Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Cause del Cancro di interfaccia

Ci sono parecchi fattori di rischio che sollevano la tendenza ad ottenere i cancri di interfaccia dal collettore. La causa esatta perché il danno del DNA accade e perché i risultati del cancro da tale danno del DNA non è conosciuto chiaramente ma questi fattori di rischio dà un'idea per quanto riguarda i fattori che possono essere evitati per impedire i cancri di interfaccia.

Fattori di rischio dei cancri di interfaccia

I fattori di rischio dei cancri di interfaccia includono: -

Esposizione a luce solare

Uno dei fattori di rischio principali per il cancro di interfaccia è l'esposizione a luce solare (radiazione UV). Ciò è particolarmente vera per la cellula basale ed i cancri squamosi delle cellule che si presentano nelle parti esposte dell'interfaccia.

La luce solare è una sorgente di radiazione UV. Questa esposizione a radiazioni UV piombo per danneggiamento del DNA delle celle dell'interfaccia. Il danno del DNA è la causa fondamentale di qualunque tipo di cancro.

L'esposizione alla luce solare può essere diretta o può essere indiretta. L'esposizione indiretta deriva dai raggi di sole riflessi dalla sabbia, dall'acqua, dalla neve, dal ghiaccio e dalle superfici brillanti come vetro ecc. L'esposizione del sole è egualmente alta alle più alte elevazioni, quali nelle montagne. Le razze del sole possono penetrare tramite le nuvole, i parabrezza, le finestre e perfino l'abbigliamento leggero. Negli Stati Uniti i cancri di interfaccia sono più comuni dove il sole è forte per esempio nel Texas.

Quelli con una tendenza per le solarizzazioni severe e le bolle al contatto di luce solare sono ad un rischio intensificato di cancri di interfaccia. La gente che brucia facilmente è più probabile avere solarizzazione come bambino. La somma totale di esposizione del sole sopra una vita è un fattore di rischio per il cancro di interfaccia. Quelli esposti al sole eccessivamente durante l'infanzia sono al maggior rischio. È trovato che la maggior parte dell'esposizione a radiazioni UV del sole si presenta prima dell'età di 18 anni.

Gli studi hanno indicato che un'abbronzatura leggermente riduce il rischio di solarizzazione ma il rischio rimane. La gente che si abbronza poco o per niente e brucia di più una volta esposta al sole è più a rischio dei cancri di interfaccia.

Esposizione alle lampade abbronzante ed alle cabine d'abbronzatura

Queste sono sorgenti artificiali di radiazione UV che possono danneggiare del sole l'interfaccia e possono sollevare il rischio di cancri di interfaccia. I fornitori di cure mediche incoraggiano forte particolarmente le giovani persone ad evitare usando le lampade abbronzante ed abbronzare le cabine. Il rischio è alto in utenti delle lampade abbronzante e delle cabine d'abbronzatura prima dell'età di 30.

Storia della famiglia del cancro di interfaccia

Quelli con una storia della famiglia dei cancri di interfaccia sono ad un rischio sollevato di cancri di interfaccia. Il melanoma a volte funziona in famiglie. Avendo due o più parenti prossimi o parenti di primo grado (genitori, fratelli germani o prole) solleva il rischio di melanoma. Altri tipi di cancri di interfaccia anche a volte fatti funzionare in famiglie. Quelli con una storia della famiglia dello xeroderma pigmentosum o della sindrome nevoid del basalioma hanno un'interfaccia che è più sensibile al sole ed aumenta il rischio di cancro di interfaccia.

Melanoma precedente

Le persone di cui hanno avuti un melanoma prima sono ad un maggior rischio di ottenerlo ancora.

Età e sesso

Gli uomini sono più suscettibili sia dei cancri di interfaccia del non melanoma che del melanoma. I melanomi possono essere trovati in giovani ma nelle tariffe di tutti i tipi di aumenti del cancro di interfaccia con l'aumento dell'età.

Colore di interfaccia

Le persone con interfaccia equa o pallida, particolarmente con la bionda, capelli rossi o marrone chiaro ed occhi blu, verdi o grigi sono ad un rischio sollevato.

Determinati farmaci

Alcuni malattie e farmaci quali alcuni antibiotici, ormoni, o antideprimente possono rendere l'interfaccia più sensibile all'esposizione del sole e sollevare il rischio di cancri di interfaccia.

Neo displastico

Le persone con un neo displastico sono ad un rischio sollevato di ottenere il melanoma. Ciò è un tipo di mole che sembrare differenti dalle mole comuni. È più grande e le sui barriere, struttura, ecc. di superficie possono essere differenti. Può essere più lunga e più ampia con le toppe di parecchi colori che variano dalle tonalità del rosa al marrone scuro. La superficie è regolare, sconnesso o ciottoloso e barriere sia ruvido e vago. Un neo displastico è più probabile delle mole comuni al giro in cancro.

Oltre 50 mole sull'organismo

Le persone con più di 50 mole sul loro organismo sono più a rischio dei melanomi.

Vecchie grandi cicatrici

La presenza di vecchie grandi cicatrici, le ulcere, i segni di ustione e le infiammazioni dell'interfaccia sollevano il rischio di cancri squamosi delle cellule e di cancri della cellula basale.

Esposizione arsenica

L'esposizione arsenica solleva il rischio di cellula basale o di cancri squamosi delle cellule.

Esposizione a radiazioni

L'esposizione a radiazioni ad interfaccia per altri cancri può danneggiare l'interfaccia per causare i cancri.

Cheratosi attinica

Quelli con crescita della cheratosi attinica (un piano, squamoso sull'interfaccia nelle aree esposte quale la fronte di taglio e le parti posteriori delle mani) sono ad un rischio sollevato di cancro squamoso delle cellule.

Papillomavirus umano (HPV)

L'esposizione al papillomavirus umano o a HPV egualmente solleva il rischio di cancro di interfaccia squamoso delle cellule. Questo HPVs è differente dai tipi di HPV che causano il cancro cervicale nel tratto riproduttivo femminile.

Sorgenti

  1. http://www.cancer.gov/cancertopics/wyntk/skin/page5
  2. http://www.cancer.org/acs/groups/content/@nho/documents/document/skincancerpdf.pdf
  3. http://www.cancer.gov/cancertopics/wyntk/skin.pdf
  4. http://www.sunsmart.com.au/skin_cancer/risk_factors

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, February 27). Cause del Cancro di interfaccia. News-Medical. Retrieved on January 26, 2022 from https://www.news-medical.net/health/Skin-Cancer-Causes.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Cause del Cancro di interfaccia". News-Medical. 26 January 2022. <https://www.news-medical.net/health/Skin-Cancer-Causes.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Cause del Cancro di interfaccia". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Skin-Cancer-Causes.aspx. (accessed January 26, 2022).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Cause del Cancro di interfaccia. News-Medical, viewed 26 January 2022, https://www.news-medical.net/health/Skin-Cancer-Causes.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.