Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sintomi di Trichinellosis

L'infezione della trichina nel host umano può essere divisa generalmente in due fasi distinte: una fase enterale (o intestinale) e una fase sistematica (o muscolare). L'infezione con un carico basso del parassita può essere asintomatica, ma quando tantissime larve sono ingerite, presenta tipicamente con la gastroenterite iniziale.

Credito: chombosan/Shutterstock.com

Trichinellosis è una malattia causata dai piccoli, ascaridi intramuscolari parassitari (nematodi) del genere trichina. Fra tutte le specie differenti, gli spiralis della trichina è implicato in una maggioranza delle infezioni umane e delle morti successive intorno al mondo. La dose infettiva minima per gli esseri umani è 70-150 larve ingerite degli spiralis del T.

I sintomi dell'infezione possono variare da asintomatico o da una presentazione clinica relativamente delicata alla malattia abbastanza severa. Le manifestazioni dipendono altamente dal numero dei vermi presenti nella carne. Tantissimi casi delicati di trichinellosis sono mal diagnosticati come influenza o altre malattie comuni.

 

Periodo di incubazione di malattia

A seguito dell'ingestione delle larve parassitarie della trichina in esseri umani, il periodo di incubazione comincia, cessando in seguito all'apparizione dei sintomi clinici. Parecchi fattori sono responsabili della durata variabile del periodo di incubazione: la dose infettiva (cioè numero delle larve ingerite), il tipo di carne (cruda o semi-cruda), la frequenza del consumo della carne e le specie ed il ceppo implicati della trichina.

La durata del periodo di incubazione può variare da 2 ai 45 giorni ed è pensato generalmente che un più breve periodo di incubazione predica un corso più severo della malattia. Tuttavia, questa relazione non è sempre così netto, come in determinati scoppi un il periodo di incubazione prolungato (18-30 giorni) è stato seguito da una malattia severa.

Inoltre, il periodo di incubazione non è necessariamente asintomatico. In circa 10% delle persone commoventi lo sviluppo della presentazione clinica tipica è preceduto dai feci sciolti senza sangue o muco. I sintomi intestinali possono anche essere presente, specialmente il dolore addominale superiore, la flatulenza, perdita di appetito e, occasionalmente, di vomito.

 

Presentazione clinica del trichinellosis della acuto-fase

Nella maggior parte dei pazienti la malattia comincia improvvisamente e dinamicamente, con la debolezza, l'emicrania generale ed i freddi accompagnati da febbre (°C) fino a 40, con la tachicardia (che corrisponde all'elevazione nella temperatura corporea). L'eccessivo sudore è egualmente una manifestazione tipica del trichinellosis.

Il dolore di muscolo (mialgia), l'intorpidimento o itching e gruppi del muscolo vari nelle sensazioni di formicolio dell'interfaccia predominano spesso, solitamente quando le larve di migrazione entrano nei muscoli scheletrici del paziente. Il dolore può essere funzione muscolare limite ed abbastanza severa degli arti. Questi sintomi scompaiono solitamente durante la convalescenza, ma la regressione completa può essere raggiunta per mezzo di fisioterapia.

Ancora, l'edema facciale o periorbital simmetrico è una caratteristica. In alcuni pazienti ci può essere esantemi e spurgo urticarial sotto le unghie dovuto vasculite, che è il trattamento patologico dominante in questa malattia. La congiuntivite con spurgo subconjunctival può anche essere osservata.

 

Trichinellosis e complicazioni cronici della fase

Le complicazioni principali del trichinellosis sono la miocardite e l'encefalite - sia pericoloso che spesso presentando simultaneamente. La miocardite è veduta per complicare circa 5-20% di tutti i casi e dovrebbe essere schermato così sistematicamente per anche in assenza dei sintomi specifici. Le infezioni secondarie (quali broncopolmonite e sepsi) egualmente hanno messo il paziente a rischio di un risultato letale.

L'encefalite accade se le larve raggiungono con successo il cervello. Altri disordini neurologici che possono essere osservati comprendono la vertigine, le convulsioni e la meningite. Nella paresi molto severa del nervo facciale di casi, il anisocoria (allievi disuguali) ed i riflessi di Babinsky sono stati notati, accoppiato con gli infarti corticali multipli osservati con imaging a risonanza magnetica.

Sebbene ci siano differenze cliniche fra le persone che sono infettate con le varie specie di trichina, è difficile da trarre tutte le precise conclusioni poichè il numero di infezione delle larve è generalmente sconosciuto. Così un tal approccio a differenziazione clinica dovrebbe essere fatto con prudenza. Ciò nonostante, è pensato che le infezioni con gli spiralis della trichina siano in media più severe che quelle con il britovi della trichina, mentre l'infezione di pseudospiralis della trichina causa le sindromi cliniche prolungate.

Sorgenti

  1. http://cmr.asm.org/content/22/1/127.full
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15482143
  3. http://www.trichinellosis.org/uploads/Dupouy-Camet.pdf
  4. https://www.cdc.gov/parasites/trichinellosis/disease.html
  5. http://vphcap.vet.cmu.ac.th/file/THESIS/02nd-student/4834805%20Santosh%20Kumar%20Karn/Chapter2.pdf  
  6. Kocięcka W, Boczoń K, Pozio E, trichina di van Knapen F. In: MD di Miliotis, feretro JW. Manuale internazionale degli agenti patogeni portati dagli alimenti. Marcel Dekker, Inc., 2003; pp. 637-658.
  7. Murrell KD. Malattie elmintiche: Trichinellosis ed infezioni elmintiche zoonotiche. In: Hamer D, Griffiths J, Maguire JH, Heggenhougen K, SR di Quah, editori. Salute pubblica e malattie infettive. Elsevier, 2010; pp. 327-332.

Further Reading

Last Updated: Feb 27, 2019

Dr. Tomislav Meštrović

Written by

Dr. Tomislav Meštrović

Dr. Tomislav Meštrović is a medical doctor (MD) with a Ph.D. in biomedical and health sciences, specialist in the field of clinical microbiology, and an Assistant Professor at Croatia's youngest university - University North. In addition to his interest in clinical, research and lecturing activities, his immense passion for medical writing and scientific communication goes back to his student days. He enjoys contributing back to the community. In his spare time, Tomislav is a movie buff and an avid traveler.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Meštrović, Tomislav. (2019, February 27). Sintomi di Trichinellosis. News-Medical. Retrieved on July 10, 2020 from https://www.news-medical.net/health/Trichinellosis-Symptoms.aspx.

  • MLA

    Meštrović, Tomislav. "Sintomi di Trichinellosis". News-Medical. 10 July 2020. <https://www.news-medical.net/health/Trichinellosis-Symptoms.aspx>.

  • Chicago

    Meštrović, Tomislav. "Sintomi di Trichinellosis". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Trichinellosis-Symptoms.aspx. (accessed July 10, 2020).

  • Harvard

    Meštrović, Tomislav. 2019. Sintomi di Trichinellosis. News-Medical, viewed 10 July 2020, https://www.news-medical.net/health/Trichinellosis-Symptoms.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.