Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ricerca su alcool nella gravidanza

Da Jeyashree Sundaram, MBA

Globalmente, la maggior parte delle norme di governo e cliniche consigliano le donne incinte di astenersi da dall'alcool bevente durante la gravidanza a causa delle conseguenze sfavorevoli possibili sui risultati di gravidanza. L'organizzazione mondiale della sanità (WHO) riconosce le donne incinte come gruppo che ha bisogno della cura speciale, poichè sono principalmente a rischio degli effetti contrari dell'alcool.

Credito: Paradiso su terra Shutterstock.com

L'esposizione prenatale o prenatale dell'alcool può causare qualsiasi inabilità fisiche, psicologiche e/o comportamentistiche nel neonato, definito come disordine fetale di spettro dell'alcool (FASD). La sindrome alcolica fetale rappresenta lo stadio finale di FASD.

Consumo dell'alcool

La frequenza del consumo dell'alcool durante la gravidanza differisce fra i vari studi ed i paesi, rivelando le differenze nella cultura e gli approcci comunali verso bere. La maggior parte delle donne sono trovate per astenersi dall'alcool bevente non appena diventare coscienti della loro gravidanza, o dopo che hanno cominciato pianificazione per una.

In un esame sistematico nel 2011, i ricercatori hanno studiato i preannunciatori diconsumo dappertutto basati sulla popolazione e sulle impostazioni prenatali durante la gravidanza.

I due fattori più comuni per uso dell'alcool durante la gravidanza sono stati identificati dalle donne che hanno avute un più alto consumo di alcool precedente alla gravidanza ed alle vittime di abuso o della violenza. Gli altri fattori che quello piombo a bere dell'alcool erano status sociale superiore citato come il fattore sociodemografico ed indicazioni psichiatriche quale ansia e la depressione.

Alcool bevente prima della gravidanza

I prototipi di bere di pre-gravidanza sono stati considerati come preannunciatore per l'influenza dell'alcool che beve fra le donne incinte. Nel caso della pre-gravidanza che beve, una donna non può essere informata della sua gravidanza, specificamente se è non pianificata, ma più successivamente quando viene a sapere a questo proposito, il consumo di alcool è diminuito.

Uno studio della ricerca nel Canada ha studiato un gruppo di donne che recentemente avevano consegnato un bambino. La tariffa del consumo dell'alcool si è acquistata per tre periodi di tempo distinti: sei mesi prima della gravidanza, periodo prima del riconoscimento della gravidanza ed il periodo dopo la conferma della gravidanza. Quasi 80% dell'alcool bevente indicato donne prima della gravidanza, 50% ha riferito il riconoscimento di pre-gravidanza ed il riconoscimento di post-gravidanza di 18%.

Di questi, alcune donne si erano dedicate in bere di baldoria prima di o dopo sapere che erano incinte. Dallo studio, è chiaro che quasi tutte le donne sono sensibili circa i rischi di consumo dell'alcool mentre incinte e molte si erano impedite ingestione di alcol dopo il riconoscimento di gravidanza.

Can one have alcohol in first trimester of pregnancy? - Dr. Uzma Zeenath Taher

Assunzione di alcool durante la gravidanza ed i loro rischi

L'alcool funge da teratogeno in bambini nati dalle madri che avevano consumato l'alcool durante la gravidanza. L'istituto nazionale per eccellenza di cura e di salubrità sottolinea per evitare consumare l'alcool nel primo acetonide della gravidanza, poichè questo periodo è relativo il più forte ad un elevato rischio dell'aborto, della crescita fetale, della nascita prematura e del peso sopportato basso.

L'alcool consumato raggiunge il feto attraverso la placenta e causa quasi anche gli assorbimenti sia nella madre che nel bambino. Quindi, le donne che preparano diventare madri incinte ed incinte si consigliano rigorosamente di non bere l'alcool.

Effetti su sviluppo fetale

L'esposizione prenatale all'alcool durante la gravidanza mostra i sui impatti nello sviluppo normale del feto. Le prove da parecchi studi sugli animali hanno rivelato che la rottura nei trattamenti dello sviluppo fetale si presenta attraverso i numerosi meccanismi.

Queste rotture sono trovate nei metabolismi cellulari come uso modificato e lo smobilizzo di glucosio, la sintesi del DNA e la soppressione della proteina, lo sforzo ossidativo, danno nell'acquisizione delle cellule, espressione genica dysregulated, irrompono le interazioni fra le celle, intervento nelle vie di segnalazione delle cellule, danno o morte delle cellule e funzione o ipossia placentare modificata.

Neurodevelopment del bambino

Nel 2013, una ricerca è stata condotta sull'associazione di delicato al consumo dell'alcool di baldoria con i disordini neuropsicologici.

Lo studio è stato effettuato in bambini invecchiati 6 mesi - 14 anni. Fra loro l'associazione bere dell'alcool e della funzione conoscitiva è stata valutata, che ha dimostrato che la prole delle madri addette al consumo di baldoria ai tempi della gravidanza segnato di meno sulle analisi funzionali conoscitive che i bambini delle madri che non hanno consumato l'alcool durante la gravidanza.

A differenza dell'esposizione prenatale di baldoria all'alcool, l'esposizione all'alcool delicato e moderato che beve durante la gravidanza non è stata alleata con cognizione. Nessuna prova è stata notata sull'associazione dell'esposizione prenatale al consumo delicato o moderato dell'alcool con lo sviluppo di motore o di rappresentazione, le abilità di linguaggio, l'attenzione e la cognizione; egualmente non ha fornito la conferma sulla quantità sicura di alcool che può essere consumata mentre incinta.

Leucemia

Gli studi sono stati intrapresi sulla relazione fra l'alcool che beve dalle donne mentre incinti e leucemia iniziale dell'età in bambini. La leucemia acuta o infantile in bambini è in gran parte sconosciuta, ma è creduto che l'esposizione a radiazioni di ionizzazione, sindrome di Down e gli agenti chemioterapeutici siano strettamente connessi con il rischio di leucemia acuta.

Parecchi studi negli ultimi dieci anni sono stati intrapresi per dimostrare un collegamento positivo fra la leucemia acuta in bambini e l'esposizione prenatale all'alcool, poichè danneggia DNA durante i preconcetti in celle del gamete o durante la gravidanza in celle fetali.

Sorgenti:

  1. https://www.hpa.org.nz/sites/default/files/Drinking%20during%20pregnancy-lit%20review.pdf
  2. http://jech.bmj.com/content/jech/early/2014/02/11/jech-2013-202934.full.pdf
  3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22413723
  4. http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0042710
  5. https://www.bma.org.uk/-/.../fetal-alcohol-spectrum-disorders-report-feb2016.pdf
  6. http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/acer.12214/full

Further Reading

Last Updated: Feb 26, 2019

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.