiammatorie di t sono ritirate, circa 20-50% dei pazienti di pericardite ricade. Se la ricaduta si presenta in 6 settimane, è definito pericardite incessante; se un paziente gode più lungamente degli intervalli senza sintomi di 6 settimane, è chiamato pericardite intermittente.

Alcuni pazienti sul trattamento steroide possono ricadere sotto una soglia del cappello del livello T della droga della soglia possono variare dal caso al caso.  Il tamponamento cardiaco, a meno che presente nell'attacco di indice analitico, sia raro nella pericardite ricorrente. La pericardite ricorrente egualmente non è conosciuta per evolversi in pericardite costrittiva.

In tutti i casi, tuttavia, il primo avvenimento è spesso il più severo e gli avvenimenti successivi sono più delicati.

Eziologia

Sebbene l'eziologia di pericardite ricorrente possa essere diversa, in pazienti senza un infarto miocardico recente o un ambulatorio cardiaco, la pericardite ricorrente è creduta per essere dell'origine virale o immunologica. La ricorrenza è pensata per accadere per c'è ne di seguenti ragioni: l'infezione virale persistente, un meccanismo (autoimmune) immunopathologic che ha ottenuto in qualche modo ha avviato, o un regime terapeutico che era insufficiente, come innesto di esclusione di arteria coronaria. L'amministrazione del corticosteroide nel trattamento iniziale egualmente è creduta di essere una causa possibile di pericardite ricorrente, poichè può influenzare la replicazione virale quando la dose è abbassata.

Diagnosi di pericardite ricorrente

Gli studi mostrano il quel, anche se il rendimento dal rubinetto pericardico “diagnostico„ e dalla biopsia ha migliorato il tamponamento cardiaco di N, l'infezione purulenta o la malattia neoplastico, queste tecniche non sono molto utili nella diagnostica della causa di pericardite.  L'ospedalizzazione e l'indagine immediate sulla causa di origine dell'infezione è obbligatorie per un paziente sospettato di avere pericardite virale, con o senza tamponatura, o uno di cui la risposta alle droghe antinfiammatorie è venuto a mancare.

PerDucer è uno strumento che è sviluppato per invadere la membrana del pericardio in assenza di versamento fluido. La B Pericardioscopy e il PerDUCER non è solitamente disponibile nei centri medici.    

Gestione

Un metodo complesso per impedire questa malattia il ricorso completamente non è stato stabilito.

Il trattamento più diretto per la gestione della pericardite ricorrente, una volta che altre complicazioni sono state eliminate, è una droga antinfiammatoria. Se un paziente è intollerante alla prima droga antinfiammatoria, altri tipi di droghe antinfiammatorie possono essere usati. Frequentemente, una combinazione di droghe è usata.

In rari casi, alcuni pazienti possono mostrare i sintomi refrattari, indicanti un'esigenza di uso possibile di un corticosteroide. I corticosteroidi sono buoni a dolore gestente ed a diminuire il versamento pericardico. Tuttavia, egualmente sono conosciuti per aumentare il rischio di ricaduta quando i pazienti sono svezzati fuori dalla droga. Per questo motivo, ogni volta che un corticosteroide è usato per il trattamento della pericardite ricorrente, la dose è diminuita molto gradualmente e durante due mesi o di più.

L'uso dei corticosteroidi ai dosaggi immunosopressivi è stato studiato, ma il suo uso non è stato valutato abbastanza completamente essere raccomandato come terapia alternativa.

Un farmaco di anti-gotta è stato trovato per essere utile nel trattamento di pericardite ricorrente con un indice di successo equo alto. Tuttavia, gli studi più confermativi possono essere necessari prima che emerga come opzione primaria per la prevenzione di pericardite ricorrente.

Pericardiectomy non è riuscito mai nelle ricorrenze di conclusione. La restrizione di attività fisica o di sforzo di limitazione a appena che cosa sono essenziali egualmente è stata parere pratico espresso ai pazienti che subiscono il trattamento per pericardite ricorrente.

Imminente

Sebbene ci sia progresso nel trattamento di pericardite ricorrente, c'è metodo non invadente non affidabile da cui i casi autoimmuni possono essere differenziati da altri casi hanno causato dall'infezione o dalla reinfezione. Predicendo il risultato finale di pericardiectomy e di scoperta della causa di dolore di ricorso quando non c'è prova di pericardite sia due aree importanti dove ulteriori studi sono necessari.

Sorgenti

  1. Pericardite di ricaduta, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1768518/
  2. Pericardite ricorrente: sfide della corrente e prospettive future, https://www.dovepress.com/recurrent-pericarditis--current-challenges-and-future-prospects-peer-reviewed-fulltext-article-RRCC
  3. Pericardite ricorrente, https://www.uptodate.com/contents/recurrent-pericarditis
  4. Pericardite ricorrente: nuove ed opzioni terapeutiche emergenti, http://www.nature.com/nrcardio/journal/v13/n2/full/nrcardio.2015.115.html
  5. Pericardite ricorrente, http://www.apiindia.org/pdf/medicine_update_2011/19_recurrent_pericarditis.pdf
  6. Pericardite ricorrente: una malattia autoimmune? http://heart.bmj.com/content/96/10/734
  7. Pericardite ricorrente, http://circ.ahajournals.org/content/112/13/1921
  8. Pericardite ricorrente: misterioso o non così misterioso? https://academic.oup.com/eurheartj/article/26/7/631/455814/Recurrent-pericarditis-mysterious-or-not-so

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Dr. Catherine Shaffer

Written by

Dr. Catherine Shaffer

Catherine Shaffer is a freelance science and health writer from Michigan. She has written for a wide variety of trade and consumer publications on life sciences topics, particularly in the area of drug discovery and development. She holds a Ph.D. in Biological Chemistry and began her career as a laboratory researcher before transitioning to science writing. She also writes and publishes fiction, and in her free time enjoys yoga, biking, and taking care of her pets.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Shaffer, Catherine. (2018, August 23). Pericardite di ricorso. News-Medical. Retrieved on November 19, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Recurring-Pericarditis.aspx.

  • MLA

    Shaffer, Catherine. "Pericardite di ricorso". News-Medical. 19 November 2019. <https://www.news-medical.net/health/Recurring-Pericarditis.aspx>.

  • Chicago

    Shaffer, Catherine. "Pericardite di ricorso". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Recurring-Pericarditis.aspx. (accessed November 19, 2019).

  • Harvard

    Shaffer, Catherine. 2018. Pericardite di ricorso. News-Medical, viewed 19 November 2019, https://www.news-medical.net/health/Recurring-Pericarditis.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post