Che cosa sono allergeni recombinanti?

Salto a:

L'allergia causata dall'immunoglobulina (Ig) E è uno stato comune di ipersensibilità universalmente. Due approcci sono seguiti generalmente per il trattamento dell'allergia - primo essere droghe usate per diminuire i sintomi allergici ed il secondo approccio comprende l'uso delle immunoterapie allergene-specifiche (AIT).

Anticorpi, 3D rappresentazione - credito dell
Anticorpi, 3D rappresentazione - credito dell'illustrazione: ustas7777777/Shutterstock

La farmacoterapia per diminuire i sintomi e l'infiammazione allergici è usata frequentemente; tuttavia, queste droghe possono causare gli effetti contrari, c'è in basso efficacia clinica e gli effetti diminuiscono dopo la sospensione della terapia. L'alto costo e la mancanza di effetto dimodificazione sono altri svantaggi della farmacoterapia tradizionale.

Gli interventi basati sull'AIT comprendono l'identificazione degli allergeni malattia-causanti, le strategie dell'evitare dell'allergene e la prescrizione di immunoterapia mirata a. Il trattamento è basato sull'amministrazione degli allergeni malattia-causanti con lo scopo per indurre una risposta immunitaria protettiva. Anche se l'approccio comprende un calendario più lungo del trattamento, gli effetti del trattamento sono duraturi. L'AIT egualmente conferisce effetti dimodificazione che fermano la progressione dalle manifestazioni delicato--severe. Il trattamento è relativamente economico e può anche essere usato per la prevenzione della sensibilizzazione allergica.

Allergeni recombinanti

La qualità degli estratti dell'allergene dalle sorgenti naturali è un grave ostacolo importante per l'AIT. L'instabilità e gli importi variabili di allergeni, di contaminazione e di immunizzazione difficile degli allergeni sono transenne importanti. Gli estratti naturali dell'allergene non soddisfanno le condizioni delle autorità competenti di fabbricazione vaccino di allergia. Ulteriormente, l'amministrazione di tali allergeni può indurre gli effetti secondari severi e pericolosi e quindi necessitare gli schemi didosaggio ingombranti con le iniezioni e l'ospedalizzazione multiple.

L'applicazione delle tecnologie recombinanti per la produzione degli allergeni recombinanti per l'AIT ha aperto i nuovi viali per il trattamento delle malattie allergiche. Con l'avanzamento nella ricerca, il DNA complementare della allergene-codifica (cDNA) per gli allergeni pertinenti è stato isolato il più clinicamente.  Ciò piombo alla produzione dei moduli recombinanti degli allergeni in grande quantità ed a qualità coerente. Il primo allergene recombinante per l'allergene Der P 1 dell'acaro della polvere è stato scoperto nel 1988.

Allergeni recombinanti nella delucidazione della struttura

Gli allergeni si presentano naturalmente come miscela di parecchie isoforme e la separazione di isoforme è un compito difficile. Ulteriormente, alcuni allergeni sono presenti alle concentrazioni molto basse; quindi è ingombrante ottenere una quantità sufficiente dell'allergene depurativo per cristallizzazione. Gli allergeni recombinanti hanno contribuito a delucidare le strutture della soluzione e del cristallo degli allergeni.

Allergeni recombinanti nei test diagnostici

Poiché gli allergeni naturali possono essere isolati in soltanto piccola quantità dalle sorgenti naturali, gli allergeni recombinanti si sono trasformati in in un'alternativa per la diagnosi di allergia. I test diagnostici molecolari contribuiscono a delucidare i reticoli della sensibilizzazione di un paziente al livello molecolare. Questa procedura aumenta l'accuratezza diagnostica, distingue la sensibilizzazione genuina dalla sensibilizzazione dovuto reattività crociata, contribuisce a valutare il rischio ed il tipo di reazione allergica e facilita la selezione dei pazienti ammissibili e degli allergeni adatti per immunoterapia allergene-specifica.

Allergeni recombinanti nella produzione vaccino

L'uso delle tecnologie recombinanti nella produzione vaccino piombo alla produzione dei vaccini ben-caratterizzati e noncontaminated con attività biologica ben definita. Le tecniche dell'ingegneria genetica permettono lo sviluppo dei derivati dell'allergene con la reattività diminuita di IgE, un rischio diminuito di avviamento delle reazioni allergiche indesiderabili, mentre conservano l'attività immunogena.

Conclusione

Molti progressi sono stati realizzati nel campo dello sviluppo recombinante e dell'applicazione dell'allergene. Questi avanzamenti possono applicarsi per migliorare la ricerca nelle indagini, nella diagnosi e nella terapia scientifiche di base delle malattie allergiche umane.

Further Reading

Last Updated: Sep 13, 2019

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    NM, Ratan. (2019, September 13). Che cosa sono allergeni recombinanti?. News-Medical. Retrieved on March 29, 2020 from https://www.news-medical.net/health/What-are-Recombinant-Allergens.aspx.

  • MLA

    NM, Ratan. "Che cosa sono allergeni recombinanti?". News-Medical. 29 March 2020. <https://www.news-medical.net/health/What-are-Recombinant-Allergens.aspx>.

  • Chicago

    NM, Ratan. "Che cosa sono allergeni recombinanti?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/What-are-Recombinant-Allergens.aspx. (accessed March 29, 2020).

  • Harvard

    NM, Ratan. 2019. Che cosa sono allergeni recombinanti?. News-Medical, viewed 29 March 2020, https://www.news-medical.net/health/What-are-Recombinant-Allergens.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.