Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Tossicità del selenio

Il ruolo di selenio nella salubrità in primo luogo è stato riconosciuto come tossica, dal riconoscimento dei sui effetti contrari. Essendo un oligoelemento, soltanto un importo minuscolo è necessario mantenere i sui ruoli fisiologici importanti. L'abbuono dietetico raccomandato è 55 mcg al giorno, in base ad una dose di riferimento di 0,005 mg/kg del peso corporeo/giorno. La seguente tabella mostra i livelli superiori fissati da FDA. È importante notare che gli infanti non dovrebbero ricevere il completamento del selenio.

Tabella 1: Livelli superiori dell'assunzione per selenio

Età

Maschio

Femminile

Infanzia

45-60 mcg

45-60 mcg

1-3 anni

90 mcg

90 mcg

4-8 anni

150 mcg

150 mcg

9-13 anni

280 mcg

280 mcg

14-18 anni

400 mcg

400 mcg

Adulti

400 mcg

400 mcg

Gravidanza e lattazione

400 mcg

400 mcg

A partire da ora, la tossicità del selenio è diagnosticata ha basato sopra la presenza di funzionalità del selenosis in esseri umani, poiché ci sono parametri biochimici o preclinici non accurati.

Cronologia di tossicità del selenio

La tossicità del selenio in animali è stata individuata dall'avvenimento dei sintomi neurologici e muscolari nel bestiame durante gli anni 30. Ciò variamente è stata chiamata malattia dell'alcali, o capostorno ed oggi è pensata per rappresentare le fasi differenti della stessa circostanza.

Le funzionalità cliniche del capostorno comprendono la perdita o danno della visione, camminata casuale, alimentare difficile e paralisi. Nella malattia dell'alcali, ci sono zoccoli deformi e mutanti di perdita di capelli, di erosione unita, di anemia e di effetti cardiovascolari, epatici e renali.

In animali, la tossicità del selenio egualmente è stata associata con lo sviluppo fetale anormale nel bestiame, maiali e pecore, ma con la sterilità e una proporzione elevata della prole della cartuccia e delle morti del feto.

Tossicità cronica del selenio

I sintomi della tossicità dipendono dall'itinerario dell'esposizione.

Inalazione di selenio

L'inalazione dei composti del selenio causa l'irritazione respiratoria della membrana, l'edema polmonare, l'infiammazione bronchiale e la polmonite. Il tempo di esposizione alle polveri elementare del selenio egualmente produce l'irritazione della mucosa, sanguinante dal radiatore anteriore e tossente, oltre agli altri sintomi.

Altre funzionalità comprendono il vomito e nausea, effetti cardiovascolari, emicranie e malessere ed irritazione oftalmica.

Ingestione di selenio

L'assunzione a lungo termine di eccessivo selenio può comprendere i moduli organici o inorganici in alimento o acqua. I sintomi della tossicità o del selenosis cronica del selenio in primo luogo compaiono come un odore agliaceo nel respiro e gusto metallico nella bocca. Ciò è seguita dai sintomi gastrointestinali quali la nausea o diarrea, stanchezza ed irritabilità e dolore unito, in più di 70-75% dei pazienti.

Altre caratteristiche comprendono la perdita di zione, parestesia, hyperreflexia, cambiamenti del chiodo con conseguente friabilità, deformazione e perdita di chiodi, alopecia, scoloramento e perdita di denti e chiazze cutanee. Questi sono veduti in più di 60-65% dei pazienti.

Tossicità acuta del selenio

La tossicità acuta presenta con la sindrome di emergenza respiratoria acuta, l'infarto miocardico, l'insufficienza renale, i sintomi vascolari come la tachicardia e arrossirsi della fronte di taglio, le funzionalità neurologiche compreso i tremiti, l'irritabilità e la mialgia. Le anomalie di ECG quali l'inversione di T-Wave ed il prolungamento di quarto sono vedute spesso e la morte è dovuto ipotensione refrattaria

Cause del selenosis

Le cause del selenosis variano da ingestione di eccessivo selenio, come nel caso dello snacking regolare sulle noci del Brasile In grado di contenere fino a 90 mcg di selenio per noce. Ci sono egualmente molti altri impianti che hanno la capacità per concentrare il selenio che è preso dal terreno e sono definiti totalizzatori del selenio.

Contrariamente al contenuto del selenio dell'impianto normale di 10 PPM, anche quando si sviluppano di su terreno ricco di selenio, i totalizzatori del selenio possono avere concentrazioni in migliaia di PPM. Il racemosus dell'astragalo è stato riferito per avere una concentrazione di quasi 15.000 PPM di selenio.

Questi impianti possono svilupparsi soltanto sui terreni seleniferi e sono chiamati indicatori primari del selenio. Mentre trovate in gran parte in America settentrionale, alcune specie si sviluppano in Australia. Altri totalizzatori del selenio egualmente esistono, che possono svilupparsi sui terreni del selenio-povero e questi sono totalizzatori secondari del terreno.

Composti tossici del selenio

Il composto più tossico di inalazione seguente del selenio è seleniuro dell'idrogeno. Altri composti tossici sono diossido del selenio, selenito di sodio e solfuro del selenio. Il selenito di sodio è il composto più tossico su ingestione orale.

Il solfuro del selenio è stato collegato con l'avvenimento dei tumori del polmone e del fegato in mouse ed in ratti che seguono l'esposizione orale ed è un agente cancerogeno del gruppo B2 secondo la classificazione di EPA. Il selenio elementare ha bassa tossicità seguire la somministrazione per via orale.

EPA ha classificato il selenio elementare come gruppo D, non classificabile quanto a carcinogenicità umana ed al solfuro del selenio come gruppo B2, agente cancerogeno umano probabile.

Cause di tossicità del selenio

L'esposizione a selenio è soprattutto attraverso alimento ed in alcune aree con i terreni seleniferi, attraverso acqua potabile. L'esposizione dispersa nell'aria è rara, ma l'esposizione professionale è possibile con i trattamenti chimici per il ripristino di selenio, di commerci di verniciatura e delle industrie metalmeccaniche. i prodotti chimici di Pistola-brunitura contengono un'alta concentrazione di selenio e spesso sono compresi nell'avvelenamento acuto. Le sorgenti potenziali dei livelli tossici di selenio comprendono l'ingestione del rame e dell'astragalo.

Livelli tossici di selenio

Alcune agenzie hanno presentato un livello di esposizione cronico di riferimento di 0,02 mg/m3 per selenio ed i sui composti e di 0,00008 mg/m3 per il seleniuro dell'idrogeno, in base ai risultati in esseri umani con il selenosis ed in cavie con tossicità da inalazione del selenio.

Interazioni fra selenio ed altri farmaci

Il selenio può esacerbare l'effetto di:

  • Anticoagulanti
  • Sedativi
  • Erbe che alterano la coagulazione quale l'angelica, i chiodi di garofano, zenzero

Il selenio può alterare gli effetti di:

  • Immunosoppressori
  • Anticoncezionali orali
  • Colesterolo-abbassamento degli agenti
  • Niacina
  • Supplementi del rame
Completa che abbassano l'efficacia di selenio:
  • Sali dell'oro
  • Acidi grassi Omega-3
  • Zinco
  • Completa che amplificano l'efficacia di selenio

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2018, August 23). Tossicità del selenio. News-Medical. Retrieved on July 02, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Selenium-Toxicity.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Tossicità del selenio". News-Medical. 02 July 2020. <https://www.news-medical.net/health/Selenium-Toxicity.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Tossicità del selenio". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Selenium-Toxicity.aspx. (accessed July 02, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2018. Tossicità del selenio. News-Medical, viewed 02 July 2020, https://www.news-medical.net/health/Selenium-Toxicity.aspx.

Comments

  1. Mike Ortiz Mike Ortiz United States says:

    My selenium blood level is at 196 nanograms/mililliter and I have pulmonary edima, gastrointestinal problems, damaged esophagus, hair loss, and nails are brittle. I do not know were I am getting the selenium from.

  2. Fuad Efendi Fuad Efendi Canada says:

    I think it is extremely speculative. Based on the study of five Chinese patients in 1086.

    Yes, one can die from a tablespoon of salt, and horse can die from a cigarette. Don't eat eggs: you can die if you eat more than fifty.

  3. Alex Varley Alex Varley Australia says:

    Chest rails is a known concern globally and victims of electronic harassment and gang stalking victims where they are using chemical war fare . People don't realise they are victims of these silent war crimes.....chemtrails they have found alarming statistics when analysed. How many others out there that have same symptoms?...

  4. Lisa Sims Lisa Sims United States says:

    In the past few years I've become increasingly exhausted, persistent eye infections that never really go away after several trips to the eye doctor,  left arm and leg numbness been to the chiropractor with no relief, irritability, cold intoletant feeling feverish often, soft nails frequent colds, hypothyroidism.  I can't seem to fully recovered for a period of time.  I went to my internist and had 7 blood tests done.   My selenium levels came back very high, totally out of the normal range.  I am a fitness trainer for 19 years.  I eat very healthy.  I do take vitamins, NO bodybuilding supplements. I have now stopped all vitamins.  Still feel exhausted.   I will see my internist this Thursday.  Hopefully, we can start a productive plan.  Any suggestions appreciated.

  5. Lorien G Lorien G Australia says:

    In the last section headed "Supplements which lower the efficacy of selenium" the final bullet point is "Supplements which boost the efficacy of selenium". Was this supposed to be a heading with further items below it?

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.