Provando a ADHD in adulti

Il disordine adulto dell'iperattività di deficit di attenzione (ADHD) è una diagnosi che è soprattutto clinica, in base ai criteri di DSM-IV.

Questo insieme dei criteri richiede che i sintomi correnti suggeriscano questa diagnosi, con il funzionamento alterato in almeno due sfere, dalla casa, dal banco o dal lavoro ed interazioni sociali.

Così una cronologia di non potere funzionare normalmente nella sfera psicosociale è stessa un forte indicatore del disordine.

Credito di immagine: Pathdoc/Shutterstock
Credito di immagine: Pathdoc/Shutterstock

Valutazione clinica

La primo e maggior parte del punto importante è di catturare una cronologia clinica accurata per suscitare esattamente i sintomi correnti. Ciò può richiedere le informazioni supplementari o di chiarificazioni sull'infanzia del paziente, dai fratelli germani o dai genitori, confermare il periodo dell'inizio dei sintomi nell'infanzia.

Con questo, altre modalità di prova possono essere utilizzate. Il primo comprende l'uso degli strumenti di classificazione di sintomo, quale la scala di valutazione adulta del ADHD del Conner, che dipende dalla valutazione clinica.

le scale di valutazione comportamentistiche Auto-riferite sono egualmente disponibili quale la lista di controllo di sintomo di Copeland per l'adulto ADHD, che lascia il paziente definire fino a tre punti per ciascuno di parecchi sintomi per quanto riguarda le funzioni conoscitive, emozionali e sociali.

Un altro è la scala di valutazione di Wender Utah, che fa compilare il paziente il modulo per ricordare i sintomi di infanzia di ADHD; il disgaggio marrone dell'adulto ADHD per i sintomi conoscitivi da solo ed il disgaggio pilota di Auto-Rapporto dell'adulto ADHD che contiene i 18 punti quotati nel DSM-IV, ma ha un uso appropriato del linguaggio adulto e dell'uso adulto corregto situazioni.

Ricerche di laboratorio

Mentre nessuna prova di laboratorio può diagnosticare l'adulto ADHD, è necessario da ottenere un risultato della prova di funzione epatica del riferimento e un emocromo prima dell'inizio della farmacoterapia come pure le misure seriali per continuare il paziente sulla terapia farmacologica.

L'ipertiroidismo è una circostanza da escludersi. Ancora, gli stimolanti dovrebbero essere evitati con attenzione o dati per evitare la precipitazione delle convulsioni se c'è una cronologia degli attacchi. Un workup neurologico completo con neuroimaging è indicato soltanto se c'è segni della malattia neurologica o cronologia del trauma al cervello.

Prova neuropsicologica

Gli studi neuropsicologici sono necessari nella valutazione della difficoltà di apprendimento o se la cronologia dell'inizio di infanzia è dubbiosa.

Le prove più comuni in questa area includono la prova di prestazione continua (CPT) che indica normalmente l'attenzione anormale negli adulti di ADHD. Altre aree commoventi comprendono i deficit di memoria di lavoro, la velocità del percettivo-motore, l'apprendimento verbale ed il raggruppamento semantico.

CPTs in primo luogo è stato utilizzato nei radaristi ma ha mostrato il potenziale nel caso dei pazienti di ADHD perché potrebbero prendere il controllo e l'attenzione di impulso difficile.

Le misure di infanzia si sono applicate ai pazienti adulti, tuttavia, che piombo ad una sensibilità più bassa in questa popolazione, particolarmente in riferimento ai casi meno severi. La più grande carenza è stata nella mancanza di capacità di misurare i movimenti hyperkinetic.

Una combinazione di CPT con i sistemi actometry e moto-tenenti la carreggiata è stata evoluta così per comprendere la terza componente cruciale dell'adulto ADHD, vale a dire, dell'iperattività, con il impulsivity e la disattenzione.

Il più alta frequenza del movimento è presente in adulto ADHD; ciò è importante poichè parecchi studi hanno indicato l'iperattività per essere il sintomo più specifico dell'adulto ADHD, mentre la disattenzione è il più sensibile.

Le misure combinate come nel disgaggio pesato di sintomi di memoria fornisce il più alto valore predittivo (più di 90%) per contribuire a discriminare fra questa circostanza ed altre che egualmente presentano con comportamento impulsivo e/o una curva dell'attenzione bassa, aumentando l'accuratezza della diagnosi.

Ciò rende a questa categoria di prova un'adjunta utile alla valutazione clinica di ADHD in adulti.

Riferimenti

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2957278/
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3832237/
  3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15063992
  4. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10069622
  5. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2559915/

[Ulteriore lettura: Disordine di iperattività di deficit di attenzione (ADHD)]

Last Updated: Feb 26, 2019

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, February 26). Provando a ADHD in adulti. News-Medical. Retrieved on June 24, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Testing-for-ADHD-in-Adults.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Provando a ADHD in adulti". News-Medical. 24 June 2019. <https://www.news-medical.net/health/Testing-for-ADHD-in-Adults.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Provando a ADHD in adulti". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Testing-for-ADHD-in-Adults.aspx. (accessed June 24, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Provando a ADHD in adulti. News-Medical, viewed 24 June 2019, https://www.news-medical.net/health/Testing-for-ADHD-in-Adults.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post