Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Provando a virus del Nilo occidentale

Il sangue e/o i campioni del liquido cerebrospinale dai pazienti sospettati del virus del Nilo occidentale con i sintomi clinici sono inviati ad un laboratorio registrato per una prova Enzima-Collegata di analisi dell'immunosorbente (ELISA) che individua gli anticorpi del virus del Nilo occidentale - a volte un campione di seguito è necessario confermare la diagnosi e in rari casi, i campioni sono inviati al CDC per la conferma definitiva.

Per i laboratori commerciali è obbligatorio riferire che tutti i risultati positivi per il virus del Nilo occidentale al DHSS per la prova confermativa e un paziente possono essere diagnosticati soltanto come caso certificato dopo la salute pubblica ed il laboratorio ambientale (PHEL) verifica il sangue e le conferma per essere positivo.

Il CDC sta funzionando con i dipartimenti di salubrità del locale e dello stato, Food and Drug Administration ed altri enti governativi come pure l'industria privata, per preparare per ed impedire il virus del Nilo occidentale.

Il CDC sta coordinando un database elettronico nazionale in cui gli stati dividono le informazioni sul virus del Nilo occidentale ed egualmente sta aiutando gli stati sviluppano ed effettuano la prevenzione migliore ed i programmi di controllo della zanzara sviluppandosi migliore, le prove più veloci per individuare e diagnosticare il virus del Nilo occidentale - egualmente stanno migliorando la formazione ed i programmi per i media, il pubblico ed i professionisti del settore medico-sanitario.

I nuovi laboratori di prova per il virus del Nilo occidentale stanno installandi e funzionano effettuato sullo sviluppo dei vaccini per trattare con il virus.

La pianificazione di sorveglianza del virus del Nilo occidentale è coordinata fra una serie di stato ed agenzie locali e comprende il dipartimento di protezione dell'ambiente (reparto), l'ufficio di controllo della zanzara e coordinamento, ministero di NJ della sanità e servizi senior (DHSS), ministero dell'agricoltura, divisione di salute degli animali, Rutgers University e 21 agenzia di controllo della zanzara della contea, dipartimenti locali di salubrità, medici ed ospedali, con il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie nazionale (CDC) ed altri stati nella regione.

Further Reading

Last Updated: Jun 5, 2019

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.