Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Cronologia di febbre tifoide

Secondo l'organizzazione mondiale della sanità (WHO), la febbre tifoide continua a pregiudicare ogni anno fra 11 e 20 milione di persone ed è responsabile fra di 128.000 e 161.000 morti ogni anno.

L'agente patogeno che è responsabile del causare la febbre tifoide non è stato stabilito fino alle fine del XIX secolo, che successivamente piombo all'introduzione della prima efficace vaccinazione contro questo organismo un anno più successivamente. Lo sviluppo di un vaccino contro febbre tifoide ha avuto un effetto notevole sulla sua incidenza, specialmente per le popolazioni altamente suscettibili, come quelle servizio nei militari.

Credito di immagine: Steven_Mol/Shutterstock.com

Storia remota

Alcuni storici ritengono che la febbre tifoide sia stata BC responsabile di una peste diffusa a Atene in 430, che hanno provato interno per un terzo della popolazione, compreso la guida allora, Pericle. Il suo successore, Tucidide, egualmente ha contratto la stessa malattia, sebbene non provasse interno.

Jamestown, che era una colonia inglese nella Virginia, egualmente è pensato da alcuni storici per estinguersi come conseguenza di febbre tifoide. Infatti, la febbre ha provato interno per più di 6.000 coloni fra 1607 e 1624 e può essere responsabile dell'eliminazione della colonia intera.

Gli ambienti di guerra e dei militari sono stati sottoposti spesso alla presenza di febbre tifoide attraverso la storia. Al di sopra di 80.000 soldati è morto come conseguenza di febbre tifoide o di dissenteria nella guerra civile americana. Inoltre, la guerra ispano-americana piombo alle infezioni con tifoide, sia sul campo che nei campi di addestramento.

Maria Mallon “Maria tifoide„

Maria Mallon, che egualmente è conosciuto comunemente come Maria tifoide, era i portafili il più ampiamente conosciuti di febbre tifoide. Era la prima persona negli Stati Uniti da identificare come portafili dell'agente patogeno responsabile della malattia, sebbene non avvertisse alcuni sintomi relativi alla circostanza.

Maria Mallon ha lavorato come cuoco ed in tutto la sua carriera ed è pensato per avere 51 persone infettate, di cui 3 casi hanno provato interno. È stata isolata con forza due volte per gli scopi di quarantena nella sua vita, una volta che nel 1907 ed ancora nel 1915. La seconda volta non è stata rilasciata e più successivamente non è stata morta in isolamento all'età di 69.

Typhoid Mary | The Original Asymptomatic Super-Spreader

Prevenzione e sviluppo del vaccino

William Budd era un medico inglese responsabile del trattamento dello scoppio di tifoide nel 1838 quando ha notato che il veleno, come poi lo ha chiamato, era presente nelle escrezioni dell'infettata di e potrebbe essere trasmesso alla gente in buona salute attraverso consumo di acqua contaminata. Sopra la realizzazione della questa associazione, Budd ha suggerito di isolare l'escremento per aiutare gli scoppi di futuro di controllo.

Karl Joseph Eberth era il primo per descrivere il bacillo che è stato sospettato per causare la febbre tifoide nel 1880. Quattro anni più successivamente, il patologo Georg Gaffky ha confermato questo collegamento, nominante il bacillo i tifo di Eberthella, che è conosciuto oggi come enterica della salmonella.

Il primo efficace vaccino per tifoide è stato sviluppato da Almroth Edward Wright ed è stato presentato per uso dei militari nel 1896. Lo sviluppo e la distribuzione di questo vaccino hanno apportato un miglioramento significativo alla salubrità dei soldati alla guerra, che erano più probabili essere uccisi da tifoide che nel combattimento a quel tempo. Questo vaccino più ulteriormente è stato sviluppato nel corso di seguenti anni a Londra.

Durante lo XX secolo, l'incidenza di febbre tifoide è diminuito costantemente, che era entrambe dovuto all'introduzione delle vaccinazioni come pure miglioramenti nel risanamento e nell'igiene pubblici. In particolare, la clorazione di acqua potabile ha avuto un impatto significativo sul numero delle persone influenzate dalla malattia.

Oggi, la febbre tifoide è considerata uno stato raro fra i paesi sviluppati, con una tariffa di incidenza di circa cinque casi per milione all'anno.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Apr 29, 2021

Yolanda Smith

Written by

Yolanda Smith

Yolanda graduated with a Bachelor of Pharmacy at the University of South Australia and has experience working in both Australia and Italy. She is passionate about how medicine, diet and lifestyle affect our health and enjoys helping people understand this. In her spare time she loves to explore the world and learn about new cultures and languages.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Smith, Yolanda. (2021, April 29). Cronologia di febbre tifoide. News-Medical. Retrieved on September 17, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Typhoid-Fever-History.aspx.

  • MLA

    Smith, Yolanda. "Cronologia di febbre tifoide". News-Medical. 17 September 2021. <https://www.news-medical.net/health/Typhoid-Fever-History.aspx>.

  • Chicago

    Smith, Yolanda. "Cronologia di febbre tifoide". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Typhoid-Fever-History.aspx. (accessed September 17, 2021).

  • Harvard

    Smith, Yolanda. 2021. Cronologia di febbre tifoide. News-Medical, viewed 17 September 2021, https://www.news-medical.net/health/Typhoid-Fever-History.aspx.

Comments

  1. Diane DeCristo Diane DeCristo United States says:

    Jamestown colony did not "die out" nor was the entire colony "eliminated." Virginia suffered many deaths, but still had 5,000 people in the colony by 1630. Jamestown remained the capital of Virginia until 1699. Some of the firsty settlers lived into the 1640s. In the first 15 years, the main issue wasn't typhoid fever but malaria and dysentery which were problematic. Please re-check your history.

  2. Tracy King-Bennett Tracy King-Bennett United States says:

    Typhoid Fever, caused by Salmonella typhi, can be included in the group of infectious agents that falls under the layman' term, "dysentery".

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.