Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il futuro delle pandemie

Nel dicembre 2019, un coronavirus novello (SARS-CoV-2) è stato identificato a Wuhan, Cina. Dal l'undicesimo marzo di 2020, l'organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha dichiarato lo scoppio COVID-19 una pandemia. Un anno più successivamente, più di 2,5 milione morti universalmente sono state attribuite all'infezione di nuovo sforzo virale ed oltre 113 milione casi sono stati confermati in laboratorio.

La pandemia ha urtato la vita come la conosciamo intorno al globo. I sistemi sanitari sono stati collaudati, il comportamento umano è stato alterato per porre freno la diffusione del virus, le economie sono state bloccate e le norme del posto di lavoro moderno sono state costrette per spostarsi.

I numerosi impatti negativi sulle sanità, lo sforzo di isolamento, incertezza e sollecitazione cronica, insieme agli ambulatori e le terapie vitali in ritardo ed il finanziamento diminuito alla ricerca essenziale di malattia ha provocato gli scienziati, i responsabili della politica ed i governi globali per considerare a che cosa il futuro delle pandemie può assomigliare per preparare fare fronte a tutti gli scoppi futuri di malattia infettiva.

Qui, discutiamo che cosa il futuro delle pandemie può guardare come e come possono essere evitate.

pandemicoCredito di immagine: Angelina Bambina/Shutterstock.com

Mutamento climatico dell'attrezzatura per gestire le pandemie future

La parte posteriore nel dicembre 2019, lo sforzo virale SARS-CoV-2 precedentemente non era stata identificata in esseri umani. Tuttavia, non era il primo scoppio di coronavirus per urtare gli esseri umani. Gli anni recenti hanno testimoniato gli scoppi di sindrome respiratorio acuto severo (SARS) nel 2003 e della sindrome respiratoria di Medio Oriente (MERS) nel 2012.

Essendo il terzo scoppio in appena due decadi, per gli scienziati di coronavirus è importante capire come lo sforzo è sorto e come in primo luogo ha entrato nelle specie umane. Corrente, l'origine di COVID-19 non è accordata su. Parecchi mammiferi sono stati implicati negli scoppi precedenti di coronavirus, ma l'origine esatta di SARS-CoV-2 ancora è dibattuta.

Tuttavia, un documento recente pubblicato nel gennaio 2021 nella scienza del giornale dell'ambiente totale ha presentato la prova che il virus è emerso dalle popolazioni del pipistrello. Ulteriormente, il documento sollecita che il mutamento climatico direttamente ha influenzato i cambiamenti ambientali che hanno permesso che le specie del pipistrello fiorissero dove non avrebbero altrimenti, con conseguente infiltrazione delle dozzine più specie in Cina e le zone circostanti.

Poichè il numero dei coronaviruses in un ambiente particolare è associato con il numero delle specie del pipistrello che abitano in quell'area, la proliferazione dei pipistrelli in Cina a causa di mutamento climatico è stata esatta come causa probabile delle pandemie COVID-19.

Gli scienziati stanno richiedendo mutamento climatico da affrontare, non solo per salvare il futuro del pianeta ma per indirizzare simultaneamente la minaccia delle pandemie future. COVID-19 non è solo in essere uno scoppio della malattia infettiva collegato a mutamento climatico. Di conseguenza, se il mutamento climatico non è indirizzato, le numerose pandemie future potrebbero essere dietro l'angolo.

Il vaccino non è la conclusione della storia COVID-19

Mentre l'approvazione di parecchi vaccini per COVID-19 ha scintillato la speranza che la conclusione della pandemia può avvicinarsi a, il vaccino non sarà la conclusione della storia COVID-19. C'è la probabilità del virus che evolve e che elude la protezione del vaccino. Di conseguenza, il futuro probabilmente dipenderà molto da come i governi gestiscono le restrizioni su comportamento sociale.

I dati ci indicano che i paesi differenti hanno indirizzato la pandemia in vari modi e le risposte disuguali hanno generato gli impatti disuguali. Ci sono molte lezioni da imparare da come le strategie distanzianti sociali sono state efficaci ed inefficaci a diminuire la diffusione del virus.

Mentre molto è stato imparato circa SARS-CoV-2 in un breve spazio di tempo, rimane moltissima incertezza circa come il virus può evolversi. Sebbene i vaccini COVID-19 stiano srotolandi con molte velocità ed urgenza in numerosi paesi, è probabile che le strategie che urtano il comportamento umano continueranno a svolgere un ruolo in futuro del COVID-19 pandemico e di altre pandemie potenziali che possono seguire.

Molti scienziati ci considerano che passiamo ad una nuova fase della pandemia piuttosto che la conclusione della pandemia e sottolineano la necessità di regolare le restrizioni governo applicate in modo che siano efficaci ma anche tollerabile. È probabile che le restrizioni, in parte, continueranno ad essere applicate nel futuro non solo per affrontare Covid-19 ma anche per impedire le pandemie future.

This is how we prevent the next pandemic

Cambiamenti permanenti a comportamento umano

Che cosa il mondo assomiglierà a post-COVID-19? Con le restrizioni in parte prevedute per il futuro prevedibile, un rendimento a vita normale del `' improbabile accadere. È preveduto, piuttosto, che ci sarà una variazione nella norma del `' per ottenere davanti alle pandemie future potenziali di evitare l'impatto significativo su vita quella la pandemia COVID-19 causata.

I posti di lavoro probabilmente continueranno ad abbracciare certo modulo di lavoro a distanza e la struttura del posto di lavoro moderno si adatterà. La tecnologia moderna è pronta a facilitare il lavoro a distanza e ci sono molti vantaggi sia agli impiegati che ai datori di lavoro da approfittare di. Il pandemico probabilmente indotto un cambiamento nel lavoro che sarebbe accaduto comunque in determinati anni, è stato portato semplicemente in avanti.

Il viaggio è un'altra industria quella noi probabilmente vede un impatto a lungo termine. Le coperture d'uso della fronte di taglio sul trasporto e sull'impedire il sovraffollamento continueranno ad essere un fuoco. Inoltre, il viaggio internazionale continuerà ad essere nell'ambito dell'esame accurato. Può essere preveduto che gli scoppi della malattia infettiva continueranno ad essere riflessi molto attentamente attraverso il mondo, con i corridoi di viaggio che continuano e le restrizioni del confine essere applicato per impedire le pandemie future.

Per concludere, i lockdowns intermittenti possono fa parte di nuova norma del `'. I governi avranno imparato dalle loro strategie precedenti e da quelle di altre. Possiamo arrivare ad un posto in cui le efficaci misure possono essere applicate temporaneamente per porre freno la diffusione potenziale della malattia infettiva prima che diventi inavvertitamente.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Apr 27, 2021

Sarah Moore

Written by

Sarah Moore

After studying Psychology and then Neuroscience, Sarah quickly found her enjoyment for researching and writing research papers; turning to a passion to connect ideas with people through writing.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Moore, Sarah. (2021, April 27). Il futuro delle pandemie. News-Medical. Retrieved on June 15, 2021 from https://www.news-medical.net/health/The-Future-of-Pandemics.aspx.

  • MLA

    Moore, Sarah. "Il futuro delle pandemie". News-Medical. 15 June 2021. <https://www.news-medical.net/health/The-Future-of-Pandemics.aspx>.

  • Chicago

    Moore, Sarah. "Il futuro delle pandemie". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/The-Future-of-Pandemics.aspx. (accessed June 15, 2021).

  • Harvard

    Moore, Sarah. 2021. Il futuro delle pandemie. News-Medical, viewed 15 June 2021, https://www.news-medical.net/health/The-Future-of-Pandemics.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.