Gene VPS35 e malattia del Parkinson

La malattia del Parkinson (PD) è uno stato progressivo che pregiudica il sistema nervoso, specialmente la parte del cervello responsabile di movimento. Mentre il palladio non ha causa conosciuta, precedentemente è stato collegato alle mutazioni nel gene VPS35.

Neuroni che sono influenzati nella malattia del Parkinson - da KateStudio

KateStudio | Shutterstock

La malattia del Parkinson è uno stato neurodegenerative che pregiudica le cellule cerebrali producenti dopamina nell'area del cervello definita come il nigra di substantia. La malattia piombo ai vari problemi del movimento, compresi il tremito, arto o rigidità muscolare, bradicinesia, movimenti imprecisi e problemi del bilanciamento o di andatura.

10 milione di persone stimato stanno vivendo con la malattia del Parkinson attraverso il globo. Negli Stati Uniti, circa un milione di genti hanno la malattia, con 60.000 Americani che sono diagnosticati ogni anno. Tuttavia, alcuni pazienti vanno undiagnosed finché le fasi avanzate della malattia non siano presenti.

Gli uomini hanno un elevato rischio di 50% di sviluppare la malattia rispetto alle donne. Nella maggior parte dei casi, i sintomi cominciano dopo l'età di 50 anni. Tuttavia, 4% - 5% dei pazienti avvertono i sintomi prima dell'età di 40. Quando i sintomi compaiono fra le età di 21 e di 40, si riferisce a come malattia del Parkinson di Giovane-inizio.

Eziologia della malattia del Parkinson

Per capire la malattia del Parkinson, è importante capire come i neuroni funzionano. Il cervello gestisce tutti i trattamenti nel corpo umano. Le cellule nervose (neuroni) inviano e ricevono gli impulsi nervosi fra il cervello e tutte le parti del corpo. Questi impulsi, o i messaggi, aiutano l'organismo a comunicare con il cervello come suo centro di controllo.

I neuroni contengono i dendrites, che sono armi di ramificazione. Serviscono da antenne prendere i segnali ed i messaggi. Una volta che un messaggio è ricevuto, l'assone del neurone porta i messaggi a partire dall'organismo della cella. In questo modo, gli impulsi nervosi attraversano through i neuroni, dall'assone di una cellule nervose ai dendrites del seguente.

Il viaggio dei messaggi da un neurone ad un altro è permesso, grazie ad uno spazio minuscolo fra loro ha chiamato una sinapsi. Affinchè un messaggio attraversino lo spazio, i neurotrasmettitori (messaggeri chimici) sono necessari.

Nella gente con la malattia del Parkinson, c'è anormalmente un a basso livello di dopamina, che è uno di questi messaggeri chimici che invia i segnali intorno all'organismo al movimento di controllo. La dopamina bassa livella nel risultato della malattia del Parkinson dalla morte dei neuroni dopaminergici, un tipo di cellule nervose, nel nigra di substantia.

Quando ci sono bassi livelli di dopamina, la gente lo trova difficile gestire i loro movimenti, compreso le attività semplici come camminare.

Come VPS35 è compreso nella malattia del Parkinson?

Oltre ai fattori ambientali e genetici connessi con lo sviluppo di Parkinson, le mutazioni genetiche hanno sembrare svolgere un ruolo importante nella progressione di questa malattia neurodegenerative.

Recentemente, un nuovo gene è stato associato con palladio. L'identificazione del VPS35, o la proteina vacuolar che ordina 35 l'omologo, gene ha fornito le nuove comprensioni nel trattamento di malattia in questione in palladio. I vari studi hanno indicato che il gene VPS35 è associato con la manifestazione tardiva, malattia del Parkinson familiare dominante autosomica.

L'eredità dominante autosomica inoltre è veduta con l'alfa-synuclein-SNCA ed i geni LRRK2, che egualmente sono stati associati con palladio. L'eredità recessiva autosomica di Parkin, dei geni DJ1, o PINK1 egualmente è stata associata con palladio.

Sebbene il meccanismo esatto da cui il palladio si sviluppa rimanga poco chiaro, capire più circa il gene può piombo allo sviluppo delle strategie terapeutiche adeguate.

Sorgenti:

Further Reading

Last Updated: Nov 15, 2018

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She recently completed a Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and is now working as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2018, November 15). Gene VPS35 e malattia del Parkinson. News-Medical. Retrieved on November 22, 2019 from https://www.news-medical.net/health/VPS35-Gene-and-Parkinsons-Disease.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Gene VPS35 e malattia del Parkinson". News-Medical. 22 November 2019. <https://www.news-medical.net/health/VPS35-Gene-and-Parkinsons-Disease.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Gene VPS35 e malattia del Parkinson". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/VPS35-Gene-and-Parkinsons-Disease.aspx. (accessed November 22, 2019).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2018. Gene VPS35 e malattia del Parkinson. News-Medical, viewed 22 November 2019, https://www.news-medical.net/health/VPS35-Gene-and-Parkinsons-Disease.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post