Che cosa è liquido amniotico?

Il liquido amniotico riempie il sacco amniotico, un sacco dentro l'utero di una donna (utero) dove un bambino futuro si svilupperà. Il sacco fornisce la protezione e una temperatura costante affinchè il bambino si sviluppi dentro come pure dare al bambino i liquidi in modo da può respirare, inghiottire e mettere a punto il suo sistema muscoskeletal.

A volte si riferisce a come le membrane, poichè il sacco è fatto di due membrane; il amnion e il chorion. Ci sono parecchie infezioni e complicazioni che il sacco amniotico è vulnerabile durante alla gravidanza ed alla nascita.

Credito di immagine: Media medici/Shutterstock di Alila
Credito di immagine: Media medici/Shutterstock di Alila

Di cui è fatto?

Entro i giorni dalla concezione, il sacco amniotico si formerà e riempirà di liquido. All'inizio il liquido pricipalmente consiste dell'acqua, ma il bambino passerà le piccole quantità di urina nel liquido a partire da intorno 10 settimane della gravidanza. Il liquido è un chiaro, colore della pallido-paglia.

Dove va?

O prima che o durante il lavoro, il sacco amniotico si rompa ed il liquido amniotico vuoterà gradualmente tramite la vagina, o in un'attività  improvvisa. Questo trattamento è conosciuto comunemente come quando le sue acque del ` si rompono'. Il rischio di infezione aumenta dopo che il sacco amniotico si rompe, in modo dal primo soccorso dovrebbe essere cercato rapidamente.

Usi medici per liquido amniotico

Una prova chiamata amniocentesi è offerta ad alcune donne incinte se c'è un'più alta probabilità che il loro bambino potrebbe avere uno stato genetico quali la sindrome di Edwards, di sindrome di Down' o la sindrome di Patau. Questa prova comprende la cattura delle un piccolo numero celle dal liquido amniotico per provare a queste circostanze. Ci sono alcuni rischi connessi con questa procedura, includente:

  • Aborto
  • Infezione
  • La necessità di ripetere la prova ad una data ulteriore

A causa di questi fattori, l'amniocentesi è effettuata dopo 15 settimane della gravidanza, poichè il rischio di complicazioni è di meno dopo questo punto.

Il volume di liquido amniotico può anche essere usato per predire i risultati avversi di gravidanza, ma le attendibilità previsionali di questo metodo sono disputate.

Complicazioni

Ci sono parecchie complicazioni che possono accadere riguardo al sacco amniotico.

Polyhydramnios

Polyhydramnios è dove c'è troppo liquido amniotico intorno al bambino. I sintomi di questo sono:

  • Dispnea
  • Piedi gonfiati
  • Heartburn
  • Costipazione

Questi sintomi sono problemi comuni per molte donne incinte e sempre non significano i polyhydramnios. C'è un rischio leggermente aumentato di nascita prematura, di problemi con la posizione del bambino o del cordone ombelicale del bambino.

Oligoidramnios

Gli oligoidramnios è quando c'è liquido amniotico diminuito intorno ad un feto nell'utero (utero). Può pregiudicare la capacità del bambino di girarsi verso la posizione corretta per la nascita o di causare la compressione del cordone ombelicale.

La quantità di liquido può essere aumentata aumentando il consumo liquido, ma i risultati positivi non sono conclusivi ed i test clinici controllati sono richiesti definitivo per valutare i vantaggi ed i rischi clinici sia alla madre che al bambino.

Embolia del liquido amniotico

L'embolia del liquido amniotico (AFE) è un crollo cardiorespiratorio improvviso ed è un'emergenza medica. La causa di AFE completamente non è capita, ma è stimato che AFE si presenti in un caso per 8,000-30,000 gravidanze. I sui sintomi includono:

  • Agitazione
  • Ipotensione
  • Dispnea
  • Prova del compromesso fetale
  • Coagulopathy
  • Zione alterata

Fattori di rischio dell'embolia del liquido amniotico

Non c'è nessuna corsa o origine etnica specifica probabilmente più suscettibile di AFE, sebbene uno studio abbia suggerito una predilezione nelle donne di colore del non Latino-americano. C'è un suggerimento dell'incidenza aumentata in donne di più alta età materna, riferite in almeno due studi.

Altri fattori di rischio riferiti per AFE sono:

  • Multiparity
  • Feto maschio
  • Trauma
  • Induzione medica di lavoro
  • Taglio cesareo
  • Previa della placenta
  • Lacerazione cervicale
  • Rottura uterina

La sopravvivenza materna di AFE è rara, comunque le riuscite gravidanze sono state riferite dopo le gravidanze complicate da AFE. Il rischio di reoccurrence di AFE è corrente sconosciuto.

Chorioamnionitis

Chorioamnionitis, o l'infezione intra-amniotica (IAI), è caratterizzato da infiammazione acuta del amnion e del chorion. Ciò è dovuto un'infezione batterica nelle membrane fetali, liquido amniotico e placenta, ascendenti a dalla vagina nell'utero. Per un neonato, può causare i problemi quali infiammazione, sepsi, polmonite e la meningite dell'intero-organismo. Può anche presentare i problemi per la madre, compreso l'infezione pelvica, la sepsi, l'emoraggia post partum e un rischio aumentato di consegna caesarean. I fattori di rischio per il chorioamnionitis includono:

  • Lavoro prolungato dell'attivo
  • Macchiatura di Meconium del liquido amniotico (liquido verde scuro passato da un neonato che contiene muco, bile e le celle epiteliali)
  • Vari esami vaginali digitali

Le cellule staminali del liquido amniotico della ricerca (AFSCs) sono un centro di interesse per la ricerca nella medicina a ricupero. Gli usi possibili per AFSCs sono:

  • Ricostruzione del tessuto
  • Rigenerazione del tessuto neurale
  • Rigenerazione epiteliale cardiaca, del rene e del polmone
  • Assistenza tecnica della cartilagine e dell'osso

La promessa di liquido amniotico nella medicina a ricupero si trova nell'incapacità delle cellule di formare i tumori dopo in vivo impianto. Una migliore comprensione di AFSCs è necessaria prima che la ricerca diventi le prove umane.

Conclusione

Il liquido amniotico è prodotto per aiutare un bambino futuro a coltivare il suo sistema muscoskeletal ed a proteggerlo dalla lesione. Le complicazioni riguardo al sacco amniotico, quale l'embolia del liquido amniotico, non sono completamente capito dovuto la segnalazione contradditoria nei casi non fatali e nelle diagnosi inesatte di iniziale. Le complicazioni possono anche risultare dalle infezioni batteriche. Sta promettendo la ricerca sta conducenda per studiare come le cellule staminali del liquido amniotico possono essere utilizzate nella medicina a ricupero e mentre i risultati finora sono stati ricerca positiva e ulteriore da sviluppare una migliore comprensione per l'uso nelle prove umane.

Sorgenti

Further Reading

Last Updated: Aug 23, 2018

Lois Zoppi

Written by

Lois Zoppi

Lois is a freelance copywriter based in the UK. She graduated from the University of Sussex with a BA in Media Practice, having specialized in screenwriting. She maintains a focus on anxiety disorders and depression and aims to explore other areas of mental health including dissociative disorders such as maladaptive daydreaming.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Zoppi, Lois. (2018, August 23). Che cosa è liquido amniotico?. News-Medical. Retrieved on October 14, 2019 from https://www.news-medical.net/health/What-is-Amniotic-Fluid.aspx.

  • MLA

    Zoppi, Lois. "Che cosa è liquido amniotico?". News-Medical. 14 October 2019. <https://www.news-medical.net/health/What-is-Amniotic-Fluid.aspx>.

  • Chicago

    Zoppi, Lois. "Che cosa è liquido amniotico?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/What-is-Amniotic-Fluid.aspx. (accessed October 14, 2019).

  • Harvard

    Zoppi, Lois. 2018. Che cosa è liquido amniotico?. News-Medical, viewed 14 October 2019, https://www.news-medical.net/health/What-is-Amniotic-Fluid.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News-Medical.Net.
Post a new comment
Post