Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Trattamenti della gola di streptococco

Streptococco piogeno (streptococco beta-emolitico del gruppo A) rappresenta la causa batterica più comune del tonsillopharyngitis che necessita la terapia antibiotica. Indipendentemente dalla sua prevalenza diffusa, l'approccio ideale alla gestione di malattia ancora rimane un aspetto del dibattito.

In una maggioranza dei casi, la faringite streptococcica rappresenta una malattia auto-limitata, anche se nessuna terapia antimicrobica è amministrata. L'obiettivo primario del trattamento è la prevenzione di febbre reumatica acuta, ma i vantaggi egualmente comprendono l'alleviamento dei sintomi, accorciante la durata della malattia, limitante la diffusione della famiglia ed evitante le complicazioni suppurative.

Penicillina come droga della scelta

Il valore di penicillina nella gestione della gola di streptococco già è stato stabilito verso la fine degli anni 40 e dell'inizio degli anni cinquanta ed è rimanere il trattamento della scelta a questo giorno. I motivi principali sono predisposizione costante degli sforzi di Streptococco piogeno a questo antibiotico del beta-lattame e la sua efficacia sia nella prevenzione primaria che secondaria di febbre reumatica acuta.

La società delle malattie infettive dell'America (IDSA), l'associazione americana del cuore (AHA), l'accademia americana dei medici di famiglia (AAFP) e l'organizzazione mondiale della sanità (WHO) firmano una singola iniezione intramuscolare (penicillina della benzatina G) o un corso di dieci giorni del trattamento orale (penicillina di phenoxymethyl o penicillina V) come approccio prima linea.

Se la terapia è iniziata nelle prime 48 ore della malattia, una risoluzione rapida di febbre segue e la diffusione di Streptococco piogeno è contenuta (quindi i bambini possono ritornare al banco). L'omissione di rispondere clinicamente dovrebbe fare sorgere il dubbio sull'accuratezza della diagnosi.

Una terapia aggiuntiva con le droghe antinfiammatorie quali ibuprofene e diclofenac, o gli agenti analgesici quale paracetamolo può aiutare nella diminuzione dei sintomi severi e gestire l'alta febbre. Tuttavia, dovrebbe essere sottolineato che l'acido acetilsalicilico (aspirina) non dovrebbe essere utilizzato in bambini per evitare raro, ma sindrome di reye potenzialmente interno.

Opzioni alternative di trattamento

A volte la penicillina è sostituita con la sospensione orale dell'amoxicillina dovuto il suo migliore gusto, che è egualmente disponibile sotto forma di compresse masticabili. Il regime standard è un corso di dieci giorni, tre volte al giorno (sebbene ci sia una certa prova che una volta al giorno il regime è dell'efficacia comparabile).

In pazienti con l'allergia della penicillina (e senza ipersensibilità immediato tipa agli antibiotici del beta-lattame), le cefalosporine orali di prima generazione sono alternative accettabili. Eppure, c'è un uso aumentato delle cefalosporine vasto-spettri e più costose del seconde e della terza generazione senza giustificazione clinica.

Le persone penicillina-allergiche possono essere curate con l'eritromicina, il azithromycin o la claritromicina. Tuttavia, circa un terzo dei pazienti non completa il trattamento con l'eritromicina dovuto gli effetti collaterali negativi farmaco-indotti. Ancora, l'esteso uso di queste droghe antimicrobiche può provocare l'aumento a livello comunitario dello streptococco beta-emolitico eritromicina-resistente del gruppo A.

Determinati studi suggeriscono che il azithromycin amministrato ad una dose di 60 mg per chilogrammo di peso corporeo in bambini o dato per i 3 giorni ad una dose di 500 mg al giorno in adulti possa essere più efficace di altri schemi del trattamento nello sradicamento e nella maturazione del tonsillopharyngitis streptococcico. C'è egualmente un fattore di conformità migliore al trattamento.

In conclusione, anche se parecchie droghe antimicrobiche sembrano essere efficaci nello sradicamento dello Streptococco piogeno presente nella gola, la raccomandazione corrente è ancora un corso di dieci giorni di penicillina, o dell'eritromicina per i pazienti che sono allergici a penicillina.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Dr. Tomislav Meštrović

Written by

Dr. Tomislav Meštrović

Dr. Tomislav Meštrović is a medical doctor (MD) with a Ph.D. in biomedical and health sciences, specialist in the field of clinical microbiology, and an Assistant Professor at Croatia's youngest university - University North. In addition to his interest in clinical, research and lecturing activities, his immense passion for medical writing and scientific communication goes back to his student days. He enjoys contributing back to the community. In his spare time, Tomislav is a movie buff and an avid traveler.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Meštrović, Tomislav. (2018, August 23). Trattamenti della gola di streptococco. News-Medical. Retrieved on March 03, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Strep-Throat-Treatments.aspx.

  • MLA

    Meštrović, Tomislav. "Trattamenti della gola di streptococco". News-Medical. 03 March 2021. <https://www.news-medical.net/health/Strep-Throat-Treatments.aspx>.

  • Chicago

    Meštrović, Tomislav. "Trattamenti della gola di streptococco". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Strep-Throat-Treatments.aspx. (accessed March 03, 2021).

  • Harvard

    Meštrović, Tomislav. 2018. Trattamenti della gola di streptococco. News-Medical, viewed 03 March 2021, https://www.news-medical.net/health/Strep-Throat-Treatments.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.