Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Segni e sintomi di schizofrenia

Una persona diagnosticata con la schizofrenia può dimostrare le allucinazioni uditive, delirii e pensiero e discorso disorganizzati ed insoliti; ciò può variare da perdita di treno di pensiero e di flusso tematico, con le frasi connesse soltanto senza bloccare nel significato, ad incoerenza, conosciuta come l'insalata di parola, in casi gravi. L'isolamento sociale si presenta comunemente per varie ragioni. Il danno nella cognizione sociale è associato con la schizofrenia, come sono sintomi di paranoia dai delirii e dalle allucinazioni ed i sintomi negativi del avolition (apatia o mancanza di motivazione). In un sottotipo raro, la persona può essere in gran parte muta, rimanere immobile nelle posizioni bizzarre, o esibire l'agitazione senza scopo; questi sono segni di catatonia. Nessuno segno è sistema diagnostico della schizofrenia e tutti possono accadere in altre circostanze mediche e psichiatriche. La classificazione corrente delle psicosi sostiene che i sintomi devono essere presenti per almeno un mese in un periodo almeno di sei mesi di funzionamento di disturbo. Una psicosi del tipo di schizofrenia della durata di scarsità è definita un disordine dello schizophreniform.

L'adolescenza recente e l'età adulta iniziale sono anni di picco per l'inizio della schizofrenia. In 40% degli uomini e in 23% delle donne diagnosticate con la schizofrenia, la circostanza è sorto prima dell'età di 19. Questi sono periodi critici nel sociale e nello sviluppo professionale di un giovane adulto e possono essere interrotte severamente. Per minimizzare l'effetto della schizofrenia, molto lavoro recentemente è stato fatto per identificare e trattare la fase prodromica (di pre-inizio) della malattia, che è stata individuata fino a 30 mesi prima dell'inizio dei sintomi, ma può essere più lungo attuale. Coloro che continua a sviluppare la schizofrenia può avvertire i sintomi non specifici di ritiro sociale, di irritabilità e di disforia nel periodo prodromico e di transitorio o auto-limitando i sintomi psicotici nella fase prodromica prima della psicosi diventano evidenti.

Classificazione di Schneiderian

Lo psichiatra Kurt che Schneider (1887-1967) ha quotato i moduli dei sintomi psicotici quei lui ha ritenuto la schizofrenia distinta da altri disordini psicotici. Questi sono chiamati sintomi dell'primo ordine o sintomi dell'primo ordine di Schneider e comprendono i delirii di essere gestito con una forza esterna; la credenza che i pensieri stanno inserendi in o stanno ritirandi dalla sua mente cosciente; la credenza che i suoi pensieri stanno essendo radiodiffusione all'altra gente; e voci allucinatorie di udito che commentano i suoi pensieri o atti o che hanno una conversazione con altre voci allucinate. Sebbene abbiano contribuito significativamente ai criteri diagnostici correnti, la specificità dei sintomi dell'primo ordine è stata messa in discussione. Un esame degli studi di sistema diagnostico intrapresi fra 1970 e 2005 ha trovato che questi studi permettono nè una riconferma nè un rifiuto dei reclami di Schneider ed ha suggerito che i sintomi dell'primo ordine fossero ridotti l'enfasi nelle revisioni future dei sistemi diagnostici.

Sintomi positivi e negativi

La schizofrenia è descritta spesso in termini di (o deficit) sintomi positivi e negativi. I sintomi positivi di termine si riferisce ai sintomi che la maggior parte delle persone non avvertono normalmente. Comprendono i delirii, le allucinazioni uditive e la dissociazione mentale e tipicamente sono considerati le manifestazioni di psicosi. I sintomi negativi così-sono nominati perché sono considerati come la perdita o l'assenza di tratti o abilità normali e comprendono le funzionalità quali l'influenza e l'emozione piana o smussata, la povertà di discorso (alogia), l'incapacità avvertire il piacere (anedonia), la mancanza di desiderio di formare le relazioni (asociality) e la mancanza di motivazione (avolition). La ricerca suggerisce che i sintomi negativi contribuiscano più a qualità di vita difficile, all'inabilità funzionale ed al carico su diversi dei sintomi positivi.

Malgrado l'aspetto dell'influenza smussata, gli studi recenti indicano che c'è spesso un normale o persino intensificato a livello di emozionalità nella schizofrenia, particolarmente in risposta agli eventi stressanti o negativi. Un terzo sintomo che raggruppa, la sindrome della disorganizzazione, è descritto comunemente e comprende il discorso, il pensiero ed il comportamento caotici. C'è prova per una serie di altre classificazioni di sintomo.

Further Reading

Last Updated: Jun 26, 2019

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 26). Segni e sintomi di schizofrenia. News-Medical. Retrieved on January 19, 2022 from https://www.news-medical.net/health/Schizophrenia-Signs-and-Symptoms.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Segni e sintomi di schizofrenia". News-Medical. 19 January 2022. <https://www.news-medical.net/health/Schizophrenia-Signs-and-Symptoms.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Segni e sintomi di schizofrenia". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Schizophrenia-Signs-and-Symptoms.aspx. (accessed January 19, 2022).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Segni e sintomi di schizofrenia. News-Medical, viewed 19 January 2022, https://www.news-medical.net/health/Schizophrenia-Signs-and-Symptoms.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.