Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Che cosa è mielina?

La mielina è un materiale del tipo di guaina che forma un isolamento e un rivestimento protettivo intorno alle fibre nervose. La mielina è vitale al funzionamento normale del sistema nervoso.

Credito di immagine: viktorov.pro/Shutterstock.com

Che cosa è mielina?

Le cellule nervose si compongono di un corpo cellulare e di un lungo, aggettando le fibre nervose chiamate l'assone che è responsabile della trasmissione degli impulsi elettrici dal corpo cellulare a ricevere i neuroni, le ghiandole ed i muscoli. La mielina è considerata una funzionalità di definizione dei vertebrati, o degli animali con una colonna vertebrale, sebbene le simili guaine egualmente si siano evolute in alcuni invertebrati. La guaina di mielina delle fibre nervose in primo luogo è stata scoperta e descritto stata da Rudolf Virchow nel 1854.

La mielina è composta di acqua di circa 40% e la massa asciutta è composta di lipidi di circa 80% e di proteina di 20%. Pricipalmente la composizione lipidica della mielina le dà una tonalità bianca, quindi il riferimento alla materia bianca del cervello “.„ Il lipido principale trovato in mielina è un glicolipide chiamato galactocerebroside.

Altri componenti importanti della mielina includono la proteina di base della mielina (MBP), la proteina del proteolipido (PLP) e la glicoproteina del oligodendrocyte della mielina (MOG). All'interno di mielina sono le catene unite con legami atomici incrociati dell'idrocarburo composte di sfingomielina che rinforzano la guaina di mielina.

2-Minute Neuroscience: Myelin

Che cosa è la funzione di mielina?

Poichè un nervo porta gli impulsi elettrici da un'estremità all'altra, la mielina contribuisce a fermare l'impulso dal lasciare l'assone ed aumenta la resistenza elettrica, quindi migliorando la conduzione del segnale.

La mielina isola l'assone montando le strutture specializzate ai vertici di Ranvier. Questo myelination dei nervi notevolmente aumenta la velocità che i segnali (citati come potenziali d'azione) sono trasmessi fra le cellule nervose. In assoni unmyelinated, i viaggi di potenziale d'azione lungo l'assone in un modo continuo, mentre in assoni myelinated, una corrente è trovato soltanto ai vertici di Ranvier, in cui la membrana dell'assone è esposta.

I canali del sodio che generano i potenziali d'azione sono abbondanti ai vertici di Ranvier. A questi vertici, c'è egualmente un'abbondanza di molecole specifiche che attivano e mantengono i cluster dei canali del sodio. Gli esempi di queste molecole includono il neurofascin 186 (una molecola di adesione cellulare) e una proteina dell'armatura chiamata bIV-spectrin. Queste molecole sono organizzate e montate dalla guaina di mielina.

La presenza sia dei canali della guaina che del sodio di mielina ai vertici di Ranvier significa il potenziale d'azione “salta„ da un vertice al seguente, permettendo che l'impulso viaggi rapido lungo l'assone. Questo trattamento si riferisce a come conduzione saltatory.

Che cosa accade quando la mielina è danneggiata?

Il myelination difettoso di un nervo è la causa principale della malattia neurologica.

Demyelination si riferisce al danno ed alla perdita di guaine di mielina che precedentemente hanno circondato i nervi. Demyelination può accadere dovuto i fattori infiammatori, metabolici o genetici. Indipendentemente dalla causa, una perdita di mielina piombo a disfunzione significativa del nervo ed alla conduzione rallentata o bloccata del nervo fra il cervello ed il resto dell'organismo.

Credito di immagine: art4stock/Shutterstock.com

Una delle malattie demyelinating più ben note è sclerosi a placche (MS), un disordine autoimmune dove demyelinating le lesioni del sistema nervoso centrale (CNS) si presentano attraverso il cervello, che causa i sintomi quale dolore, conoscitivo e disfunzione di abilità motoria e perturbazioni visive.

Circa 80% dei pazienti del ms sviluppano il ms dirimessa, durante cui i sintomi neurologici si presentano negli episodi, senza deterioramento veduto fra quegli episodi. Intorno 10 anni dopo che l'inizio iniziale del termine, circa la metà di questi pazienti continua a sviluppare il deterioramento neurologico progressivo, che si riferisce a altrimenti come sig.ra progressiva secondaria.

I 20% rimanenti dei pazienti del ms avvertono un deterioramento neurologico continuo senza i periodi dove i sintomi sembrano migliorare. Questo tipo di ms è conosciuto come sig.ra progressiva primaria.

Riferimenti

Further Reading

Last Updated: Mar 17, 2021

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2021, March 17). Che cosa è mielina?. News-Medical. Retrieved on December 02, 2021 from https://www.news-medical.net/health/What-is-Myelin.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Che cosa è mielina?". News-Medical. 02 December 2021. <https://www.news-medical.net/health/What-is-Myelin.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Che cosa è mielina?". News-Medical. https://www.news-medical.net/health/What-is-Myelin.aspx. (accessed December 02, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2021. Che cosa è mielina?. News-Medical, viewed 02 December 2021, https://www.news-medical.net/health/What-is-Myelin.aspx.

Comments

The opinions expressed here are the views of the writer and do not necessarily reflect the views and opinions of News Medical.