Linfoma follicolare ricaduto/refrattario e medicina personale

Il linfoma follicolare è una malattia personale in sé, che lo rende difficile applicare le medie al suo trattamento. È stabilito che si presenti molto più frequentemente negli anziani.

Ciò è probabilmente dovuto le differenze biologiche nelle celle del tumore che accadono negli anziani confrontati ai più giovani pazienti.

Questi possono comprendere le varie modifiche citogenetiche, i fattori immuni compreso le variazioni nei tipi e lo stato funzionale di varie celle immuni, quali i macrofagi e le cellule T delle classi differenti nelle parti benigne del tumore.

La tariffa a cui questi tumori trasformano nei tipi più aggressivi è egualmente in gran parte imprevedibile, come è la loro probabilità della ricaduta o della loro risposta iniziale alla chemioterapia o all'immunoterapia.

Nondimeno, è conosciuto oggi che anche nei pazienti anziani più ad alto rischio, un regime delle droghe giustamente dosate può aiutarli per raggiungere le tariffe della remissione comparabili a quelle trovate nelle più giovani fasce d'età. Ciò richiede una valutazione completa iniziale dei pazienti anziani che sono ricaduto o di cui i tumori sono refrattari al trattamento. L'accuratezza di questo studio contribuirà ad adattare la pianificazione immunochemotherapy per ogni paziente.

Fattori che cambiano la strategia del trattamento

I vari fattori da prendere in considerazione comprendono la crescita lenta globale del tumore, il rischio di trasformazione delle celle in un grande tipo diffuso delle cellule di linfoma, l'età e la presenza di comorbidities nel paziente, la fase ed il grado del tumore, stato nutrizionale e capacità preoccuparsi per se stesso.

Ci sono vari disgaggi usati per fare una valutazione completa e clinicamente utile dei pazienti prima di cominciare i trattamenti. Uno che è utilizzato in gente più anziana è la valutazione geriatrica completa (CGA), che comprende le funzionalità importanti di molti strumenti di prova quale il disgaggio di IADL e di ADL per valutare la capacità del paziente di svolgere le attività della vita quotidiana, Charlson e CIRS-G sottopone a operazioni di disgaggio per la valutazione di comorbidity e la mini stima dello stato mentale per stato mentale come pure le valutazioni nutrizionali ed economiche, che contribuiscono ad identificare quelle necessitante guida finanziaria e sociale. Il disgaggio geriatrico della depressione è un altro strumento che è usato nel CGA per identificare la depressione, che si presenta in un quinto della gente in 70 anni. Il CGA differenzia gli anziani nelle categorie inadatte e delicate di misura, per contribuire ad identificare coloro che potrebbe potenzialmente subire un regime chemoimmunotherapy con l'intenzione curativa e risparmia coloro che non potrebbe tollerare tale terapia ed i prodotti hanno personalizzato i programmi del trattamento per gli ultimi. Qualunque tipo di medicina personale deve comprendere i fattori di rischio nel paziente responsabile, nei sintomi e desideri e nelle credenze del paziente nei propri.

Un altro approccio da contribuire a adeguare alla terapia il tipo di malattia comprende l'ANIMALE DOMESTICO ed i criteri basati MRD.

Regimi terapeutici

I regimi secondari per FL ricaduto o refrattario comprende la scelta dalle droghe seguenti da usare da solo o in associazione:

  • Chemioterapia con ciclofosfoammide, doxorubicina, vincristina e prednisone
  • Radiazione
  • Anticorpi monoclonali quale rituximab
  • Radioimmunotherapy che utilizza le molecole radioattive ad un anticorpo monoclonale per irradiare le celle di linfoma che portano antigene CD20 sulle loro superfici, usanti le proprie risposte immunitarie dell'organismo e della radioterapia. Queste droghe includono il ibritumomab tiuxetan o Zevalin e il tositumomab 131I o Bexxar. Sono adatte particolarmente a gente più anziana che non può tollerare le dosi elevate degli agenti chemioterapeutici.
  • Bendamustine ha indicato i grandi vantaggi nel profilo di effetto contrario senza alcuna perdita di sopravvivenza globale o di tassi di sopravvivenza senza progressione
  • Trapianto autologo o allogeneic della cellula staminale dopo chemioterapia della alto-dose particolarmente per FL che subiscono la trasformazione in più giovani pazienti
  • Le più nuove droghe allo studio includono:
    • Idelalisib che è un inibitore di phosphatidyl-inositol-3-kinase
    • Lenalidomide che è un immunomodulatore ha progettato per uso da solo o oltre alla chemioterapia o al rituximab

Come adeguare al trattamento il paziente

Ci sono molti viali del trattamento per FL ricaduto o refrattario. Fra queste opzioni, il trattamento ideale per i pazienti più anziani dovrebbe essere short, capace dell'amministrazione del paziente esterno ed efficace, con la tossicità possibile più bassa.

Il primo retreatment di FL ricaduto o refrattario in questi pazienti provoca una riuscita sopravvivenza media di 3-5 anni. I più giovani pazienti probabilmente faranno meglio in questa situazione con la chemioterapia della alto-dose ed il trapianto delle cellule, che possono anche provocare esente una maturazione o almeno molti anni dalla malattia.

D'altra parte, se un paziente anziano ha avanzato la fase FL, ma carico basso del tumore, alcuni ricercatori suggerisca che possa essere meglio da guardare ed aspettare le indicazioni di trattare quale l'inizio dei sintomi o se c'è un grande carico del tumore. Altri studi sono in corso, che sembrano indicare che i regimi con attenzione progettati di manutenzione possano essere utili anche in anziano o in delicato senza aumentare la tariffa di altre malattie o di malignità secondaria.

Se la ricaduta accade dopo che l'uso di un regime della chemioterapia, dovrebbe essere trattato con un altro per impedire la resistenza crociata, in base alla sicurezza. Per esempio, il bendamustine ha potuto essere sostituito per il TAGLIO. Di nuovo, se gli anticorpi CD20 raggiungessero la remissione per 6-12 mesi dopo il trattamento, il salvataggio potrebbe cominciare con rituximab, mentre se il paziente è refrattario a rituximab, i più nuovi anticorpi CD20 quale obinutuzumab potrebbero aggiungersi alla chemioterapia per un più alto tasso di risposta di 93-96%.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, February 26). Linfoma follicolare ricaduto/refrattario e medicina personale. News-Medical. Retrieved on December 11, 2019 from https://www.news-medical.net/health/RelapsedRefractory-Follicular-Lymphoma-and-Personalized-Medicine.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Linfoma follicolare ricaduto/refrattario e medicina personale". News-Medical. 11 December 2019. <https://www.news-medical.net/health/RelapsedRefractory-Follicular-Lymphoma-and-Personalized-Medicine.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Linfoma follicolare ricaduto/refrattario e medicina personale". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/RelapsedRefractory-Follicular-Lymphoma-and-Personalized-Medicine.aspx. (accessed December 11, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Linfoma follicolare ricaduto/refrattario e medicina personale. News-Medical, viewed 11 December 2019, https://www.news-medical.net/health/RelapsedRefractory-Follicular-Lymphoma-and-Personalized-Medicine.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post