Tiroide nella gravidanza

La tiroide è una ghiandola matrice alla parte anteriore del collo. Piccolo ma potente, regolamenta il funzionamento della maggior parte organo e sistema dell'organismo. Il funzionamento carente di questa ghiandola è chiamato ipotiroidismo e lo stato opposto è chiamato ipertiroidismo. Entrambi possono causare i problemi gravi per la madre ed il feto durante la gravidanza.

Cause di ipertiroidismo

La malattia della tomba è la maggior parte della causa comune, pregiudicante uno in 500 gravidanze. In questo stato autoimmune, l'organismo prepara gli anticorpi contro la tiroide, che hanno l'effetto della stimolazione. Sono chiamati immunoglobulina distimolazione (TSI). Ciò induce gli alti livelli dell'ormone tiroideo ad essere prodotta.

Cause di ipotiroidismo

La tiroidite di Hhashimoto è la maggior parte della causa comune, circa 1 in 1000 gravidanze. Qui l'organismo produce gli anticorpi contro la tiroide che distruggono le celle e gli enzimi della tiroide, causante la carenza dell'ormone tiroideo.

L'ipotiroidismo, la rimozione o la distruzione preesistente della tiroide senza sostituzione adeguata dell'ormone tiroideo nella gravidanza sono altre cause di ipotiroidismo nella gravidanza.

Sintomi di ipertiroidismo

I sintomi di ipertiroidismo imitano spesso quelli della gravidanza stessa e richiedono la selezione attenta di differenziarsi.

Includono:

  • Palpitazioni e un battito cardiaco irregolare
  • Frequenza cardiaca veloce
  • Stanchezza persistente estrema
  • Tremiti delicati
  • Sensibilità del calore continuamente
  • Jitteriness
  • Eccessiva nausea o vomito
  • Insonnia
  • Obesità o perdita di peso insufficiente

Sintomi di ipotiroidismo

L'ipotiroidismo richiede il trattamento completo in tutto la gravidanza di evitare il ritardo di crescita fisico e mentale del feto. Per le prime 12 settimane della gravidanza il bambino riceve la sua offerta dell'ormone tiroideo dalla madre attraverso la placenta. Da allora in poi la tiroide del bambino si avvi funzionare indipendente.

I sintomi includono:

  • Sensazioni di freddo
  • Sonnolenza e letargia
  • Gonfiando sopra i cosciotti più bassi
  • Costipazione
  • Grappe del muscolo
  • Memoria difficile
  • Mancanza di concentrazione

Complicazioni di ipertiroidismo

Causando un'accelerazione generale del metabolismo dell'organismo, l'iperattività della tiroide può pregiudicare seriamente il corso della gravidanza per sia la madre che il bambino. I risultati avversi includono:

  • Aborto
  • Morte fetale o neonatale
  • Basso peso alla nascita
  • Ipertensione
  • Tempesta della tiroide
  • Infarto

Complicazioni di ipotiroidismo

Non riuscendo a fornire abbastanza ormone tiroideo per mantenere la produzione di energia efficiente e per regolamentare i trattamenti di organismo vitali nella madre e nel feto, l'ipotiroidismo è associato con:

  • Ipertensione
  • Anemia
  • Aborto
  • Basso peso alla nascita
  • Feto nato morto
  • Infarto - raro
  • Ritardo mentale e fisico nel bambino, anche chiamato cretinismo

Diagnosi

Oltre ai sintomi, l'esame fisico per il gonfiore della tiroide ed il lavoro di sangue per i livelli dell'ormone tiroideo sono fatti solitamente. Le analisi del sangue misurano i livelli di ormone distimolazione (TSH), di triiodothyronine (t)3 l'intervento concreto dell'ormone tiroideo e di suo prohormone, la tirossina (t)4, da cui T3 è fatto.

La gonadotropina corionica umana e l'estrogeno (hCG) degli ormoni di gravidanza pregiudicano i livelli dell'ormone tiroideo nel sangue, rendente le prove più difficili interpretare. Molte donne incinte egualmente hanno un gonfiamento delicato della tiroide, ma senza segni o sintomi clinici.

Gestione di ipertiroidismo

L'ipertiroidismo delicato non richiede il trattamento.

Le droghe di antitiroide sono usate per sopprimere l'eccessiva funzione della tiroide.

L'ambulatorio è usato soltanto se le droghe sono inefficaci.

Gestione di ipotiroidismo

I supplementi dell'ormone tiroideo sono usati per portare i livelli dell'ormone tiroideo nel sangue di nuovo al normale.

Le donne incinte devono generalmente completare la loro dieta con i multivitaminici e lo iodio per soddisfare le loro esigenze aumentate di molte sostanze nutrienti. Tuttavia, in alcuni casi della tiroide, lo iodio avvia il peggioramento della circostanza. Tutti i supplementi dovrebbero essere discussi con il fornitore di cure mediche prima di iniziare il loro uso.

Further Reading

Last Updated: Jun 26, 2019

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2019, June 26). Tiroide nella gravidanza. News-Medical. Retrieved on November 14, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Thyroid-disease-in-pregnancy.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Tiroide nella gravidanza". News-Medical. 14 November 2019. <https://www.news-medical.net/health/Thyroid-disease-in-pregnancy.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Tiroide nella gravidanza". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Thyroid-disease-in-pregnancy.aspx. (accessed November 14, 2019).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2019. Tiroide nella gravidanza. News-Medical, viewed 14 November 2019, https://www.news-medical.net/health/Thyroid-disease-in-pregnancy.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post