Cattura calcio e della vitamina D per osteoporosi

Salto a:

L'osteoporosi è una malattia caratterizzata dalla massa bassa dell'osso e dall'indebolimento del tessuto dell'osso che è veduto tipicamente in donne anziane. Ciò è pericolosa poichè piombo ad un rischio aumentato di fratture. L'assunzione adeguata di vitamina D e del calcio è modi sicuri diminuire il rischio di fratture in relazione con l'osteoporosi.

Tessuto spugnoso dell
Tessuto spugnoso dell'osso influenzato da osteoporosi, 3D illustrazione - credito di immagine: Kateryna Kon/Shutterstock

Calcio e vitamina D

Il calcio è un minerale essenziale che è necessario per vita. È il minerale più abbondante nell'organismo e per gli esseri umani, la sua responsabilità principale è di contribuire a mantenere e costruire le ossa sane. Il calcio egualmente è compreso nel trattamento di coagulazione di sangue della contrazione del muscolo guarente e scheletrico della ferita e della contrazione del muscolo cardiaco.

L'assunzione giornalmente raccomandata di calcio è come segue: le donne invecchiano 50 e sotto e gli uomini invecchiano 70 e sotto mg di bisogno 1.000 di calcio. Le donne invecchiano 51 e più e gli uomini invecchiano 71 e sopra mg di bisogno 1.200 di calcio. Il calcio può essere guadagnato delle dalle sorgenti ricche di calcio dell'alimento come i prodotti lattier-caseario (latte compreso e formaggio), le verdure verdi, determinati cereali ed alcuno pane. Il calcio può anche essere guadagnato dai supplementi del calcio per le persone che lottano per guadagnare abbastanza dalle loro diete.  

La vitamina D è una vitamina liposolubile che è compresa nella protezione delle ossa. Ciò è raggiunta aiutando nell'assorbimento di calcio e dei muscoli supportanti per evitare le cadute. L'assunzione giornalmente raccomandata per la vitamina D è fra 400-800 unità internazionali (IU) per l'età delle persone di 50 anni e sotto e fra 800-1,000 IU per le persone invecchi 51 e più. Egualmente si consiglia dall'istituto di medicina che il limite superiore quotidiano della vitamina D è di 4.000 IU. Le sorgenti della vitamina D comprendono la luce solare, l'alimento ed i supplementi.

La vitamina D è fatta dall'interfaccia una volta esposta a luce solare, questa è memorizzata in celle grasse per uso successivo. I fattori quale invecchiamento, diminuito tempo all'aperto ed usando la protezione solare possono diminuire la capacità di fare la vitamina da luce solare. Di conseguenza, le carenze di vitamina D possono essere trattate acquistandola da alimento o dai supplementi. Gli alimenti che contengono la vitamina D includono il pesce grasso, determinati prodotti lattier-caseario e determinati succhi di frutta. Ci sono due tipi di supplementi di vitamina D: vitamina D2 e vitamina D3.  

Che cosa è osteoporosi?

L'osteoporosi è una malattia scheletrica progressiva sistematica che è caratterizzata dalla massa più bassa dell'osso (anche conosciuta come densità minerale ossea [BMD]) e dal deterioramento del tessuto dell'osso. Ciò rende l'osso più fragile rendendo una persona più suscettibile delle fratture. Purtroppo, l'osteoporosi è una malattia silenziosa che non ha sintomi e solitamente passa inosservata finché le fratture non accadano.

Un valore del BMD che è 2 deviazioni standard o sotto il BMD medio il valore è classificato come osteoporosi. La valutazione del BMD di una persona egualmente tiene conto le previsioni essere fatta per quanto riguarda la loro probabilità delle fratture future.

I siti comuni di frattura connessi con osteoporosi includono gli enti vertebrali, il raggio distale, l'omero prossimale, il bacino ed il femore prossimale. Negli Stati Uniti ogni anno approssimativamente 300,000 persone sono ospedalizzate per le fratture del cinorrodo e rappresentano approssimativamente la metà delle fratture annuali totali in Regno Unito, che provoca un tasso di mortalità approssimativo di 29% entro 12 mesi.

Ci sono parecchi tipi di osteoporosi che rientrano in due gruppi principali: Osteoporosi primaria (o idiopatica) ed osteoporosi secondaria. L'osteoporosi primaria comprende l'osteoporosi giovanile veduta in bambini ed adolescenti, osteoporosi postmenopausale veduta in donne anziane ed osteoporosi senile veduta in persone anziane (questo tipo pricipalmente pregiudica gli uomini anziani).

L'osteoporosi secondaria comprende tutte le circostanze che hanno sintomi in relazione con l'osteoporosi come effetto secondario in seguito agli effetti primari/sintomi della malattia. Le cause di osteoporosi secondaria comprendono la malignità, le malattie infiammatorie sistematiche e l'uso di determinate mediazioni (per esempio glucocorticoids, inibitori di aromatase).

Altri fattori di rischio che possono contribuire alle fratture in relazione con l'osteoporosi comprendono l'indice di massa corporea basso (BMI), la cronologia delle fratture priori ai siti comuni per osteoporosi, la cronologia parentale delle fratture del cinorrodo, essendo a cadute inclini, fumare, catturante i glucocorticoids, il consumo dell'alcool e l'artrite reumatoide.

La diagnosi di osteoporosi comprende applicare i raggi x di doppio-energia absorptiometry (DXA) al collo femorale del cinorrodo. Ciò è dovuto il collo femorale che è il sito di più alto rischio di frattura.

Altri metodi diagnostici non invadenti comprendono l'ultrasuono quantitativo e la tomografia assiale computata. Queste tecniche possono anche essere usate insieme ai punti differenti della valutazione scheletrica di un paziente (diagnosi, prognosi, riflettenti trattamento).

Come il calcio e la vitamina D possono aiutare l'osteoporosi

La guida per la prevenzione ed il trattamento di osteoporosi in primo luogo è stata sviluppata dalle fondamenta nazionali di osteoporosi (NOF) e da altri medici specialisti nel campo di salubrità dell'osso. Questo le linee guida comprende le raccomandazioni diminuire il rischio di sviluppare l'osteoporosi in donne postmenopausali e gli uomini invecchiano 50 e più.

Queste raccomandazioni comprendono gli importi adeguati di consumo di calcio e della vitamina D, esercizio regolare di muscolo-rafforzamento, valutando i fattori di rischio personali per le cadute, diminuendo il tabagismo e l'ingestione di alcol.

Sorgenti naturali della vitamina D. - credito di immagine: Ekaterina Markelova/Shutterstock
Sorgenti naturali della vitamina D. - credito di immagine: Ekaterina Markelova/Shutterstock

Le opzioni del trattamento comprendono i trattamenti farmacologici (include i bifosfonati, l'agonista dell'estrogeno/antagonista, gli ormoni paratiroidali, ecc.) e la terapia fisica (che segue una frattura).

L'assunzione adeguata per tutta la vita di vitamina D e del calcio è necessaria affinchè una persona raggiunga la massa di punta dell'osso, poichè le ossa scheletriche contengono circa 99% del calcio all'interno dell'organismo e degli aiuti di vitamina D nell'assorbimento di calcio.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Sep 22, 2019

Written by

Samuel Mckenzie

Sam graduated from the University of Manchester with a B.Sc. (Hons) in Biomedical Sciences. He has experience in a wide range of life science topics, including; Biochemistry, Molecular Biology, Anatomy and Physiology, Developmental Biology, Cell Biology, Immunology, Neurology  and  Genetics.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mckenzie, Samuel. (2019, September 22). Cattura calcio e della vitamina D per osteoporosi. News-Medical. Retrieved on January 26, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Taking-Calcium-and-Vitamin-D-for-Osteoporosis.aspx.

  • MLA

    Mckenzie, Samuel. "Cattura calcio e della vitamina D per osteoporosi". News-Medical. 26 January 2020. <https://www.news-medical.net/health/Taking-Calcium-and-Vitamin-D-for-Osteoporosis.aspx>.

  • Chicago

    Mckenzie, Samuel. "Cattura calcio e della vitamina D per osteoporosi". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Taking-Calcium-and-Vitamin-D-for-Osteoporosis.aspx. (accessed January 26, 2020).

  • Harvard

    Mckenzie, Samuel. 2019. Cattura calcio e della vitamina D per osteoporosi. News-Medical, viewed 26 January 2020, https://www.news-medical.net/health/Taking-Calcium-and-Vitamin-D-for-Osteoporosis.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post