Risposta grassa di industria alimentare del trasporto

Il grasso del trasporto è un tipo di grasso che può essere prodotto quando i grassi saturati sono fabbricati dagli oli vegetali insaturi con un trattamento di idrogenazione. Non si presentano comunemente in natura ed il loro consumo è associato con i rischi sanitari significativi.

Come conseguenza delle preoccupazioni di salubrità, la consapevolezza del consumatore del grasso del trasporto si è sviluppata e le domande delle opzioni più sane sono aumentato. Ulteriormente, i regolamenti applicati governo sono stati introdotti per minimizzare il consumo dei grassi dal pubblico.

L'industria alimentare ha risposto alle domande dei grassi più sani in prodotti alimentari commerciali usando le alternative e la diminuzione della quantità di grasso del trasporto in alimento.

Sostituzione del grasso del trasporto dai produttori

Quando è diventato chiaro ai produttori dei grassi del trasporto che il pubblico ha desiderato le scelte grasse più sane ed evitare il consumo di grasso del trasporto, è diventato necessario che loro trovino i nuovi modi produrre i loro prodotti.

Individuazione delle alternative per usare poichè un sostituto per il grasso del trasporto era una direzione che molti produttori di alimento hanno catturato. Olio di palma, estratto naturalmente dalla frutta della palma, sembrata per essere un'opzione adatta, poichè ha simili beni ad olio vegetale parzialmente idrogenato come essere semisolida alla temperatura ambiente.

Tuttavia, uno studio dagli istituti nazionali di salubrità e del servizio di ricerca agricola di usda pubblicato nel 2006 ha trovato che l'olio di palma non era un sostituto ideale per i grassi parzialmente idrogenati. Infatti, il consumo di olio di palma è stato trovato per provocare i simili effetti a consumo di grasso del trasporto, compreso sollevare il colesterolo di LDL e il apolipoprotein B.

Il produttore di Crisco ha riformulato il prodotto nel 2004, sostituendo il grasso vegetale parzialmente idrogenato per una miscela dell'olio di palma saturato, dell'olio di soia e dell'olio di girasole. Ciò ha fornito le simili proprietà fisiche e risultati alla marca originale ma ha potuto essere contrassegnata per contenere 0 g del grasso del trasporto. Ancora una volta, questo è stato interrotto e nel 2007 il prodotto è stato riformulato una seconda volta contenere di meno quel 1 g del grasso del trasporto per servizio.

Diminuzione del grasso del trasporto dai fornitori

I cicli alimentari importanti egualmente hanno affrontato l'emissione di utilizzare il grasso del trasporto nella produzione del loro alimento ed hanno risposto alle implicazioni di salubrità diminuendo il loro uso. Questo è stato in alcuni casi un atto volontario ma ci egualmente sono stati parecchie applicazioni effettuate dopo azione legale.

BanTransFats.com è una società per azioni senza scopo di lucro che è stata fondata negli Stati Uniti nel 2003. Erano influenti nella pubblicità degli effetti sulla salute dei grassi del trasporto e sono stati compresi con le cause che grandi produttori di alimento forzati per eliminare i grassi del trasporto dai loro prodotti. Un caso notevole comprende il biscotto di Oreo fatto da Kraft, che finalmente ha acconsentito per sostituire i grassi del trasporto come risposta alla causa.

L'azione legale anche sperimentata di KFC della catena degli alimenti a rapida preparazione ed è stata citata sopra il loro uso dei grassi del trasporto dal centro per scienza nell'interesse pubblico nel 2006. Sebbene richiedano un certo tempo trovare un sostituto adatto per mantenere “il gusto ed il sapore unici di colonnello Sanders' ricetta originale„, finalmente ha fatto il cambiamento per usare l'olio di soia linoleico che è esente dal grasso del trasporto.

Parecchi altri cicli alimentari importanti egualmente hanno fatto le progressioni verso l'eliminazione del grasso del trasporto nelle loro ricette; fra questi sono Wendy, Taco Bell, Burger King e McDonalds.

Riferimenti

[Ulteriore lettura: Grasso del trasporto]

Last Updated: Aug 23, 2018

Yolanda Smith

Written by

Yolanda Smith

Yolanda graduated with a Bachelor of Pharmacy at the University of South Australia and has experience working in both Australia and Italy. She is passionate about how medicine, diet and lifestyle affect our health and enjoys helping people understand this. In her spare time she loves to explore the world and learn about new cultures and languages.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Smith, Yolanda. (2018, August 23). Risposta grassa di industria alimentare del trasporto. News-Medical. Retrieved on May 26, 2019 from https://www.news-medical.net/health/Trans-Fat-Food-Industry-Response.aspx.

  • MLA

    Smith, Yolanda. "Risposta grassa di industria alimentare del trasporto". News-Medical. 26 May 2019. <https://www.news-medical.net/health/Trans-Fat-Food-Industry-Response.aspx>.

  • Chicago

    Smith, Yolanda. "Risposta grassa di industria alimentare del trasporto". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Trans-Fat-Food-Industry-Response.aspx. (accessed May 26, 2019).

  • Harvard

    Smith, Yolanda. 2018. Risposta grassa di industria alimentare del trasporto. News-Medical, viewed 26 May 2019, https://www.news-medical.net/health/Trans-Fat-Food-Industry-Response.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post