Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Schizofrenia

La schizofrenia è un disordine cronico di salute mentale che induce la gente per pensare diversamente, ritenere e percepire il mondo alla popolazione in genere. È caratterizzata dagli episodi di psicosi, solitamente con le allucinazioni o i delirii.

La prevalenza globale di vita è stimata per essere circa 1% mondiale, sebbene reclamo di alcuni studi sia le tariffe molto più basse di segnalazione di 0,4%. La gente con la schizofrenia ha un elevato rischio della mortalità dovuto il rischio aumentato di altri stati di salute e suicidio.

La schizofrenia solitamente presenta durante gli anni adulti adolescenti o giovani e pregiudica le femmine ed i maschi ugualmente. È comune per gli anni iniziali che seguono la diagnosi essere difficile da fare fronte, ma la stabilità relativa è raggiunta solitamente dopo questo tempo. Tuttavia, la maggior parte dei pazienti non ritorneranno mai allo stato di pre-malattia.

Reeve
Ospedale della st Elizabeth. Parete di stanza nelle riproduzioni della ritirata 1. del reparto fatte da un paziente, una cassa di disturbo del precox di demenza [praecox?]; perno o unghia utilizzata per graffiare vernice dalla parete, colore superiore del patito della mano di pittura, sovrapposto sopra una mano di pittura rossa mattone. Le maschere simbolizzano il ricoverato di eventi dopo vita e rappresentano uno stato delicato di regressione mentale. Inizio del XX secolo non datato, ma probabile.

Sintomi

La gente con la schizofrenia può avvertire un intervallo dei sintomi, che possono essere classificati largamente come sintomi positivi, negativi, conoscitivi e dell'umore.

  • I sintomi positivi comprendono i segni di psicosi quali le allucinazioni ed i delirii. La disorganizzazione di discorso ed il comportamento sono egualmente segni dei sintomi positivi.
  • I sintomi negativi comprendono le emozioni, il discorso, l'interesse e l'unità in diminuzione verso gli scopi.
  • I sintomi conoscitivi comprendono la memoria e deficit di attenzione, mancanza di organizzazione e la difficoltà nelle relazioni.
  • I sintomi dell'umore comprendono le emozioni alterate e spesso comprendono la depressione.

Fattori di rischio

Sebbene non ci siano geni specifici conosciuti per aumentare il rischio di schizofrenia, spesso funziona in famiglie ed è pensato per avere un collegamento genetico. La gente con un fratello germano con la schizofrenia è più probabile essere influenzata e questo rischio è esagerato in gemelli monozigoti con gli stessi geni.

Ulteriormente, la gente che era conforme alle complicazioni della nascita, quali basso peso alla nascita e la nascita prematura, è più probabile soffrire dalla schizofrenia. Ciò è probabilmente dovuto i cambiamenti nella formazione del cervello attualmente che trattamento del cervello di influenza e rischio successivi di schizofrenia.

Ulteriormente, la struttura del cervello è stata trovata per avere leggere differenziazioni nella gente con la schizofrenia. Della nota particolare, i neurotrasmettitori che sono responsabili del trasporto dei messaggi nel cervello quali dopamina e glutammato probabilmente sono compresi nel trattamento. L'abuso di sostanza, che è conosciuto per pregiudicare la struttura e la funzione del cervello, egualmente è stato associato con la circostanza.

Sembra che alcune persone siano più probabili essere influenzate dalla schizofrenia dovuto i fattori di rischio specifici ed i risultati psicotici iniziali di episodio una volta affrontate ad una situazione particolarmente stressante che avvia la circostanza.

Gestione medica

Il trattamento prima linea per la gente con la schizofrenia è farmaco antipsicotico. Ci sono varie droghe in questa classe e la scelta determinata può essere selezionata secondo il paziente particolare.

Richiede solitamente alcune settimane per l'effetto completo per diventare evidente e se l'effetto non è sufficiente dopo questo tempo, il farmaco dovrebbe essere ritirata e sostituita per un'opzione alternativa nella stessa classe.

È comune affinchè i pazienti avverta altri termini di salute mentale, quale la depressione e possono richiedere il farmaco di migliorare questi sintomi pure. In questo caso, è importante scegliere i farmaci che non interferiscono a vicenda, o regolare di conseguenza la dose.

Psicoterapia

Oltre alla farmacoterapia, è essenziale che il paziente abbia una rete dell'appoggio importante per aiutarle per occuparsi degli sforzi coinvolgere con la circostanza e per evitare gli episodi psicotici successivi.

La terapia di comportamento conoscitiva comprende una serie di sessioni di terapia che mettono a fuoco sulle emissioni psicologiche particolari e sollecita la persona è affrontante e sviluppante le strategie comportamentistiche per sormontarle. Ciò offre un considerevole vantaggio per il paziente e dovrebbe essere offerta sempre oltre alla farmacoterapia.

Oltre alle diverse sessioni di terapia, l'intervento della famiglia può offrire un vantaggio notevole per i pazienti con la schizofrenia.  Il supporto di rete della persona è importante da aiutarli a fare fronte allo sforzo e questa può essere la tassazione dei membri della famiglia e della personale che dispensa le cure dei pazienti. L'intervento della famiglia fa partecipare ognuno che sia coinvolgere nella cura paziente e mira ad aiutare ciascuno determinato a fare fronte alla situazione.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Susan Chow

Written by

Susan Chow

Susan holds a Ph.D in cell and molecular biology from Dartmouth College in the United States and is also a certified editor in the life sciences (ELS). She worked in a diabetes research lab for many years before becoming a medical and scientific writer. Susan loves to write about all aspects of science and medicine but is particularly passionate about sharing advances in cancer therapies. Outside of work, Susan enjoys reading, spending time at the lake, and watching her sons play sports.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Chow, Susan. (2018, August 23). Schizofrenia. News-Medical. Retrieved on September 19, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Schizophrenia.aspx.

  • MLA

    Chow, Susan. "Schizofrenia". News-Medical. 19 September 2020. <https://www.news-medical.net/health/Schizophrenia.aspx>.

  • Chicago

    Chow, Susan. "Schizofrenia". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Schizophrenia.aspx. (accessed September 19, 2020).

  • Harvard

    Chow, Susan. 2018. Schizofrenia. News-Medical, viewed 19 September 2020, https://www.news-medical.net/health/Schizophrenia.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.