Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Farmacologia di Relenza (Zanamivir)

Zanamivir è farmaceuticamente il componente attivo del farmaco antivirale Relenza. Questa droga ferma la replica del virus dell'influenza e può piombo ad una durata di scarsità dei sintomi se catturato poco tempo dopo che l'infezione presenta.

Neuraminidase Inhibitors: Mechanism of Action

Patofisiologia del virus dell'influenza

L'influenza è causata tramite un'infezione virale delle vie respiratorie. Una volta dentro la cellula ospite, le repliche del virus dell'influenza rapido e le diffusioni in tutto la cella.  Dopo un periodo ridotto, in genere intorno un'ora, la cellula ospite è esaurita delle sue risorse e si distrugge dal virus, che poi continua a trovare un'altra cellula ospite per continuare il trattamento della replica.

Come conseguenza della replica del virus dell'influenza, le celle nelle vie respiratorie sono gonfiate e infiammate, così piombo a molti dei sintomi comuni connessi con l'influenza. Questi effetti si presentano nella severità variante secondo la funzione immune della persona e le dimensioni dell'infezione di influenza. Qualche gente, le complicazioni dell'influenza possono essere particolarmente severe e possono anche essere interne.

Farmacologia di zanamivir

Zanamivir è un inibitore della neuraminidasi, che è utile nel trattamento e nella profilassi sia dei virus di influenza A che di influenza B.

Il meccanismo di atto di questa droga è legando al sito attivo della proteina della neuraminidasi. L'attivazione di questa proteina è essenziale affinchè il virus dell'influenza sfugga alla cellula ospite prima della sua morte per invadere una cellula ospite successiva. L'effetto antagonistico di zanamivir blocca la proteina della neuraminidasi ed inibisce la capacità del virus di passare e pregiudicare altre celle.

Come conseguenza di questo effetto, l'infezione non può progredire ed è fermata dallo zanamivir. Ciò causa i sintomi a cui presenti spesso con l'infezione virale durano meno tempo. Ancora, determinati studi hanno trovato che catturando questo farmaco presto dopo che l'inizio dei sintomi può diminuire con successo la durata dell'infezione entro approssimativamente mezza giornata.

Amministrazione di zanamivir

Zanamivir è formulato in una polvere che è progettata per inalazione, che fornisce l'accesso diretto alle vie respiratorie in cui il virus dell'influenza risiede solitamente. Ciò è particolarmente per quanto la biodisponibilità della droga sia utile soltanto 2%, mentre soltanto circa 15% della droga è assorbito ed espulso nell'urina una volta inalata.

L'inalazione orale può piombo agli effetti secondari specifici che si riferiscono a questo metodo di amministrazione. Per esempio, il rischio di broncospasmo in pazienti con i termini respiratori di coesistenza come asma è molto superiore ad un farmaco oralmente amministrato della stessa classe della droga.

Interazioni della droga ed effetti secondari

Zanamivir ha un potenziale basso di interagire con altre sostanze somministrate allo stesso tempo per parecchie ragioni. Una delle spiegazioni prominenti è il suo volume basso di distribuzione e di maggior effetto locale sulle vie respiratorie che, catturate insieme, diminuiscono le interazioni della droga possibili nella circolazione sistemica.

Da una prospettiva teorica, non c'è interazione della droga che si pensa che accada. Considerevolmente, questa osservazione è stata confermata con in vivo gli studi. Ulteriormente, l'effetto di zanamivir rimane invariato, indipendentemente da altre droghe amministrate simultaneamente.

Se lo zanamivir deve essere la congiunzione contenuta con altri farmaci inalati, l'altro farmaco dovrebbe essere catturato in primo luogo, seguito tramite l'amministrazione di zanamivir.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Apr 10, 2021

Yolanda Smith

Written by

Yolanda Smith

Yolanda graduated with a Bachelor of Pharmacy at the University of South Australia and has experience working in both Australia and Italy. She is passionate about how medicine, diet and lifestyle affect our health and enjoys helping people understand this. In her spare time she loves to explore the world and learn about new cultures and languages.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Smith, Yolanda. (2021, April 10). Farmacologia di Relenza (Zanamivir). News-Medical. Retrieved on July 28, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Relenza-(Zanamivir)-Pharmocology.aspx.

  • MLA

    Smith, Yolanda. "Farmacologia di Relenza (Zanamivir)". News-Medical. 28 July 2021. <https://www.news-medical.net/health/Relenza-(Zanamivir)-Pharmocology.aspx>.

  • Chicago

    Smith, Yolanda. "Farmacologia di Relenza (Zanamivir)". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Relenza-(Zanamivir)-Pharmocology.aspx. (accessed July 28, 2021).

  • Harvard

    Smith, Yolanda. 2021. Farmacologia di Relenza (Zanamivir). News-Medical, viewed 28 July 2021, https://www.news-medical.net/health/Relenza-(Zanamivir)-Pharmocology.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.