Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Segni e sintomi di atrofia del sistema multiplo

L'atrofia del sistema multiplo (MSA) è una malattia neurodegenerative che pregiudica le funzioni involontarie dell'organismo quali pressione sanguigna e frequenza cardiaca come pure movimento. È simile alla malattia del Parkinson, con l'inizio intorno 50 anni e un corso rapido d'avanzamento della malattia in 5 - 10 anni. Verso la fine delle fasi, la polmonite e la morte improvvisa sono comuni. Influenze di MSA circa 15.000 a 50,000 persone negli Stati Uniti.

MSA in primo luogo è stato nominato atrofia olivopontocerebellar più di cento anni fa. Più successivamente, è stato chiamato “sindrome Timida-Drager con errore e le funzionalità autonomi di parkinsonismo.„ La sindrome è stata definita come MSA nel 1996 quando le inclusioni citoplasmiche glial distintive ed un gran quantità di proteine dell'alfa-synuclein sono state trovate nel tessuto cerebrale dei pazienti con la malattia. Quelle proteine, con perdita delle cellule nelle aree fisiche del cervello hanno connesso a movimento, MSA chiaramente distinto da altre malattie.

Noto da molti nomi

MSA è stato conosciuto da molti nomi nel corso degli anni. Nel 2007, l'accademia americana di neurologia e la società autonoma americana ulteriore MSA classificato in due sottotipi. MSA-P presenta con parkinsonismo predominante e in MSA-C l'atassia cerebellare è il sintomo predominante. Un altro termine per MSA-P è degenerazione striatonigral e MSA-C a volte è chiamato atrofia olivopontocerebellar sporadica. Quando l'errore autonomo è il sintomo primario, la sindrome Timida-Drager di nome più vecchio a volte è usata.

I risultati clinici in pazienti con MSA comprendono le disfunzioni nel sistema nervoso autonomo, nel sistema urogenitale ed in cervello. Ciò può provocare vari sintomi in tutto l'organismo.

L'ipotensione ortostatica, o una caduta della pressione sanguigna quando sta su da una posizione seduta, è una caratteristica comune di tutti i moduli di MSA. La disfunzione urogenitale con conseguente incontinenza urinaria o la disfunzione erettile è egualmente comune.

MSA-P

Se le funzionalità di parkinsonismo sono presenti, i sintomi possono comprendere i movimenti lenti, o bradicinesia, instabilità posturale e tremiti. Le disfunzioni del cervelletto possono piombo ad un'andatura anormale o ad altri problemi di funzione di motore.

I pazienti con il tipo Parkinsonian di MSA tendono a presentare con la difficoltà che piega le loro armi e cosciotti, movimenti lenti, tremiti e problemi con posizione e bilanciamento. Possono anche sviluppare un tremito di riposo, che scompare quando si muovono. MSA-P progredisce relativamente rapido e dopo parecchi anni, i sintomi possono diventare abbastanza severi per richiedere l'assistenza con le attività della vita quotidiana.

MSA-C

Il tipo cerebellare della malattia mostrerà un'andatura instabile, un bilanciamento difficile, i problemi di discorso, le anomalie della visione e una difficoltà che inghiotte o che mastica. Questi pazienti possono anche sviluppare un tremito, principalmente un tremito di atto, accadente quando il paziente si muove.

Altri sintomi possibili del tipo cerebellare della malattia sono:

  • costipazione
  • incontinenza delle viscere o della vescica
  • diminuisca in sudore, strappi e saliva
  • disturbi il mantenimento anche della temperatura corporea (quali le mani o l'intolleranza fredde di calore)
  • disordini di sonno
  • disfunzione sessuale
  • battiti cardiaci irregolari
  • difficoltà con il regolamento emozionale.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Catherine Shaffer

Written by

Dr. Catherine Shaffer

Catherine Shaffer is a freelance science and health writer from Michigan. She has written for a wide variety of trade and consumer publications on life sciences topics, particularly in the area of drug discovery and development. She holds a Ph.D. in Biological Chemistry and began her career as a laboratory researcher before transitioning to science writing. She also writes and publishes fiction, and in her free time enjoys yoga, biking, and taking care of her pets.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Shaffer, Catherine. (2019, February 27). Segni e sintomi di atrofia del sistema multiplo. News-Medical. Retrieved on September 26, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Signs-and-Symptoms-of-Multiple-System-Atrophy.aspx.

  • MLA

    Shaffer, Catherine. "Segni e sintomi di atrofia del sistema multiplo". News-Medical. 26 September 2020. <https://www.news-medical.net/health/Signs-and-Symptoms-of-Multiple-System-Atrophy.aspx>.

  • Chicago

    Shaffer, Catherine. "Segni e sintomi di atrofia del sistema multiplo". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Signs-and-Symptoms-of-Multiple-System-Atrophy.aspx. (accessed September 26, 2020).

  • Harvard

    Shaffer, Catherine. 2019. Segni e sintomi di atrofia del sistema multiplo. News-Medical, viewed 26 September 2020, https://www.news-medical.net/health/Signs-and-Symptoms-of-Multiple-System-Atrophy.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.