Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Trattamento di infezione di apparato urinario

Gli antibiotici sono il trattamento prima linea della scelta, poichè i batteri sono responsabili del causare le infezioni di apparato urinario (UTIs). In alcuni casi, il sollievo sintomatico egualmente è usato per fornire il sollievo immediato dalla masterizzazione e dall'urgenza connesse con un UTI.

Credito di immagine: Katy Flaty/Shutterstock.com

Infezioni semplici

Approssimativamente la metà di tutti i casi di UTI risolverà del loro proprio accordo, anche senza trattamento, entro alcuni giorni o settimane. Tuttavia, un breve corso degli antibiotici (3-5 giorni) è quasi costante sufficiente nel trattamento dei batteri causativi, nell'eliminazione dei sintomi e nell'impedire la ricorrenza dell'infezione.

Gli antibiotici orali che possono essere usati per trattare UTIs semplice includono il trimetoprim, il sulfamethoxazole, il nitrofurantoin, le cefalosporine, o l'amoxicillina/acido clavulanico. Il trimetoprim è un'opzione conveniente del farmaco, poichè ha un dosaggio una volta-giornalmente facile per i 3 giorni, che aumenta la conformità. Dall'inizio della terapia antibiotica, i sintomi dovrebbero migliorare nei 1-2 giorni.

Infezioni complicate

Le infezioni complicate includono tutti gli uomini con un UTI come pure tutto il caso di un UTI con la partecipazione del rene. Ciò è un tipo più severo di infezione; quindi, richiede tipicamente il trattamento più aggressivo e seguito completo di evitare la ricorrenza dell'infezione.

Le stesse classi di antibiotici che sono utilizzati nel trattamento di UTI semplice egualmente sono usate per trattare le infezioni complicate; tuttavia, il dosaggio differisce spesso leggermente. L'amministrazione endovenosa è raccomandata spesso inizialmente per una risposta tempestiva e la durata del trattamento, continuata oralmente, è significativamente più lunga per i 10-14 giorni.

La resistenza a antibiotici è una preoccupazione valida per molti pazienti, particolarmente coloro che soffre dalle infezioni ricorrenti. Per questo motivo, un campione di urina è prelevato spesso per verificare la sensibilità dei batteri a determinati trattamenti per contribuire a scegliere un trattamento mirato a ed ad impedire la resistenza batterica futura.

Mayo Clinic Minute: Treating Urinary Tract Infections

da infezioni indotte da catetere

L'uso di un catetere notevolmente aumenta il rischio di UTI e dovrebbe essere usato soltanto una volta assolutamente necessario. Questo rischio può essere diminuito con uso intermittente di un catetere, piuttosto che per i periodi continui lunghi. Ulteriormente, che mantiene l'igiene gli standard appropriati è essenziale, oltre a tenere l'assunzione fluida alta.

Se un'infezione si sviluppa quando un catetere sta utilizzando, dovrebbe essere eliminato immediatamente o cambiato. Poichè ci sono una vasta gamma di batteri causativi possibili, la terapia antibiotica empirica dovrebbe essere iniziata immediatamente.

Un campione di urina può poi essere usato per identificare i batteri causativi reali. La terapia con un antibiotico più stretto di spettro con la specificità per i batteri può essere applicata.

trattamento Non farmacologico

Oltre alla gestione medica, ci sono alcuni cambiamenti semplici di stile di vita e di dieta che possono aiutare nel trattamento di UTIs.

L'assunzione fluida alta di mantenimento è essenziale nella conservazione dell'apparato urinario lavorare e spingere l'urina attraverso l'organismo. Ciò è molto efficace nell'arrossire i batteri dalla vescica e nell'annullare l'infezione, che provoca un miglioramento dei sintomi. Molta gente tende a bere di meno quando hanno un UTI perché è penoso da urinare; tuttavia, è importante che capiscono che bere promuova un apparato urinario più sano.

Il succo di mirtillo rosso bevente egualmente è stato suggerito come trattamento possibile per UTIs, specialmente per la gestione dei sintomi. Tuttavia, la prova scientifica di supportare questo reclamo sta mancando di e, in base ai dati disponibili, il succo di mirtillo rosso non dovrebbe essere raccomandato per il trattamento di UTIs. Tuttavia, è improbabile provocare gli effetti secondari significativi.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: May 22, 2021

Yolanda Smith

Written by

Yolanda Smith

Yolanda graduated with a Bachelor of Pharmacy at the University of South Australia and has experience working in both Australia and Italy. She is passionate about how medicine, diet and lifestyle affect our health and enjoys helping people understand this. In her spare time she loves to explore the world and learn about new cultures and languages.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Smith, Yolanda. (2021, May 22). Trattamento di infezione di apparato urinario. News-Medical. Retrieved on June 12, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Urinary-Tract-Infection-Treatment.aspx.

  • MLA

    Smith, Yolanda. "Trattamento di infezione di apparato urinario". News-Medical. 12 June 2021. <https://www.news-medical.net/health/Urinary-Tract-Infection-Treatment.aspx>.

  • Chicago

    Smith, Yolanda. "Trattamento di infezione di apparato urinario". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Urinary-Tract-Infection-Treatment.aspx. (accessed June 12, 2021).

  • Harvard

    Smith, Yolanda. 2021. Trattamento di infezione di apparato urinario. News-Medical, viewed 12 June 2021, https://www.news-medical.net/health/Urinary-Tract-Infection-Treatment.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.